Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

 

La cartella “JUNK” / “Posta indesiderata”.

Con la presente Vi invitiamo ad un corretto utilizzo del folder 'Junk' o, a seconda della lingua impostata sul client, 'Posta Indesiderata'.

Si tratta di una cartella importante perchè al suo interno si trovano tutte le mail che sono state classificate come "SPAM" dal motore antispam e/o da Voi stessi.

Occorre prestare attenzione: se si sposta un messaggio in questa cartella, si suggerisce al motore antispam di scartare tale mail in futuro. Sottolineiamo che è un “suggerimento”, il motore antispam ne terrà conto, ma non è detto che la secondo email simile alla precedente sia subito individuata come spam.
Allo stesso modo, se un messaggio viene classificato erroneamente come SPAM dal motore di filtro, spostandolo in un'altra cartella lo si addestra a trattare diversamente quel tipo di mail in futuro.


Per il corretto utilizzo della cartella Junk/Posta Indesiderata:

  • NON SPOSTARE MAI messaggi di SPAM fuori dalla cartella Junk, neanche per metterli nel cestino, perché equivale a suggerire al sistema di posta che "quei messaggi in realtà non sono SPAM".
  • VERIFICARE periodicamente che nella cartella Junk non siano presenti messaggi legittimi erroneamente classificati come SPAM. Questo è un altro modo per addestrare il motore di filtro.
  • NON CLASSIFICARE mai come SPAM le notifiche automatiche (ad esempio messaggi dal sistema di monitoraggio, mailing list, ecc.). Se i messaggi non vi interessano in modo particolare, meglio definire un filtro, che li sposti automaticamente in una cartella creata ad hoc; se quei messaggi non sono di interesse alcuno, la soluzione vera è quella di rimuovere l'iscrizione a tali gruppi di notifica.
  • NON SI DEVONO ELIMINARE i messaggi classificati come SPAM dalla cartella 'Posta Indesiderata', questi vengono rimossi in automatico 30 giorni dopo la data di consegna del messaggio. La cancellazione di un messaggio di SPAM dalla cartella Junk determina, normalmente, uno spostamento del messaggio nella cartella Cestino. Tale spostamento equivale a suggerire al sistema di posta che "quel messaggio in realtà non è SPAM.

 

 


Torna su
×