Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Insegnamento GOVERNANCE E POLITICHE PUBBLICHE

Nome del corso Sociologia e politiche sociali
Codice insegnamento GP000425
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Marco Damiani
Docenti
  • Marco Damiani - Didattica Ufficiale
Ore
  • 63 Ore - Didattica Ufficiale - Marco Damiani
CFU 9
Regolamento Coorte 2017
Erogato Erogato nel 2017/18
Erogato altro regolamento
Attività Caratterizzante
Ambito Discipline sociologiche e di servizio sociale
Settore SPS/11
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento Italiano. Gli studenti internazionali ed Erasmus sono invitati a seguire il
corso. Letture e altri materiali didattici sono disponibili anche in lingua
inglese; gli esami scritti e orali, come indicato nel programma
dell’insegnamento, possono essere sostenuti in inglese. Contattare il
docente per un appuntamento nella prima settimana di lezioni.
Contenuti Il corso è diviso in due parti, una parte teorica e una parte empirico-metodologica. L’obiettivo è fornire i contenuti dei concetti di governance e politiche pubbliche per poi sperimentare una simulazione empirica di un caso di governace.
Testi di riferimento PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI:
1) Arienzo A., La governance, Ediesse, Roma, 2013.
2) Andreotti A., Il capitale sociale, Carocci, Roma, 2009.
3) Howlett M. e M. Ramesh, Come studiare le politiche pubbliche, Il Mulino, Bologna, 2003.
4) Piccola Antologia di saggi – Disponibile c/o Segreteria Dipartimento Istituzioni e Società, Via Elce di sotto. Per informazioni: 075 5855405

PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI:
in alternativa al lavoro di gruppo, oltre ai tre libri indicati e alla piccola antologia di saggi, va aggiunto un altro testo:
- Segatori R., I sindaci, Donzelli, Roma, 2003 (CAP. 3, 4 e 5)

Per “frequentanti” si considerano gli studenti che seguono le lezioni e che partecipano al lavoro di gruppo seminariale. Ai fini del computo del programma d’esame, tutti gli studenti che non seguono le lezioni e/o non partecipano al lavoro seminariale verranno considerati studenti “non frequentanti”.
Obiettivi formativi Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di padroneggiare le basi teorico-metodologiche relative agli aspetti fondamentali delle politiche pubbliche e al modello della governance, sapendo svolgere approfondimenti analitici di casi concreti e proporre simulazioni. Poiché il corso è rivolto agli studenti di diverse lauree magistrali, gli studenti dovranno essere in grado di muoversi con competenza nell’ambito dei processi di governance delle rispettive aree di studio.
Prerequisiti Nessuno.
Metodi didattici Il corso prevede lezioni frontali da parte del docente. Nell'ultima parte del corso viene lasciato spazio al lavoro di gruppo degli studenti che intendono svolgere il lavoro di ricerca seminariale.
Altre informazioni Altre informazioni verranno fornite dal docente sulla piattaforma Unistudium del Dipartimento.
Modalità di verifica dell'apprendimento È prevista la verifica scritta sulla prima parte del programma, a cui possono partecipare studenti frequentanti e non frequentanti.

Per chi sceglie l’opzione seminariale, oltre alla verifica scritta sulla prima parte (valida per 6 CFU), è prevista una valutazione sulla rendicontazione in aula del lavoro seminariale (che dà diritto a 3 CFU).

Per gli studenti non frequentanti, che non intendono avvalersi del lavoro seminariale e che decideranno di non sostenere la prova scritta è previsto l’esame orale su tutto il programma.

N.B. Per “frequentanti” si considerano gli studenti che seguono le lezioni e che partecipano al lavoro di gruppo seminariale. Ai fini del computo del programma d’esame, tutti gli studenti che non seguono le lezioni e/o non partecipano al lavoro seminariale saranno considerati studenti “non frequentanti”.

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso La prima parte del corso è volta ad approfondire tre concetti teorici fondamentali: 1) la governance; 2) il capitale sociale; 3) le politiche pubbliche.

La seconda parte, invece, è centrata sugli aspetti empirici della governance. Al riguardo, gli studenti sono chiamati a svolgere un lavoro di ricerca seminariale su un caso di governance.
Vai a inizio pagina
Sommario
×