Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Insegnamento: Probabilità e statistica per l'investigazione

Corso di laureaCorso di laurea in Scienze socioantropologiche per l'integrazione e la sicurezza sociale [LM-88, LM-1] D. M. 270/2004
SedePerugia
CurriculumGenerale (LM-88) - Regolamento 2015
Prerequisiti

Conoscenze matematiche elementari.

Modalità di valutazione

Esame scritto con quesiti (esercizi e/o domande teoriche) che vertono sugli argomenti visti a lezione, con eventuale discussione orale (facoltativa) nel caso lo studente non fosse soddisfatto del voto dello scritto.

Statistiche voti esami

Non sono ancora disponibili dati statistici.

Calendario prove esame

si veda la pagina web de corso di laurea.

Unità formative opzionali consigliate

Nessuna

DocenteGiulianella Coletti
TipologiaAttività formative caratterizzanti
AmbitoDISCIPLINE MATEMATICO-STATISTICHE ED ECONOMICHE
SettoreMAT/06
CFU6
Modalità di svolgimentoConvenzionale
Programma

Il corso è diviso in tre parti, ognuna approssimativamente di 6 lezioni (12 ore) per un totale di 18 lezioni (36 ore): Statistica Descrittiva, Calcolo delle Probabilità, Statistica Inferenziale.


La prima parte presenta i principali strumenti della Statistica Descrittiva che sono usati per fornire una rappresentazione concisa ed espressiva di una collezione di dati:



  • dati, variabili statistiche (numeriche e categoriche), distribuzioni di frequenze, rappresentazioni tabellari;

  • distribuzioni di frequenze cumulate, le più comuni rappresentazioni grafiche (grafici a barre, grafici a torta, istogrammi, diagrammi a linea);

  • valori medi (media aritmetica e pesata, moda e mediana), quartili;

  • indici di disperzione (scarto inter-quartile, deviazione standard e varianza), box-plots.


La seconda parte fornisce alcune nozioni di base di Calcolo delle Probabilità che sono un prerequisito per comprendere la terza parte:



  • eventi, probabilità di un evento come misura del grado di fiducia e sua possibile stima come una frequenza;

  • probabilità condizionata, indipendenza stocastica, teorema di Bayes;

  • variabili aleatorie, la distribuzione normale.


La terza parte presenta alcune tecniche di base della Statistica Inferenziale che permettono di trarre conclusioni su una popolazione di interesse partendo da un campione di individui:



  • distinzione tra popolazione e campione, campione casuale;

  • intervalli di confidenza, test di significatività;

  • correlazione e regressione (retta di regressione).

Supplement

Il corso è diviso in tre parti, ognuna approssimativamente di 6 lezioni (12 ore) per un totale di 18 lezioni (36 ore): Statistica Descrittiva, Calcolo delle Probabilità, Statistica Inferenziale.


La prima parte presenta i principali strumenti della Statistica Descrittiva che sono usati per fornire una rappresentazione concisa ed espressiva di una collezione di dati.


La seconda parte fornisce alcune nozioni di base di Calcolo delle Probabilità che sono un prerequisito per comprendere la terza parte.


La terza parte presenta alcune tecniche di base della Statistica Inferenziale che permettono di trarre conclusioni su una popolazione di interesse partendo da un campione di individui.

Metodi didattici

Lezione frontale con eventuale uso di dispositivi informatici e software statistico.


Materiale didattico delle lezioni disponibile sulla piattaforma di e-learning E-studium: http://estudium.unipg.it/sciform/course/view.php?id=176

Testi consigliati

Argomenti di Statistica Descrittiva e Statistica Inferenziale:


A. Agresti, B. Finlay: Statistica per le scienze sociali, Pearson, 2009. (ENGLISH VERSION: Statistical methods for the social science 4/ed, Pearson Prentice Hall, 2009).


I. Diamond, J. Jefferies: Introduzione alla statistica per le scienze sociali 2/ed. McGraw-Hill, 2006. (ENGLISH VERSION: Beginning Statistics: An Introduction for Social Scientists, SAGE Publications, 2001).


Argomenti di Calcolo delle Probabilità:


R. Scozzafava: Primi passi in probabilità e statistica 2/ed, Decibel Zanichelli, 2000. (Substitute material in English will be provided if needed).

Risultati apprendimento

Al termine del corso lo studente sarà in grado di capire ed usare i più comuni strumenti della statistica descrittiva quali tabelle, grafici, frequenze, medie e indici di dispersione.


Lui/lei saprà comprendere il significato di valutazioni probabilistiche, di usare il calcolo delle probabilità per schematizzare alcuni semplici fenomeni aleatori e trarre semplici inferenze probabilistiche (bayesiane).


Lui/lei sarà in grado di trarre delle conclusioni su una popolazione di interesse (nella forma di intervalli di confidenza e test di significatività) usando un campione dei suoi individui. Sarà anche capace di quantificare la correlazione tra due variabili e di fare delle previsioni su una variabile conoscendone un'altra.

Periodo della didattica

Date ufficiali di inizio e fine del I semestre

Calendario della didattica

Si veda orario nella pagina web del corso di laurea

Attività supporto alla didatticaDati attualmente non disponibili
Lingua di insegnamentoItaliano
Frequenza

Facoltativa

Sede

Aule IX e X, Palazzo Peiro, via Aquilone, 8, 06123, Perugia

Ore
Teoriche
36
Pratiche
0
Studio individuale
114
Didattica Integrativa
0
Totale
150
Anno2
PeriodoI semestre
NoteDati attualmente non disponibili
Orario di ricevimento

Lunedi 10-11


Mercoledi 10-11


Per altri orari su appuntamento.


Scrivere a:  giulianella.coletti@unipg.it

Sede di ricevimento

Dipartimento Matematica e Informatica

Codice ECTS2016 - 4184

Info pagina

Referenti di sezione

Prof. Massimiliano Marianelli
(Delegato per il settore Didattica)

Prof. David Ranucci
(Delegato per il settore Alta formazione)

Prof.ssa Floriana Falcinelli
(Delegato per il settore E-learning)


Torna su
×