Università degli Studi di Perugia

Insegnamento LETTERATURA TEDESCA II

Nome del corso Lingue e culture straniere
Codice insegnamento 35308309
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Hermann Dorowin
Docenti
  • Hermann Dorowin - Didattica Ufficiale
Ore
  • 54 Ore - Didattica Ufficiale - Hermann Dorowin
CFU 9
Regolamento Coorte 2018
Erogato Erogato nel 2019/20
Erogato altro regolamento
Attività Caratterizzante
Ambito Letterature straniere
Settore L-LIN/13
Tipo insegnamento Opzionale (Optional)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Il secolo d'oro del teatro tedesco (1750-1850)
Testi di riferimento Letture obbligatorie (si raccomanda anche lo studio delle introduzioni e note comprese nelle singole edizioni):

GOTTHOLD EPHRAIM LESSING, Nathan der Weise, Reclam, Stuttgart; trad.it. Nathan il saggio, a cura di A. Casalegno, introduzione di E. Bonfatti, Garzanti, Milano 2000 (con testo a fronte);
JOHANN WOLFGANG GOETHE, Faust. Der Tragödie erster Teil, Reclam, Stuttgart; trad. it. Faust, a cura di F.Fortini, Mondadori, Milano, 1982, vol.I° (con testo a fronte);
FRIEDRICH SCHILLER, Maria Stuart, Reclam Stuttgart; trad. it. Maria Stuarda, nota introduttiva e traduzione di M.D.Ponti, Einaudi, Torino 1982;
HEINRICH VON KLEIST, Prinz Friedrich von Homburg, Reclam, Stuttgart; trad.it. Il principe di Homburg, introduzione e traduzione di R.Rossanda, a cura di H.Dorowin, Marsilio, Venezia 1997 (con testo a fronte);
GEORG BÜCHNER, Woyzeck, Reclam, Stuttgart; trad. it Woyzeck, a cura di H.Dorowin, traduzione di C.Magris, Marsilio, Venezia, 1988 (con testo a fronte);

V. ZMEGAC-Z. SKREB-L. SEKULIC, Breve storia della letteratura tedesca. Dalle Origini ai giorni nostri, Einaudi,
Torino 1995, pp. 50-245;


M.FANCELLI, Il Secolo d'Oro della drammaturgia tedesca, in R.Alonge-G.Davico-Bonino (a cura di), Storia del teatro moderno e contemporaneo, Einaudi, Torino, 2000, vol. IV: Il grande teatro borghese, pp.677-779;

Altre letture consigliate:

M.COMETA, L'età di Goethe, Carocci, Roma, 2006.

M. FRESCHI, La letteratura tedesca, il Mulino, Bologna 2008.

Come manuale metodologico si consiglia:

E.SPEDICATO (a cura di), Letteratura tedesca. Manuale per l'università, ETS, Pisa, 2005.

Nel corso delle lezioni verranno forniti altri materiali da leggere, nonché ulteriori indicazioni bibliografiche.
Obiettivi formativi Conoscenza della storia e storia letteraria dell'area di lingua tedesca, capacità di interpretazione approfondita delle opere lette e di inserimento nel loro contesto letterario e storico culturale.
Prerequisiti Conoscenze storiche e storico-culturali e critico-letterarie basilari.
Metodi didattici Lezioni frontali con momenti di discussione seminariale, proiezioni video di messinscene e rese filmiche delle opere trattate.
Altre informazioni Per gli orari del corso e le date degli esami si rimanda al calendario ufficiale del Dipartimento di Lettere.
Modalità di verifica dell'apprendimento Esonero (facoltativo); esame orale finale.
Programma esteso La letteratura tedesca entra a far parte della Weltliteratur a pieno titolo con i grandi autori della seconda metà del Settecento: Lessing, Wieland, Herder, Goethe, Schiller, per affermare poi la sua straordinaria ricchezza e varietà nell'epoca romantica e postromantica. In questo corso si è scelto di focalizzare l'attenzione sugli sviluppi del dramma in quel periodo, considerando che molti degli autori si sono cimentati con le varie forme della drammaturgia, contribuendo in modo decisivo al loro rinnovamento.
Il corso è rivolto agli studenti del II° anno di Lingue e Culture Straniere, nonché agli studenti di Lettere e di altri corsi di laurea.