Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Insegnamento MEDICINA INTERNA 2

Nome del corso Medicina e chirurgia
Codice insegnamento GP001265
Sede TERNI
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Gaetano Vaudo
CFU 8
Regolamento Coorte 2014
Erogato Erogato nel 2018/19
Erogato altro regolamento
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa integrata
Suddivisione

MEDICINA INTERNA - MOD. 1

Codice GP004592
Sede TERNI
CFU 2
Docente responsabile Stefano Coaccioli
Docenti
  • Stefano Coaccioli - Didattica Ufficiale
Ore
  • 24 Ore - Didattica Ufficiale - Stefano Coaccioli
Attività Caratterizzante
Ambito Fisiopatologia, metodologia clinica, propedeutica clinica e sistematica medico-chirurgica
Settore MED/09
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)

MEDICINA INTERNA - MOD. 2

Codice GP004593
Sede TERNI
CFU 2
Docente responsabile Gaetano Vaudo
Docenti
  • Gaetano Vaudo - Didattica Ufficiale
Ore
  • 24 Ore - Didattica Ufficiale - Gaetano Vaudo
Attività Caratterizzante
Ambito Clinica generale medica e chirurgica
Settore MED/09
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Introduzione ai principali segni e sintomi di malattia.
Testi di riferimento 1) Harrison. Principi di medicina interna. 19a edizione. Casa Editrice Ambrosiana.
2) Goldman-Cecil. Medicina Interna. 25a edizione. Casa Editrice EDRA.
Obiettivi formativi Preparare all'approccio alle malattie internistiche con capacità di diagnosi differenziale, inquadramento clinico e diagnostico-terapeutico.
Prerequisiti Conoscenza delle basi fisiopatologiche delle principali malattie interinistiche.
Metodi didattici Lezioni frontali
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame orale
Programma esteso La pratica e gli spetti globali della medicina. Il processo decisionale in medicina clinica. Screening e prevenzione delle malattie. Principi di farmacologia clinica. Valutazione medica del paziente chirurgico. Cure palliative e assistenza ai malati terminali. Problematiche cliniche dell’invecchiamento. Sicurezza e qualità dell’assistenza sanitaria.
ALTERAZIONI DELLA TEMPERATURA CORPOREA
Febbre. Febbre ed eruzioni cutanee. Febbre di origine sconosciuta.
DOLORE
Dolore: fisiopatologia e trattamento. Dolore toracico. Dolore addominale. Cefalea. Dolore alla schiena e al collo.
DISFUNZIONI DEL SISTEMA NERVOSO
Sincope. Capogiri e vertigine. Cause neurologiche di debolezza e paralisi. Disturbi della marcia e dell’equilibrio. Confusione e delirium. Demenza. Afasia, amnesia e altri disturbi cerebrali focali. Afasia primaria progressiva, perdita di memoria e altri disturbi cerebrali focali.
ALTERAZIONI FUNZIONE RESPIRATORIA E CIRCOLATORIA
Dispnea. Tosse ed emottisi. Ipossia e cianosi. Edema.

ALTERAZIONI FUNZIONI GASTROINTESTINALI
Disfagia. Nausea, vomito e altri disturbi digestivi. Diarrea e stipsi. Perdita di peso involontaria. Sanguinamento gastrointestinale. Ittero. Distensione addominale e ascite.
ALTERAZIONI DELLA FUNZIONE RENALE E DELLE VIE URINARIE
Disuria, dolore vescicale e cistite interstiziale/sindrome dolorosa della vescica. Iperazotemia e alterazioni urinarie. Alterazioni dei liquidi e degli elettroliti. Squilibri idroelettrolitici e turbe acido-base. Ipercalcemia e ipocalcemia. Acidosi e alcalosi.
ALTERAZIONI DERMATOLOGICHE
Eczema, psoriasi, infezioni cutanee, acne e altre affezioni cutanee comuni. Manifestazioni cutanee di malattie sistemiche. Malattie cutanee immunomediate. Reazioni cutanee da farmaci. Fotosensibilizzazione e altre reazioni alla luce.
ALTERAZIONI EMATOLOGICHE
Anemia e policitemia. Emorragia e trombosi. Linfoadenopatie e splenomegalia. Alterazioni dei granulociti e dei monociti.
GENI, AMBIENTE E MALATTIE
Principi di genetica umana. Patologie cromosomiche. Applicazioni della genetica in medicina. DNA mitocondriale, caratteri e patologie ereditabili. Microbioma umano.
MEDICINA RIGENERATIVA
Biologia delle cellule staminali. Cellule staminali ematopoietiche. Applicazioni della biologia delle cellule staminali nella medicina clinica. Terapia genica nella medicina clinica. Ingegneria tissutale.
INVECCHIAMENTO
Demografia dell’invecchiamento nel mondo. Biologia dell’invecchiamento.
NUTRIZIONE E PERDITA DI PESO
Fabbisogni nutrizionali e valutazione della dieta. Carenza ed eccesso di vitamine e minerali traccia. Malnutrizione e valutazione dello stato nutrizionale. Terapia nutrizionale enterale e parenterale.

