Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

AVVISO 15 GENNAIO 2018

Si comunica che dal 22 gennaio 2018 sarà possibile iscriversi al percorso formativo per il conseguimento dei 24 CFU di cui al D.M. 616/2017, organizzato dall'Università di Perugia

Modalità di iscrizione e modulistica saranno pubblicate su questo sito.

Coloro che non avessero presentato la domanda di pre-iscrizione con riconoscimento dei CFU entro le precedenti scadenze, potranno comunque immatricolarsi per la frequenza dell’intero percorso.

Il Percorso Formativo inizierà i primi di febbraio e non è previsto l’obbligo di frequenza. Una parte della didattica sarà erogata in modalità e-learning.

La Commissione di Ateneo sta terminando i lavori di valutazione delle domande e le classi di concorso mancanti saranno pubblicate nei prossimi giorni.

I file delle classi di concorso già pubblicati potranno essere soggetti ad aggiornamenti in quanto la Commissione di Ateneo sta altresì valutando le attestazioni di CFU conseguiti presso altre istituzioni universitarie pervenute entro il 20 dicembre 2017.

Le istanze di riconoscimento totale o parziale di CFU pervenute per le classi di concorso: B03, B011, B012, B014, B015, B016, B017, B019 e B023 non potranno essere prese in considerazione perché non presenti tra quelle di cui all’allegato B al D.M. 616/2017 e conseguentemente, in assenza dei SSD di riferimento, le stesse non possono essere sottoposte alla valutazione da parte della Commissione di Ateneo. Si rappresenta che agli interessati non verranno fatte ulteriori comunicazioni individuali.

ISEE UNIVERSITA’ 2018

Si ricorda che è possibile richiedere la riduzione della tassa di frequenza del percorso presentando l'Attestazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE UNIVERSITA’ 2018), certificata da un Caf, dal Comune o dall'INPS, secondo le modalità che saranno indicate nel prossimo avviso del 22 gennaio 2018.

In considerazione della complessità della documentazione da presentare per ottenere l'ISEE e i tempi del rilascio, si consiglia di rivolgersi fin da ora ad una delle strutture competenti in quanto tale documentazione dovrà essere presentata entro il 28 febbraio 2018.

Si evidenzia che l’ISEE 2017 non è valido e pertanto chi lo avesse già presentato all’Ufficio in fase di pre-iscrizione o predisposto l’ISEE 2017, dovrà presentare l’ISEE UNIVERSITA’ 2018.

 

AVVISO 15 DICEMBRE 2017

Il presente documento riporta indicazioni relative a:

  1. PUBBLICAZIONE DEGLI ESITI DEI RICONOSCIMENTI
  2. ELENCHI SUDDIVISI PER CLASSI
  3. ATTESTAZIONI RILASCIATE DA ALTRI ATENEI - INDICAZIONI
  4. APERTURA ISCRIZIONI AL PERCORSO
  5. TASSE E CONTRIBUTI
  6. RICONOSCIMENTO TOTALE 24 CFU

  

1. PUBBLICAZIONE DEGLI ESITI DEI RICONOSCIMENTI

La Commissione di Ateneo, integrata dai Referenti dei Dipartimenti, sta procedendo al riconoscimento dei CFU richiesti.

Stante l’elevato numero di istanze pervenute, gli esiti delle valutazioni saranno pubblicati giornalmente non appena disponibili.

Tutti gli interessati sono invitati a monitorare questa pagina web che verrà aggiornata costantemente sino al completamento della valutazione degli attestati di CFU conseguiti presso altri Atenei e sino al completamento della pubblicazione degli esiti di tutte le classi.

2. ELENCHI SUDDIVISI PER CLASSI

Si riportano di seguito gli elenchi suddivisi per classi di concorso delle istanze di pre-iscrizione o di riconoscimento totale dei 24 CFU ad oggi valutate:

- A-01 aggiornato al 12/01/2018

- A-02

- A-03

- A-04

- A-05

- A-06

A-07

A-08

- A-09 aggiornato al 12/01/2018

A-10

- A-11

- A-12

- A-13

- A-14

- A-15

- A-16 aggiornato al 12/01/2018

- A-17 aggiornato al 12/01/2018

- A-18 aggiornato al 17/01/2018

- A-19

A-20

- A-21 aggiornato al 15/01/2018

- A-22 dalla A alla L

- A-22 dalla M alla Z

- A-23

- A-24

- A-25

- A-27

- A-28

- A-29

- A-30

- A-31

- A-32

A-33

- A-34

- A 36 aggiornato al 09/01/2018

- A-37 aggiornato al 12/01/2018

- A-38

- A-39

- A-40

A-41

A-42

A-43

- A-45

- A-46

A-44

- A-47

- A-51

- A-52

A-53

- A-54

- A-55 aggiornato al 15/01/2018

- A-56

A-58

A-59

- A-60 aggiornato al 12/01/2018

- A-61 aggiornato al 19/01/2018

A-62

- A-63

A-64

- A-65

A-70

A-71

- A-72

- A-73

- A-77

- A-78

- A-79

- A-83

- A-84

- A-85

 

