Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu
  1. Il Nucleo di Valutazione è organo di valutazione interna delle attività didattiche,  della ricerca, degli interventi di sostegno al diritto allo studio, dei servizi di supporto alla didattica e alla ricerca e della efficienza dell'attività amministrativa e della sua gestione.
  2. In particolare, il Nucleo di Valutazione:
    a. verifica la qualità e l'efficacia dell'offerta didattica, anche sulla base degli indicatori individuati dalle Commissioni paritetiche per la didattica;
    b. verifica, tenuto anche conto dei criteri e dei parametri di valutazione stabiliti a livello nazionale e internazionale in riferimento alla specificità di ciascuna area disciplinare, la qualità e continuità dell'attività di ricerca scientifica svolta dai Dipartimenti, dalle altre strutture di ricerca dell'Ateneo e dai loro componenti;
    c. valuta la qualità, l'efficienza e l'efficacia degli interventi di sostegno al diritto allo studio e dei servizi di supporto alla didattica;
    d. verifica la congruità del curriculum scientifico o professionale dei titolari dei contratti di insegnamento, di cui alla normativa vigente;
    e. svolge, in raccordo con l'attività delle agenzie nazionali preposte alla valutazione del sistema universitario, la valutazione delle strutture e del personale, al fine di promuovere nell'Ateneo, in piena autonomia e con modalità organizzative proprie,  il merito e il miglioramento delle prestazioni organizzative e individuali;
    f.  esercita le altre funzioni ad esso attribuite dalla normativa vigente, dal presente Statuto e dai Regolamenti di Ateneo.

Il Nucleo riferisce annualmente al Consiglio di Amministrazione sul coerente utilizzo delle risorse rispetto agli obiettivi indicati nei documenti annuali e triennale dell'Ateneo e presenta al Rettore, al Senato Accademico e agli altri organi e strutture dell'Ateneo interessati relazioni periodiche sui risultati delle proprie verifiche nei diversi ambiti.

Regolamento

Regolamento modalità di organizzazione e di funzionamento del Nucleo di Valutazione (emanato con D.R. n. 419 del 22.03.2017) (formato pdf)

Composizione

(Designato dal Consiglio di Amministrazione in data 23.11.2016, delibera n. 3, per il quadriennio 2017/2021 con decorrenza dal 17.01.2017, ovvero fino al 16.01.2021 - Nomina rappresentanti studenti con D.R. n.588 del 15.04.2016 per il biennio 2016-2017)

  1. Prof.ssa Graziella MIGLIORATI – Coordinatore (D.R. n.47 del 24.01.2017) – Ordinario del SSD Farmacologia (BIO/14) presso il Dipartimento di Medicina dell'Università degli Studi di Perugia; CV Graziella Migliorati
  2. Prof.ssa Valeria AMBROGI – Associato del SSD Farmaceutico tecnologico applicativo (CHIM/09) presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell'Università degli Studi di Perugia; CV Valeria Ambrogi
  3. Prof. Francesco BARTOLUCCI – Ordinario del SSD Statistica (SECS-S/01) presso il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Perugia; CV Francesco Bartolucci
  4. Prof.ssa Antonella CASOLI – Ordinario del SSD Chimica dell'ambiente e dei beni cultural (CHIM/12) presso il Dipartimento di Chimica dell'Università degli Studi Parma, membro esterno; CV Antonella Casoli
  5. Prof. Massimo CASTAGNARO – Ordinario del SSD Patologia generale e anatomia patologica veterinaria (VET/03) presso il Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione dell'Università degli Studi di Padova, membro esterno; CV Massimo Castagnaro
  6. Prof.ssa Marina D'ORSOGNA – Ordinario del SSD Diritto amministrativo (IUS/10) presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Teramo, membro esterno; CV Marina D'Orsogna
  7. Prof. Marco GOBBETTI – Ordinario del SSD Microbiologia Agraria (AGR/16) presso la facoltà di scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano, membro esterno;  CV Marco Gobbetti
  8. Sig.ra Caterina CARUSO - Rappresentante degli Studenti;
  9. Sig. Lorenzo FOGGETTI - Rappresentante degli Studenti.  

Compensi

(Determinati con delibere del Consiglio di Amministrazione dell'8 aprile 2009 e del 24 marzo 2010)

Al Coordinatore del Nucleo di Valutazione spetta un compenso annuo pari a euro 3.708,86 al netto degli oneri.

Ai componenti del Nucleo di Valutazione spetta un compenso annuo pari a euro 3.318,84 al netto degli oneri.

Tali importi sono comprensivi della decurtazione del 10% come stabilito dall’art. 6, c. 3, del D.L. 21 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni nella legge 30 giugno 2010, n. 122.

Informazioni e documentazione

Contatti

Info pagina

Referente di sezione

Prof. Franco Moriconi
(Magnifico Rettore)

Ultimo aggiornamento
12/6/2017

Torna su
×