Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Caselle email personali

Gli indirizzi e-mail personali nome.cognome@unipg.it o nome.cognome@collaboratori.unipg.it, vengono assegnati d'ufficio oppure su richiesta, in base al tipo di rapporto che la persona ha con l'Ateneo. E' necessario quindi prendere preventivamente visione della matrice dei servizi di Ateneo, per sapere quali indirizzi possono essere assegnati a quali tipologie di rapporto.
Per richiedere l'attivazione di una casella di posta personale nome.cognome@unipg.it o nome.cognome@collaboratori.unipg.it, nei casi in cui l'attivazione del servizio mail è su richiesta, si deve utilizzare il modulo previsto per la richiesta di credenziali per l’accesso ai servizi informatici di Ateneo. Il modulo, debitamente compilato, dovrà essere consegnato ai referenti per le Credenziali Uniche di Ateneo individuati nelle strutture di riferimento, o all'ufficio servizi informatizzati di area amministrativa-contabile e del personale per gli utenti afferenti all'amministrazione centrale dell'Ateneo.

 

Caselle email di struttura/servizio

Le caselle di struttura/servizio possono essere richieste per dotare una struttura o un servizio di un proprio indirizzo email. La richiesta è autorizzata dal responsabile della struttura di primo livello cui essa è attribuita (Ripartizione, Centro, Dipartimento...), utilizzando il seguente modulo.

L’accesso e la gestione della casella di posta condivisa può avvenire esclusivamente tramite l’utilizzo del proprio account di posta personale (@unipg.it, @studenti.unipg.it o @collaboratori.unipg.it).

Ogni casella di struttura o servizio viene creata e associata ad almeno una persona fisica, così come indicato nel modulo di richiesta. Qualora nel tempo debba essere modificata la lista di coloro che hanno accesso alla casella, sarà necessario che il responsabile della struttura richieda via email la variazione, all'indirizzo ufficio.informatica.amministrazone@unipg.it.

Il nome della casella di posta dovrà essere composto da due campi separati da un punto. Il primo campo indica il tipo di unità organizzativa o servizio. Il secondo campo è specifico e descrittivo del primo campo. Un eventuale terzo campo (separato da un ulteriore punto) è ammesso nei casi in cui sia necessario per identificare adeguatamente la struttura o il servizio. Per le caselle di struttura e servizio i valori ammessi per il primo campo sono i seguenti:

accademia / area / associazione / azienda / biblioteca / cdl / cdl-magistrale / cdl-telematico / cdl-triennale / cdl-unico / centro / clinica / comitato / commissione / consorzio / convegno / consulta / dipartimento / direzione / dottorato / erasmus / helpdesk / laboratorio / master / polo / portineria / progetto / rettorato / ripartizione / scuola / sds / segr-amministrativa / segr-didattica / segr-studenti / segreteria / servizio / sezione / sindacato / ufficio

Per maggiori informazioni sulla gestione delle condivisioni della casella di posta di struttura/servizio, consultare la sezione "Manuali e guide di configurazione" del servizio Posta elettronica @unipg.it.

 


Torna su
×