Università degli Studi di Perugia

Insegnamento LINGUA CINESE II

Nome del corso Lingue e culture straniere
Codice insegnamento GP000081
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Raissa De Gruttola
Docenti
  • Chongfu Zhang - Didattica Ufficiale (Codocenza)
Ore
  • 18 Ore - Didattica Ufficiale (Codocenza) - Chongfu Zhang
CFU 9
Regolamento Coorte 2018
Erogato Erogato nel 2019/20
Erogato altro regolamento
Attività Caratterizzante
Ambito Lingue e traduzioni
Settore L-OR/21
Tipo insegnamento Opzionale (Optional)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti (vedi sotto: Programma Esteso)
Testi di riferimento Obbligatori:
• ABBIATI, Magda (1998). Grammatica di Cinese Moderno. Venezia: Cafoscarina.
• LI XUEMEI (2005). Buongiorno Cina! Corso comunicativo di lingua cinese. Volumi I/1 e I/2. Buongiorno Cina Tomo I/1: tutte le lezioni dalla 13 alla 20; Tomo I/2: lezioni fino alla 28 compresa.

• ROMAGNOLI, Chiara; JING, Wang. Grammatica d'Uso della Lingua Cinese. Milano: Hoepli.
• LIOI, Tiziana; DE BENEDITTIS, Andrea; MASINI, Federico (a cura di). Introduzione alla scrittura cinese. I radicali e i caratteri cinesi dei livelli 1 e 2 dell'esame HSK. Milano: Hoepli.

• Altro materiale di approfondimento fornito dal docente nel corso delle lezioni in formato cartaceo o digitale caricato mediante UniStudium.

Consigliati:
• PLECO – App. gratuita per iPhone, iPad, Android
• WENLIN –Software for Learning Chinese, Wenlin Institute (www.wenlin.com)
• Martin Manser (Ed.). Concise English-Chinese Chinese-English Dictionary (4th Edition) (English and Chinese Edition). Flexibound.
Obiettivi formativi Conoscenze di base di linguistica cinese e produzione attiva (orale e scritta) di semplici frasi (livello 3 HSK: B1).
Prerequisiti Propedeuticità come da regolamento.
Metodi didattici Lezioni frontali in Dipartimento (Pal. S. Bernardo) e lezioni frontali al CLA con docente madrelingua.
Altre informazioni • Il test scritto eseguito al CLA, purché superato in tutte le sue parti, è valido un anno, in conformità al regolamento della rispettiva struttura competente.
• Gli studenti in Erasmus, previa approvazione del learning agreement, non dovranno sostenere l'esame di Lingua Cinese 2, purché nel learning agreement sia stato inserito e approvato dalla Commissione competente un esame equipollente (sostitutivo di Lingua Cinese 2).
Modalità di verifica dell'apprendimento PARTE 1: ESAMI SCRITTI (¿¿)
(A) DETTATI (¿¿): Questa parte del test comprende due tipi di dettati (pinyin e frasi): 1. Dettato di pinyin (¿¿¿¿): Gli studenti devono trascrivere in pinyin 15 parole (non necessariamente studiate nel corso dell’anno); 2. Dettato di frasi (¿¿¿¿): Gli studenti devono trascrivere in caratteri cinesi 15 frasi dettate. Saranno oggetto d’esame anche frasi composte con le parole comprese nelle unità previste in programma (indipendentemente da quelle effettivamente affrontate in classe), parole complementari (¿¿¿¿) contrassegnate da un asterisco * nel glossario del manuale oltre che ogni eventuale carattere, parola o locuzione illustrata dal docente madrelingua durante il corso dell’anno. La parte (A) DETTATI si ritiene superata se lo studente ha ottenuto 9/15 in ciascuna delle due parti. Il voto è in trentesimi ed è ottenuto mediante somma dei punteggi ottenuti nelle due parti (per es.: 9/15 + 9/15 = 18/30).
(B) COMPOSIZIONE (¿¿¿¿¿¿¿¿) (1 ora): gli studenti dovranno scrivere 15 frasi utilizzando 15 gruppi diversi di parole o espressioni fisse date dal docente (per es.: una frase con ¿¿.¿¿.; una frase con ¿.¿.; etc.). L’uso del dizionario, sia cartaceo che digitale, è vietato.
(C) RICONOSCIMENTO RADICALI E ORDINE DEI TRATTI (¿¿¿¿¿¿¿, 30 minuti): Allo studente vengono indicati 15 caratteri per ciascuno dei quali dovrà indicare sia l’ordine dei tratti che il radicale. Ad ogni carattere correttamente analizzato quanto a radicale e tratti viene attribuito un punteggio di 2 punti. Totale punteggio: 30. Il voto è in trentesimi e si intende superato con valutazione pari o superiore a 18/30.
**
(D) TEST DI GRAMMATICA E TRADUZIONE (¿¿¿¿¿, 2 ore): Questa sezione si compone di due parti: 1. La parte di grammatica contiene vari quesiti facenti riferimento a strutture linguistiche affrontate nel corso dell’anno. Il test può includere spazi da riempire con strutture o particelle grammaticali, traduzione di frasi it>zh e zh>it, quesiti di analisi sintattica, quesiti di linguistica. Questa sezione comprende anche frasi e caratteri compresi nelle slide di Grammatica. 2. Nella parte di traduzione agli studenti sarà dato un testo da tradurre dal cinese (max. 350 caratteri) su tematiche di attualità, anche in riferimento alle letture affrontate con il Visiting Professor. È ammesso unicamente l’uso del dizionario cartaceo. La parte (D) GRAMMATICA E TRADUZIONE si ritiene superata se lo studente ha ottenuto 9/15 in ciascuna delle due parti. Il voto è in trentesimi ed è ottenuto mediante somma dei punteggi ottenuti nelle due parti (per es.: 9/15 + 9/15 = 18/30).

