Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Assistenza sanitaria di base gratuita a favore degli studenti fuori sede iscritti all'Università degli Studi di Perugia

L'Università degli studi di Perugia offre ai suoi studenti fuori sede la possibilità di fruire dell'assistenza sanitaria di base gratuita erogata dai medici di medicina generale o dai medici di continuità assistenziale.ricettario

Ciò sulla base di una convenzione che l'Università degli Studi di Perugia, particolarmente attenta a promuovere la qualità della vita universitaria, ha finanziato e siglato con la USL Umbria 1, che consente agli studenti fuori sede domiciliati nel comune di Perugia di accedere al servizio senza rinunciare al medico di famiglia nel comune di residenza.

Grazie a questa iniziativa i fuori sede potranno fruire di visite, ambulatoriali o domiciliari e di relative prescrizioni di farmaci e/o di prestazioni specialistiche nell'ambito del Sistema Sanitario Nazionale. Il servizio è erogato dai medici di medicina generale e dei medici di continuità assistenziale inclusi nell'elenco qui in pubblicazione il giorno 1 luglio 2014.

Si tratta di un servizio assolutamente innovativo in Italia, che vuole favorire il successo degli studi dei giovani fuorisede e la loro migliore integrazione nella comunità locale.  

Come si accede al servizio medico di base per i fuori sede italiani

Gli studenti fuori sede sono invitati a scegliere il professionista cui rivolgersi.

Per ottenere la prestazione medica di base è necessario scaricare il modulo in base alla sede di appartenenza qui disponibili per il download:

modulo USL1 Perugia
modulo USL 2 Terni.

Il modulo va compilato e presentato al medico, il quale procederà ad erogare la prestazione PREVIO RICONOSCIMENTO DELL'IDENTITA' TRAMITE IL LIBRETTO DI ISCRIZIONE.

 Come si accede al servizio medico di base per i fuori sede stranieri

Gli studenti fuori sede stranieri possono ottenere prestazioni mediche secondo le seguenti modalità:

- Gli studenti stranieri appartenenti all'Unione Europea e iscritti all’Università in temporaneo soggiorno, in possesso della TEAM (Tessera Europea Assicurazione Malattia) del paese di provenienza possono accedere alle strutture del SSN equiparato al cittadino residente, ottenendo tutte le prestazioni in forma gratuita o dietro pagamento del ticket, ove previsto. Pur in assenza della scelta del medico di fiducia,  lo studente UE in possesso di TEAM, può rivolgersi al medico di medicina generale, per la visita occasionale, regolamentata dall'art. 57 comma 4 del vigente ACN di MMG, senza alcun onere.

- Gli studenti stranieri extracomunitari, con regolare permesso di soggiorno, hanno facoltà di iscriversi al SSN volontariamente con il pagamento di un importo pari  €. 149.77, per cui hanno diritto ad accedere alle strutture del SSN in forma gratuita, o dietro pagamento del ticket, ove previsto. La prestazione del medico di medicina generale, trattandosi di prestazione del proprio medico di fiducia, regolamentata dall'art. 40 del vigente ACN di MMG, non comporta alcun onere per l'assistito.

Servizi Specialistici

Come si accede al servizio di Prevenzione Andrologica

Accedi al servizio

Come si accede al servizio di consultorio per tutti gli studenti

Le prestazioni consultoriali sono per tutti gli studenti ad accesso libero ed erogate in forma gratuita o dietro pagamento del ticket, ove previsto

 


Medical Assistance for foreign students

- The EU foreign students, joined Perugia University and in Italy in temporary stay, in possession of the European Health Insurance Card, can get any medical treatment with the same rights to health care as Italian citizens, getting all services free of charge or on payment the ticket, where required. Even in the absence of choice of the medical examiner, the student-EU in possession of the European Health Insurance Card, can contact the general practitioner, for the occasional visit, regulated by Article 57 paragraph 4 of the current National Collective Agreement of General Practitioners, without any charge.

- The non-EU foreign students, with regular stay permit for study purposes, are entitled to registration with the National Health Service voluntarily with the payment of an amount of € 149.77, for which he is entitled to access the facilities of the NHS free of charge, or behind payment of the ticket, where required. The performance of the general practitioner, since the performance of their health care provider, regulated by Article 40 of the current Collective Agreement National Practitioners generally does not involve any charge to the patient.

Access to the National Health Service by Non-EU nationals

Info pagina

Referenti di sezione

Prof. Federico Rossi
(Delegato per il settore Servizi agli studenti)

Ultimo aggiornamento
17/1/2017

Torna su
×