Chi ha presentato domanda di pre-iscrizione o di riconoscimento totale dei 24 CFU e non trova il proprio nominativo nei suindicati elenchi delle rispettive classi, potrà comunque ripresentare la stessa con consegna diretta all’Ufficio Dottorati, Master e corsi post lauream, solo se corredata della documentazione comprovante l’invio o la consegna effettuati entro i termini precedentemente fissati. Tale regola non si applica alle domande spedite a mezzo raccomandata in quanto nel precedente avviso era espressamente indicato che, con tale modalità di invio, per il rispetto della scadenza fissata al 14 novembre 2017, avrebbe fatto fede il timbro di arrivo, ancorché la domanda di pre-iscrizione fosse stata spedita entro il termine suddetto.

3. ATTESTAZIONI RILASCIATE DA ALTRI ATENEI – INDICAZIONI

Nel campo note è stata e sarà inserita la dicitura “SOSPESO” per tutti coloro che entro il 12 dicembre, come previsto nel precedente avviso, non hanno prodotto l’attestazione corredata del programma degli esami sostenuti presso altre Istituzioni universitarie.

A) La scadenza del 12 dicembre 2017 per la presentazione di tali attestati è prorogata al 20 dicembre 2017. Oltre tale data le attestazioni non potranno essere più accettate e valutate dalla Commissione di Ateneo. Pertanto, tutti coloro che hanno presentato richiesta di riconoscimento di CFU acquisiti presso altri atenei sono invitati a provvedere in tal senso. Saranno considerate utili le attestazioni pervenute dal 13 dicembre al 14 dicembre e pertanto non dovranno essere presentate nuovamente.

B) Nel prendere atto che non tutti gli interessati possono produrre l’attestato di cui trattasi in tempo utile, e fermo restando che le Istituzioni universitarie sono tenute a rilasciare la certificazione dei 24 CFU anche sulla base delle attestazioni di altre istituzioni ove il candidato ha conseguito i CFU utili, potrà essere presentata in alternativa all’attestato, entro la suddetta scadenza improrogabile del 20 dicembre 2017, la seguente documentazione:

- un’autocertificazione contenente gli esami di cui si è richiesto il riconoscimento, i CFU conseguiti e la votazione riportata, allegando il programma di ciascun esame;

- documentazione comprovante il diniego del rilascio dell’attestato da parte dell’Ateneo a cui si è rivolto;

- nel caso di diniego comunicato per le vie brevi, dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con cui potrà essere dichiarata tale circostanza utilizzando il modello allegato.

Le autocertificazioni e le dichiarazioni sostitutive prodotte saranno sottoposte a controlli a campione.

Si precisa che la procedura di cui trattasi (AUTOCERTIFICAZIONE IN LUOGO DELL’ATTESTAZIONE DELL’ATENEO) non è conforme alle indicazioni fornite dal MIUR con la nota 29999/2017 e che pertanto questa Amministrazione non si assume alcuna responsabilità in ordine alla validità della certificazione finale dei 24 CFU per la parte derivante dall’autocertificazione prodotta.

La documentazione di cui ai punti A) e B) dovrà essere presentata entro il suddetto termine del 20 dicembre 2017 utilizzando il Modello E (un modello e relativi allegati per ogni classe di concorso richiesta) esclusivamente con le seguenti modalità:

- consegna diretta presso il front-office della Portineria della Sede Centrale (Palazzo Murena) - Piazza Università, 1 - Perugia dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00;

- spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Rettore di questo Ateneo, Piazza Università, 1 - 06123 Perugia. A tal fine, per il rispetto della scadenza fissata al 20 dicembre 2017, farà fede il timbro di arrivo, ancorché la documentazione sia stata spedita entro il termine suddetto.

4. APERTURA ISCRIZIONI AL PERCORSO

In data 15 gennaio 2018 sarà pubblicato un avviso di apertura delle iscrizioni al Percorso Formativo con la relativa modulistica e istruzioni o eventuale rinvio.

Le lezioni del Percorso Formativo avranno inizio presumibilmente la prima settimana di febbraio 2018.

