Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Adesso, grazie al programma europeo Erasmus+ Traineeship è possibile effettuare un periodo di tirocinio presso un’impresa o ente straniero. Ogni anno l'Ateneo emette un bando per la selezione (reperibile nella sezione Bandi del sito Internazionale) degli studenti ammessi al finanziamento europeo. Il bando esce in genere nel mese di giugno.

Il tirocinio può essere fatto all’interno del corso di studio, e in tal caso permette di acquisire crediti formativi (CFU) necessari per il conseguimento della Laurea o del Dottorato, sia dopo il conseguimento del titolo, per un’esperienza da neolaureato. Anche in questo secondo caso, tuttavia, è comunque necessario che la graduatoria di merito sia pubblicata quando si è ancora studenti dell'Ateneo.

L’ente/organizzazione presso cui si intende svolgere il tirocinio deve essere ascrivibile esclusivamente alle seguenti tipologie:

a) istituto di istruzione superiore possessore di Carta Erasmus;

b) ente pubblico o privato attivo nel mercato del lavoro o nei campi dell’istruzione, formazione e gioventù.

Per esempio, tali organizzazioni possono essere:

  • piccola, media o grande impresa sia pubblica che privata (incluse imprese sociali);
  • ente pubblico a livello locale, regionale o nazionale;
  • partner sociale o altri rappresentanti del mondo del lavoro, incluse le camere di commercio, associazioni di artigiani, ordini professionali e sindacati;
  • istituto di ricerca;
  • fondazione;
  • scuola/istituto/centro di istruzione (di qualsiasi livello, dalla pre-scolare alla secondaria, includendo l’istruzione professionale, terziaria e formazione  continua);
  • organizzazione e associazione no-profit e ONG;
  • ente che fornisce servizi nell’ambito della career guidance, professional councelling e information services e agenzie per l’impiego.

Non sono eleggibili le seguenti:

  • istituzioni comunitarie ed altri enti comunitari incluse le agenzie specializzate;
  • organizzazioni che gestiscono programmi comunitari quali le agenzie nazionali  (in modo da evitare un possibile conflitto di interesse e/o un doppio finanziamento).

Il tirocinio può essere predefinito (ovvero all'interno di una convenzione fra l’Università degli Studi di Perugia e l'ente ospitante) oppure autonomo (ovvero ad personam).

I primi presuppongono l’esistenza di un accordo fra UNIPG e l’ente ospitante. La lista delle sedi con cui l’Università degli Studi di Perugia ha siglato questi accordi è pubblicata insieme al bando. E’ importante contattare il docente referente dell’accordo per avere ulteriori informazioni.

I secondi hanno luogo sulla base di un accordo specifico tra lo studente e l'ente ospitante.

Maggiori informazioni sono ai link:

http://ec.europa.eu/education/opportunities/higher-education/traineeships_en.htm
http://erasmusintern.org/
http://www.isfol.it/euroguidance/manuale-stage-eu-iv-ed.-link
 

 » Presentazione  Erasmus+ / Accordi Quadro / Doppi Diplomi

Come si sigla un accordo autonomo?

Lo studente deve inviare CV e documentazione adeguata all'ente ospitante, il quale decide se accettarlo in stage o meno. In caso positivo, allora deve sottoscrivere il Learning Agreement for Traineeship. In questo documento deve essere dettagliato il piano delle attività che lo studente andrà ad effettuare, la durata e i crediti che saranno riconosciuti al rientro. Il documento, riempito in ogni sua parte, deve essere anche sottoscritto dal Delegato Erasmus del Dipartimento, e va allegato alla domanda insieme agli altri documenti richiesti.  

Lettera tipo di presentazione da inviare alle aziende/enti nell'ambito del Traineeship Autonomo - versione inglese - versione spagnolo (formato *.docx)

nascondi

Quali sono i requisiti linguistici richiesti?

Come per studiare all’estero, anche in questo caso un certo livello di conoscenza linguistica è un pre-requisito: non si va per apprendere la lingua, ma per fare un’esperienza lavorativa, che ovviamente permetterà anche di migliorare le conoscenza linguistiche. Qualora l’accordo richieda un preciso livello di conoscenza linguistica,  lo studente deve essere in possesso della relativa certificazione. Questa parte è pertanto identica a quella relativa alla mobilità Erasmus+ a fini di studio.

nascondi

Come si sigla un accordo predefinito (solo per i docenti)?

IMPORTANTE: questa sezione è solo per i docenti che intendono siglare un accordo predefinito. Il modulo per la stipula dell’accordo è reperibile a questo link (pagg. 2-3): Letter of Intent.

nascondi

Info pagina

Referente di sezione

Prof.ssa Elena Stanghellini
(Delegato per il settore Relazioni internazionali)

Ultimo aggiornamento
16/6/2017

Torna su
×