Lo studente NON potrà ripetere eventuali parti non superate all’appello successivo, ma dovrà sostenere nuovamente l’intera prova d’esame. IL TEST SCRITTO SI TIENE AL CLA (DURATA CIRCA 4 ORE).
Il superamento di TUTTI gli scritti durante lo STESSO APPELLO di esame (A, B, C, D) è requisito fondamentale per accedere alla seconda e ultima parte dell’esame consistente nella prova orale, cui lo studente accede con la media aritmetica ottenuta agli scritti = (A+B+C+D)/4.

PARTE 2: ESAME ORALE (¿¿) TENUTO IN DIPARTIMENTO
(D) ORALE (¿¿): Gli studenti estrarranno a sorte un’unità del volume Buongiorno Cina compresa nel programma (indipendentemente da quelle effettivamente affrontate in classe), leggeranno il testo senza l’ausilio del pinyin, dopodiché dovranno riassumerlo in cinese (¿¿¿¿) a volume chiuso, e intraprenderanno una discussione sul tema con il docente madrelingua cinese. Verranno altresì verificate le conoscenze relative alla grammatica cinese (slide di grammatica caricate su UniStudium, bibliografia di grammatica, ecc.).
La valutazione è in trentesimi. IL TEST ORALE VERRÀ TENUTO IN DIPARTIMENTO (DURATA CA. 20 MIN. A STUDENTE).

***
L’esame è superato SOLO se sono state superate tutte le due parti (scritto e orale) che lo compongono. Lo studente potrà ripetere l’esame completo all’appello successivo, ma il test scritto dovrà essere svolto di nuovo in tutte le sue parti.
ISCRIZIONE AGLI ESAMI (SCRITTI E ORALI) OBBLIGATORIA, PENA L'IMPOSSIBILITA' PER LO STUDENTE DI SOSTENERE I TEST.
Programma esteso Il corso mira a fornire agli studenti una conoscenza della lingua cinese e della realtà linguistica della Cina contemporanea di livello B1 del Quadro comune europeo (¿¿¿¿¿¿ HSK livello 3).
• LEZIONI CON VISITING PROFESSOR (lezioni c/o Dipartimento)
- Lettura, comprensione e traduzione di una selezione di brani in cinese di letteratura moderna e contemporanea raggruppati per tema o autore.
• LEZIONI CON DOCENTE DI LINGUA (lezioni c/o Dipartimento)
- grammatica: strutture sintattiche medio-complesse tipiche del cinese moderno e approfondimenti;
- traduzione di brevi testi;
• LEZIONI CON DOCENTE MADRELINGUA CINESE (lezioni c/o CLA)
- Buongiorno Cina Tomo I/1: tutte le lezioni dalla 13 alla 20; Tomo II/1: lezioni fino alla 28 compresa.
- ampliamento del glossario e delle locuzioni fisse.