Insegnamento MISURE ELETTRONICHE CON LABORATORIO

Nome del corso Ingegneria informatica ed elettronica
Codice insegnamento 70A00073
Curriculum Ingegneria elettronica
Docente responsabile Alessio De Angelis
CFU 12
Regolamento Coorte 2018
Erogato Erogato nel 2020/21
Erogato altro regolamento
Tipo insegnamento
Tipo attività Attività formativa integrata
Suddivisione

MISURE ELETTRONICHE CON LABORATORIO A

Codice 70A00074
CFU 6
Docente responsabile Antonio Moschitta
Docenti
  • Antonio Moschitta - Didattica Ufficiale
Ore
  • 57 Ore - Didattica Ufficiale - Antonio Moschitta
Attività Caratterizzante
Ambito Ingegneria elettronica
Settore ING-INF/07
Tipo insegnamento
Lingua insegnamento Italiano
Contenuti Unità didattica – Introduzione

Unità didattica – Fondamenti di Teoria della Misurazione

Unità didattica - Architettura della strumentazione di misura e dei sistemi di acquisizione.

Unità didattica - Circuiti per il condizionamento del segnale: amplificatori operazionali, ponti di misura. Confronto del ponte di misura con metodo volt-amperometrico.

Unità didattica – oscilloscopi digitali
Testi di riferimento Pisani, Misure Elettroniche: Strumentazione Elettronica di Misura, Politeko Edizioni, 1999. C. Offelli, D. Petri, Lezioni di Strumentazione Elettronica, Città Studi Edizioni, Milano, 1994. Doebelin, Sistemi di Misura, Mc Graw Hill, 2004.
Obiettivi formativi Obiettivi formativi
-Comprensione dei principali aspetti della Teoria della Misurazione
-Comprensione dell’architettura della strumentazione elettronica di base da laboratorio (oscilloscopi)
-Comprensione dei principali metodi per la misurazione di grandezze elettriche
-Comprensione dei metodi per la stima e riduzione delle incertezze di misura, del loro utilizzo nelle verifiche di conformità


Competenze in uscita
-Capacità di progettare e realizzare un sistema per la misurazione di grandezze elettriche
-Capacità di selezione e impiego della strumentazione elettronica di misura
-Capacità di stimare l’incertezza di misura associata a una data misurazione
-Capacità di effettuare una verifica di conformità
Prerequisiti Sono consigliate competenze relative agli insegnamenti di Analisi matematica I e II, Fisica B, Teoria dei Circuiti, Elettronica, e Calcolo delle Probabilità.
Metodi didattici Lezione frontale e attività di laboratorio
Altre informazioni Il modulo ha come obiettivo formativo l’acquisizione di conoscenze e competenze relative alla Teoria della Misurazione, alla misurazione di grandezze elettriche, e alla moderna strumentazione elettronica di misura. Il modulo prevede attività di laboratorio per meglio consolidare le conoscenze e le competenze.
Modalità di verifica dell'apprendimento La prova di valutazione si compone di una prova scritta, e di una prova orale facoltativa. La prova scritta della durata di 2 ore ha l'obiettivo di accertare le conoscenze acquisite e la capacità di collegare gli argomenti al fine di risolvere problemi di natura pratica. Lo scritto è composto da dieci domande a stimolo chiuso, un quesito a risposta aperta, e da un esercizio da risolvere con calcoli di tipo numerico.
La prova orale, dà la possibilità allo studente di mostrare altri aspetti della propria preparazione durante un dialogo con la commissione della durata di circa 20-25 minuti.
Programma esteso Teoria della misurazione
Cenni storici e definizione della misurazione. Processi conoscitivi empirici e scale di misura. Incertezza di misura: definizioni e metodi valutazione. Incertezza intrinseca, di interazione e strumentale. Incertezza di tipo A, di tipo B, e Composta. Incertezza tipo, incertezza estesa, e fattori di copertura. Utilizzo dell’incertezza di misura nelle verifiche di conformità. Riferibilità metrologica e Sistema Internazionale. Valutazione dell’incertezza nel caso di misurazioni indirette. Legge di propagazione delle incertezze.

