Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Richiesta di patrocinio e uso del logo

Il Patrocinio esprime l’apprezzamento - in forma gratuita e limitata nel tempo – dell’Ateneo a iniziative di interesse locale, nazionale e/o internazionale, promosse da soggetti privati, enti pubblici, fondazioni, associazioni anche non riconosciute e organizzazioni analoghe, ritenute meritevoli per la loro finalità sociale, culturale, scientifica e/o promozionale, nonché coerenti con le missioni e gli obiettivi dello Studium.

La concessione è regolata dal relativo Regolamento.

Il Patrocinio può essere concesso sia in relazione ad una iniziativa specifica, sia in relazione a gruppi di iniziative diverse promosse da soggetti appartenenti all’Ateneo o esterni ad esso. Ha validità limitata alla finalità e alla durata dell’evento o degli eventi patrocinati e la relativa concessione non comporta alcun impegno di risorse economiche o strumentali per l’Ateneo né l’obbligo di questo a fornire qualche forma di supporto (ad es. organizzativo e/o logistico) all’iniziativa in sé.

Ferma restando la piena e insindacabile discrezionalità dell’Ateneo nella concessione del Patrocinio, così come pure nell’individuazione di ulteriori tipologie di iniziative per le quali questo può essere accordato, ai sensi del Regolamento possono inoltrare istanza:

a) convegni, congressi, conferenze, seminari;

b) iniziative di studio, di ricerca e di documentazione;

c) eventi, manifestazioni e attività scientifiche, culturali, educative, sportive e sociali;

d) pubblicazione di prodotti editoriali.

La concessione del Patrocinio avviene sulla base di una richiesta formale redatta secondo le indicazioni di cui all’Allegato 1, indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, ed inviata con un congruo anticipo e comunque almeno quindici giorni prima rispetto alla data dell’iniziativa per la quale si chiede il Patrocinio.

La richiesta, indirizzata al Magnifico Rettore, va recapitata:  

-      all’indirizzo: Rettorato dell’Università degli Studi di Perugia, piazza dell’Università,1 – 06123 Perugia;

-       oppure inoltrata all’indirizzo email: rettorato@unipg.it;

-      oppure alla PEC: protocollo@cert.unipg.it.

La valutazione dell’istanza è riservata al Magnifico Rettore, il quale concederà o meno il Patrocinio, anche senza alcuna motivazione scritta. Verrà comunque data preferenza alle iniziative che vedono coinvolti docenti o ricercatori dell’Ateneo.

La concessione del Patrocinio può in qualunque momento essere revocata nel caso in cui l’iniziativa patrocinata possa causare - anche solo astrattamente - pregiudizio all’immagine, alla reputazione o al patrimonio dell’Ateneo stesso.

Al termine dell’istruttoria il richiedente riceverà risposta formale all’indirizzo email dichiarato della domanda.

La concessione del Patrocinio comprende automaticamente l’autorizzazione all’impiego del Logo dell’Ateneo e obbliga in ogni caso il beneficiario ad apporre sul materiale informativo relativo all’iniziativa la dicitura: “Con il Patrocinio dell’Università degli Studi di Perugia.”

In questi casi, l’autorizzazione all’impiego del Logo avrà durata pari a quella dell’evento per il quale è stato concesso il Patrocinio e dovrà avvenire con modalità grafiche tali da evidenziare l’immagine dell’Ateneo al pari di quella di altri patrocinatori, sponsor o supporter di qualsiasi tipo - ove esistenti - dell’iniziativa in oggetto.

È consentito al personale universitario l’utilizzo del nome e/o del logo dell’Università senza previa autorizzazione:

  1. sui siti web delle strutture universitarie.
  2. Solo ed esclusivamente sui social media ufficiali (Facebook, Twitter, Youtube, Pinterest ecc.) dell’Ateneo;
  3. sui documenti elaborati nell’ambito di attività svolte in collaborazione o su commissione di soggetti terzi;
  4. sulla carta intestata e sui biglietti da visita del personale strutturato dell’Università nell’ambito delle proprie attività istituzionali.

E’ permesso l’utilizzo del nome e/o del logo dell’Università senza previa autorizzazione sugli elaborati finalizzati al conseguimento di titoli rilasciati dall’Università quali, a titolo esemplificativo, tesi di laurea e di dottorato.  Gli studenti regolarmente iscritti all’Ateneo, così come pure i dottorandi e i soggetti a questi assimilabili, come ad esempio assegnisti di ricerca, possono avvalersi del Logo senza previa autorizzazione esclusivamente ai fini della stampa o della resa in digitale delle tesi di laurea e/o degli scritti previsti dai propri corsi di studio.

In tali casi gli interessati possono richiedere il logo in alta risoluzione inviando all’indirizzo e-mail: servizio.comunicazione@unipg.it una richiesta motivata, in cui si dichiari altresì esplicitamente dove si intende utilizzare il logo, l’impegno a non modificarlo e ad usarlo secondo le indicazioni del Sistema d’Immagine Coordinata d’Ateneo.

L’uso del nome e del logo su inviti, locandine, manifesti, opuscoli, comunicati, depliant, brochure, pagine web e altro materiale riferito ad eventi organizzati da strutture dell’ateneo e/o da singoli docenti o ricercatori o da gruppi di docenti e/o ricercatori, al di fuori delle sedi dell’Ateneo, anche in collaborazione con altri enti pubblici o privati, è consentito previa autorizzazione del Rettore, su istanza motivata degli interessati redatta secondo le indicazioni di cui all’Allegato 2.

Per l’uso del nome e del logo dell’Università da parte di terzi, sul materiale e sui documenti relativi alle attività e ai progetti realizzati in attuazione di accordi di collaborazione scientifica e/o didattica con l’Università, si veda il Regolamento per la concessione (art.5).


Torna su
×