PROGRAMMA DEL PERCORSO FORMATIVO

5. TASSE E CONTRIBUTI

Si riporta di seguito il prospetto dei costi per l’iscrizione al Percorso Formativo:

TASSE FREQUENZA PERCORSO 24 CFU AA 17/18

Fascia FIT

Isee min

Isee max

FIT 24 cfu

FIT 1 cfu

I

                      -  

     10.000,00

0,00

0,00

I

       10.000,01

     15.000,00

0,00

0,00

II

       15.000,01

     17.500,00

72,00

3,00

III

       17.500,01

     20.000,00

144,00

6,00

IV

       20.000,01

     22.500,00

216,00

9,00

V

       22.500,01

     25.000,00

288,00

12,00

VI

       25.000,01

     27.500,00

360,00

15,00

VII

       27.500,01

     30.000,00

432,00

18,00

VIII

       30.000,01

     35.000,00

480,00

20,00

VIII

       35.000,01

     40.000,00

480,00

20,00

VIII

       40.000,01

     45.000,00

480,00

20,00

VIII

       45.000,01

     50.000,00

480,00

20,00

VIII

       50.000,01

     55.000,00

480,00

20,00

VIII

       55.000,01

     60.000,00

480,00

20,00

VIII

       60.000,01

     65.000,00

480,00

20,00

VIII

       65.000,01

     70.000,00

480,00

20,00

VIII

       70.000,01

     80.000,00

480,00

20,00

VIII

       80.000,01

     90.000,00

480,00

20,00

VIII

       90.000,01

   100.000,00

480,00

20,00

VIII

Oltre 100.000,00

 

480,00

20,00

         

A ciascun importo va aggiunta l'imposta di bollo pari a euro 16,00

E’ possibile richiedere la riduzione della tassa di frequenza del percorso secondo le modalità che saranno indicate nel prossimo avviso del 15 gennaio 2018, presentando l'Attestazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE UNIVERSITA’ 2018), certificata da un Caf, dal Comune o dall'INPS.

In considerazione della complessità della documentazione da presentare per ottenere l'ISEE e i tempi del rilascio si consiglia di rivolgersi fin da ora ad una delle suddette strutture competenti in quanto tale documentazione dovrà essere presentata presumibilmente entro la fine del mese di febbraio.

Si evidenzia che l’ISEE 2017 non è valido e pertanto chi avesse già presentato all’Ufficio in fase di pre-iscrizione o predisposto l’ISEE 2017 dovrà nuovamente ripresentare l’ISEE UNIVERSITA’ 2018.

6. RICONOSCIMENTO TOTALE 24 CFU

Le istanze di riconoscimento totale dei 24 CFU precedentemente maturati, ai sensi del comma 7 dell’art. 3 del D.M. 616/2017, potranno essere presentate dai possessori di laurea magistrale o specialistica o laureati vecchio ordinamento utilizzando il modello A1, sino alla data di pubblicazione del Bando per l’accesso ai concorsi per posti di docente nella scuola secondaria di primo e secondo grado di cui al D.Lgs. 59/2017, esclusivamente con le seguenti modalità:

- consegna diretta presso il front-office della Portineria della Sede Centrale (Palazzo Murena) - Piazza Università, 1 - Perugia dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00;

- spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Rettore di questo Ateneo, Piazza Università, 1 - 06123 Perugia. A tal fine, per il rispetto della scadenza suddetta farà fede il timbro di arrivo, ancorché la documentazione sia stata spedita entro il termine suddetto.

Come già indicato nel precedente avviso, la Commissione di Ateneo ha proceduto all’esame delle istanze di riconoscimento totale dei 24 CFU precedentemente maturati, solo per coloro che hanno acquisito gli ultimi CFU (in ordine di tempo), dei quali chiedono il riconoscimento, presso l’Università degli Studi di Perugia, secondo quanto disposto dal MIUR con la nota di chiarimenti prot. 29999 del 25/10/2017. Pertanto, nel campo note la dicitura "NON VALUTABILE" è riferita alle istanze di coloro che hanno maturato in ordine di tempo gli ultimi CFU presso altre Istituzioni universitarie. In tal caso gli interessati dovranno rivolgersi all’Ateneo dove hanno maturato gli ultimi CFU dei quali chiedono il riconoscimento.

La dicitura “SOSPESO” inserita nel campo note riguarda invece, tutti coloro che non hanno prodotto l’attestazione corredata del programma degli esami sostenuti presso altre Istituzioni universitarie. Questi ultimi potranno integrare la documentazione producendo un attestato riguardante i CFU maturati rilasciato da altre Istituzioni Universitarie entro la data di pubblicazione del Bando per l’accesso ai concorsi per posti di docente nella scuola secondaria di primo e secondo grado di cui al D.Lgs. 59/2017.

