Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

1) Come si confluisce in una lista?

 > Sulla base della propria collocazione/attività all’interno dell’Ateneo (docente, personale TAB, studente, dipartimento X o Y) si viene iscritti di default ad una o più liste. Se la lista è di una tipologia che lo consente, ogni iscritto ha la possibilità di recesso dalla lista utilizzando il sistema web di gestione delle liste di distribuzioni (Sympa).

 

2) Come funzionano le liste?

 > Prima di tutto è necessario inviare l'email che si vuole diffondere ad una o più liste. Se la lista è moderata, il messaggio giunge al moderatore che ha il compito di verificarne l’adeguatezza. Una volta approvato esso viene distribuito automaticamente a tutti gli indirizzi compresi in quella lista. Se l'indirizzo e-mail di chi spedisce è anche l'indirizzo e-mail di un moderatore della lista, l'email parte in automatico. L'email viene inviata subito anche se la lista non è moderata. I mittenti delle email indirizzate alla/e lista/e sono automaticamente informati che il messaggio di posta è in attesa di moderazione.

 

3) Come compilare l’email da inviare all’indirizzo della/e liste prescelta/e?

> Per comporre il messaggio è preferibile utilizzare una web mail o un client di posta (Thunderbird, Outlook, ecc.), evitando il copia e incolla da sistemi di videoscrittura come Word e OpenOffice per non avere problemi di codifica dei caratteri.

Dopo aver scelto quali indirizzi utilizzare, in base alle proprie esigenze, il mittente può procedere a redigere una semplice email compilata, come se si stesse scrivendo ad ogni singolo destinatario, ovvero:

  1. inserire nel campo “A” gli indirizzi dei gruppi scelti;
  2. inserire nel campo “Oggetto” il titolo della comunicazione: individuare il nucleo della informativa inserendo le parole chiave o le info necessarie (es: Inaugurazione impianti sportivi CUS. Perugia, 13 febbraio 2014.);
  3. scrivere quindi il contenuto della email, completandola in max 25/30 righe e inserendo eventualmente link a pagine web di approfondimento;
  4. se si ritiene necessario inviare degli allegati, questi dovrebbero essere di minime dimensione e preferibilmente in formato "non proprietario" (es. pdf). Si consiglia comunque di inserire sempre dei link (collegamenti) ai file, pubblicati su specifici siti web: questo permette di limitare la probabilità che l'email sia riconosciuta come spam, ed evita di sovraccaricare la rete.

 

4) Come faccio a sapere a quali liste sono iscritto?

> Collegarsi al sito www.list.unipg.it, effettuare il login, a sinistra saranno elencate tutte le liste al
quale si è iscritti.

 

5) Chi devo contattare nel caso di problemi?

> Nel caso vengano riscontrate anomalie o errori è possibile contattare il proprietario della lista
effettuando il login al sito www.list.unipg.it selezionando la lista che si desidera e cliccare su
“Contatta i proprietari”.

 

6) Posso re-iscrivermi ad una lista dalla quale mi sono erroneamente cancellato?

> No, per potersi re-iscrivere è necessario contattare il proprietario della lista effettuando il login al sito
www.list.unipg.it selezionando la lista che si desidera e cliccare su “Contatta i proprietari”
richiedendo di essere nuovamente inclusi.

 

7) Possono essere inseriti nelle liste indirizzi email diversi da quelli dei domini @unipg.it?

> Si.

 

8) Un moderatore può vedere la lista degli iscritti alla lista di cui è moderatore?

> No.

 

9) Chi può accedere e modificare l'elenco degli iscritti ad una determinata lista?

> L'unico che può effettuare queste operazioni è il proprietario della lista.


Torna su
×