Strumentazione elettronica
Metodi di misura. Architetture della moderna strumentazione elettronica: blocchi di condizionamento, di campionamento, di acquisizione e di elaborazione del segnale. I multimetri numerici. L'oscilloscopio numerico.

Condizionamento del segnale: Amplificatore Operazionale e sue applicazioni. Ponti di misura in DC e in AC. Ponti a deflessione.

Laboratorio di misure elettroniche: esercitazioni sull'uso della strumentazione elettronica di misura (12 ore).

MISURE ELETTRONICHE CON LABORATORIO B

Codice 70A00075
CFU 6
Docente responsabile Alessio De Angelis
Docenti
  • Alessio De Angelis - Didattica Ufficiale
Ore
  • 60 Ore - Didattica Ufficiale - Alessio De Angelis
Attività Caratterizzante
Ambito Ingegneria elettronica
Settore ING-INF/07
Tipo insegnamento
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Il modulo ha come obiettivo formativo l’acquisizione di conoscenze e competenze relative ai sistemi per l’acquisizione ed elaborazione dei dati di misura ed alla strumentazione di misura per le grandezze elettriche. Sono previste attività di laboratorio per consolidare le competenze nell'impiego della strumentazione per le misure elettroniche e dei sistemi di acquisizione dati.
Testi di riferimento Materiale a cura del docente
Obiettivi formativi - Comprensione delle tecniche per la misura e l’acquisizione dati.

- Comprensione della modalità di impiego della strumentazione per le misure elettroniche e dei sistemi di acquisizione dati nella pratica.


Competenze in uscita:
- Abilità nella scelta e realizzazione di sistemi per il condizionamento delle grandezze elettriche misurande.
- Capacità di progettare ed utilizzare sistemi di acquisizione dati.
Prerequisiti Sono consigliate competenze relative agli insegnamenti di Analisi matematica I e II, Fisica B, Teoria dei Circuiti e Elettronica.
Metodi didattici Lezioni frontali, attività in laboratorio.
Altre informazioni Nessuna
Modalità di verifica dell'apprendimento La prova di valutazione si compone di una prova scritta, di una prova orale facoltativa e della presentazione di un’attività progettuale. La prova scritta della durata di 2 ore ha l'obiettivo di accertare le conoscenze acquisite e la capacità di collegare gli argomenti al fine di risolvere problemi di natura pratica. Lo scritto è composto da dieci domande a stimolo chiuso, un quesito a risposta aperta, e da un esercizio da risolvere con calcoli di tipo numerico.


La prova orale, facoltativa, dà la possibilità allo studente di mostrare altri aspetti della propria preparazione durante un dialogo con la commissione della durata di circa 20-25 minuti.


L’attività progettuale ha come oggetto lo sviluppo e la caratterizzazione di sistemi di acquisizione dati.
Programma esteso - Multimetri numerici.
- Misurazione di grandezze elettriche in ambito industriale.
- Contatori universali.
- Analizzatori di spettro.
- Convertitori Analogico-Digitale e Digitale-Analogico: funzionalità, architettura e prestazioni.

- Architettura dei sistemi di acquisizione dati.

Utilizzo di strumentazione di laboratorio per le misure elettroniche: multimetri, oscilloscopi, sonde di tensione, generatori di funzioni, analizzatori di spettro. Procedure per la caratterizzazione di componenti elettronici.


Le lezioni frontali saranno completate da esercitazioni in laboratorio con strumentazione di misura, con sistemi hardware ed applicativi software per l’acquisizione ed elaborazione dei dati di misura (Es: Labview). Le esercitazioni in laboratorio costituiscono parte integrante dell’insegnamento.