Nel prendere atto che non tutti gli interessati possono produrre l’attestato di cui trattasi, e fermo restando che le Istituzioni universitarie sono tenute a rilasciare la certificazione dei 24 CFU anche sulla base delle attestazioni di altre istituzioni ove il candidato ha conseguito i CFU utili, potrà essere presentata in alternativa la seguente documentazione:

- un’autocertificazione contenente gli esami di cui si è richiesto il riconoscimento, i CFU conseguiti e la votazione riportata, allegando il programma di ciascun esame;

- documentazione comprovante il diniego del rilascio dell’attestato da parte dell’Ateneo a cui si è rivolto;

- nel caso di diniego comunicato per le vie brevi, dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con cui potrà essere dichiarata tale circostanza.

Le autocertificazioni e le dichiarazioni sostitutive prodotte saranno sottoposte a controlli a campione.

Si precisa che la procedura di cui trattasi (AUTOCERTIFICAZIONE IN LUOGO DELL’ATTESTAZIONE DELL’ATENEO) non è conforme alle indicazioni fornite dal MIUR con la nota 29999/2017 e che pertanto questa Amministrazione non si assume alcuna responsabilità in ordine alla validità della certificazione finale dei 24 CFU per la parte derivante dall’autocertificazione prodotta.

La suddetta documentazione dovrà essere presentata utilizzando il Modello F (un modello e relativi allegati per ogni classe di concorso richiesta) esclusivamente con le seguenti modalità:

- consegna diretta presso il front-office della Portineria della Sede Centrale (Palazzo Murena) - Piazza Università, 1 - Perugia dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00;

- spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Rettore di questo Ateneo, Piazza Università, 1 - 06123 Perugia. A tal fine, per il rispetto della scadenza fissata al 20 dicembre 2017, farà fede il timbro di arrivo, ancorché la documentazione sia stata spedita entro il termine suddetto.

Coloro che non hanno avuto riconosciuti i 24 CFU totali, potranno comunque, a seguito dell’apertura delle iscrizioni, iscriversi al Percorso Formativo per completare l’acquisizione del requisito richiesto per l’accesso al concorso sulla base dei CFU già maturati e riconosciuti dalla Commissione di Ateneo.

In data 15 gennaio 2018 saranno rese note con apposito avviso le modalità di rilascio della dichiarazione di conseguimento dei 24 CFU o eventuale rinvio.

  

ISCRIZIONI A PERCORSI PRESSO ALTRE ISTITUZIONI

Si informano i candidati ex studenti dell'Università degli Studi di Perugia, che intendono richiedere il rilascio dell’attestazione delle attività svolte ai fini della partecipazione al percorso PF24 – ex D.M 616/2017 presso altre Università, che sarà cura dell’Ateneo, seguendo la linea adottata da numerose Università e nell’interesse degli studenti/laureati al rispetto dei termini per la presentazione delle attestazioni medesime, rilasciare direttamente agli Atenei certificatori dei 24 CFU la conferma di veridicità delle autocertificazioni delle attività svolte dai propri ex studenti.

Si invitano pertanto i candidati sopracitati a trasmettere all’Ateneo presso il quale intende concludere il percorso PF24 – l’autocertificazione delle attività svolte presso l’Università degli Studi di Perugia, completa di tutte le informazioni previste dal D.M 616/2017.

Nella speranza di fare cosa utile, si mette a disposizione dei candidati un modello di autocertificazione da completare e trasmettere all’Ateneo suddetto, unitamente alla “Nota relativa alla conferma delle autocertificazioni PF24 – ex D.M 616/2017”.

 

 

AVVISO 8 NOVEMBRE 2017

AVVISO DEL 26 OTTOBRE 2017

AVVISO DEL 6 OTTOBRE 2017

AVVISO DEL 29 SETTEMBRE 2017

PRIMA INFORMATIVA

D.M. 616 del 10 agosto 2017 con allegati

 

Info pagina

Referenti di sezione

Prof. Massimiliano Marianelli
(Delegato per il settore Didattica)

Prof. David Ranucci
(Delegato per il settore Alta formazione)

Prof.ssa Claudia Mazzeschi
(Delegato per i percorsi FIT)

Prof.ssa Floriana Falcinelli
(Delegato per il settore E-learning)

Ultimo aggiornamento
19/1/2018

Torna su
×