Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Dati non più soggetti a pubblicazione obbligatoria ai sensi del D. Lgs. 97/2016

 

Sezione contenente le informazioni e i dati ai sensi dell' Art. 20, c. 3 del d.lgs. n. 33/2013: " Le pubbliche amministrazioni pubblicano, altresi', i dati relativi ai livelli di benessere organizzativo." 

La pubblicazione dei dati relativi al Benessere organizzativo, non verrà più aggiornata in quanto il comma 3, art. 20, d.lgs. 33/2013, è stato abrogato dal d.lgs. 97/2016 "Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche".

L’indagine relativa al Benessere organizzativo non viene più eseguita a partire dall’anno 2016, in quanto il comma 5, art. 14, L. 150/2009 è stato abrogato dal D.P.R. 9 maggio 2016, n. 105 “Regolamento di disciplina delle funzioni del Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri in materia di misurazione e valutazione della performance delle pubbliche amministrazioni”.

Indagine conoscitiva delle opinioni del personale dipendente contrattualizzato - anno 2013 (verbale NVA n.3 del 28 aprile 2014)


La realizzazione annuale di indagini sul personale dipendente è prevista ai sensi dell'art. 14, comma 5 del D.Lgs. n. 150/2009 ed è volta a:

  • conoscere le opinioni dei dipendenti su tutte le dimensioni che determinano la qualità della vita e delle relazioni nei luoghi di lavoro, nonché individuare le leve per la valorizzazione delle risorse umane;
  • conoscere il grado di condivisione del sistema di misurazione e valutazione della performance;
  • conoscere la percezione che il dipendente ha del modo di operare del proprio superiore gerarchico.
L'indagine è composta da:
  • QUESTIONARIO SUL BENESSERE ORGANIZZATIVO
  • QUESTIONARIO SUL GRADO DI CONDIVISIONE DEL SISTEMA DI VALUTAZIONE
  • QUESTIONARIO SULLA VALUTAZIONE DEL SUPERIORE GERARCHICO

Il Nucleo di Valutazione di Ateneo in qualità di Organismo Indipendente di Valutazione è curatore dell'indagine.

L'Autorità Nazionale AntiCorruzione (A.N.AC.) ha predisposto la documentazione di riferimento per le indagini (sezione "Benessere Organizzativo" del sito www.anticorruzione.it), corredata del questionario base che deve essere proposto.

I risultati dell'indagine, inoltre, devono essere di riferimento per la gestione del "Ciclo della performance" e quindi inseriti annualmente nella "Relazione sulla performance" (art. 10, comma 1, lett. B del D.Lgs. n. 150/2009), come previsto dalla delibera A.N.AC. (ex CiVIT) n. 5 del 2012 e come esplicitato dal documento “Linee Guida per la gestione integrata del Ciclo della Performance delle università statali italiane” approvato con delibera ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) n. 103 del 20 luglio 2015.

Le indagini sul personale rappresentano quindi un'importante opportunità per acquisire utili informazioni e contributi al miglioramento delle politiche del personale della nostra Amministrazione.

 


Torna su
×