Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Palazzo Bernabei già Sperelli, vescovo di Sanseverino Marche, venne progettato dal Giorgetti a metà del 1400. L’Assisi del 1500 passata sotto l’influenza papale ebbe un grande sviluppo nel campo dell’edilizia privata, con le famiglie nobiliari impegnate a rendere più belle e imponenti le loro dimore. Si passò pertanto da un’Assisi in cui spiccavano residenze per lo più di carattere artigiano a ristrutturazioni, ammodernamenti e rimodulazioni strutturali di proprietà esistenti. Palazzo Bernabei  passò in seguito al principe romano Alessandro Torlonia e nel 1881 fu concesso ai padri cappuccini. Nel 1928 divenne sede del museo francescano.

Oggi Palazzo Bernabei in Assisi, è un edificio storico che è stato oggetto di una recente opera di restauro che unitamente all’invidiabile posizione a pochi passi dalla Basilica Superiore di San Francesco e dal Bosco Sacro di San Francesco è sede dell’Università degli Studi di Perugia nella città serafica.

Palazzo Bernabei a disposizione dell’Ateneo umbro.
L’Università degli Studi di Perugia mette a disposizione delle attività dell’Ateneo l’utilizzo del prestigioso palazzo di Assisi.
Per richiedere l’utilizzo della struttura si prega farne richiesta all’Ufficio di Gabinetto del Rettore via mail all’indirizzo ufficio.gabinetto@unipg.it


Info pagina

Referente di sezione

Prof. Franco Moriconi
(Magnifico Rettore)

Ultimo aggiornamento
18/5/2016

Torna su
×