MEDICINA INTERNA - MOD. 3

Codice GP004594
Sede TERNI
CFU 2
Docente responsabile Stefano Coaccioli
Docenti
  • Stefano Coaccioli - Didattica Ufficiale
Ore
  • 24 Ore - Didattica Ufficiale - Stefano Coaccioli
Attività Caratterizzante
Ambito Clinica generale medica e chirurgica
Settore MED/09
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)

MEDICINA INTERNA - MOD. 4

Codice GP004798
Sede TERNI
CFU 2
Docente responsabile Gaetano Vaudo
Docenti
  • Gaetano Vaudo - Didattica Ufficiale
Ore
  • 24 Ore - Didattica Ufficiale - Gaetano Vaudo
Attività Caratterizzante
Ambito Medicina delle attività motorie e del benessere
Settore MED/09
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Malattie neoplastiche ed infettive.
Testi di riferimento 1) Harrison. Principi di medicina interna. 19a edizione. Casa Editrice Ambrosiana.
2) Goldman-Cecil. Medicina Interna. 25a edizione. Casa Editrice EDRA.
Obiettivi formativi Inquadramento clinico, diagnostico e terapeutico delle malattie neoplastiche ed infettive.
Prerequisiti Conoscenza delle basi fisiopatologiche delle principali malattie interinistiche.
Metodi didattici Lezioni frontali.
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame orale
Programma esteso MALATTIE NEOPLASTICHE
Approccio al paziente affetto da cancro. Prevenzione e diagnosi precoce dei tumori. Genetica del cancro. Biologia della cellula tumorale. Principi di terapia antitumorale. Infezioni nei pazienti affetti da neoplasie. Tumori della pelle. Cancro della testa e del collo. Neoplasie del polmone. Carcinoma della mammella. Cancro del tratto gastrointestinale superiore. Cancro del tratto gastrointestinale inferiore. Tumori del fegato e delle vie biliari. Cancro del pancreas. Tumori endocrini del tratto gastrointestinale e del pancreas. Carcinomi della vescica e del rene. Patologie benigne e maligne della prostata. Cancro del testicolo. Neoplasie ginecologiche maligne. Tumori primitivi e metastatici del sistema nervoso. Sarcomi dei tessuti molli e dell’osso e metastasi ossee. Carcinoma a sede primitiva sconosciuta. Sindromi paraneoplastiche endocrine/ematologiche. Sindromi neurologiche paraneoplastiche ed encefaliti autoimmuni. Timoma. Neoplasie in corso di gravidanza. Conseguenze tardive del cancro e suo trattamento.
ALTERAZIONI DELL’EMOPOPIESI
Anemia sideropenica e altre anemie ipoproliferative. Emoglobinopatie. Anemie megaloblastiche. Anemie emolitiche e anemie secondarie a emorragia acuta. Sindromi da insufficienza midollare: anemia aplastica e mielodisplasia. Policitemia vera e altre neoplasie mieloproliferative. Leucemia mieloide acuta. Leucemia mieloide cronica. Neoplasie delle cellule linfatiche. Neoplasie ematologiche meno comuni. Discrasie plasmacellulari. Amiloidosi. Biologia e terapia trasfusionale. Trapianto di cellule emopoietiche.
ALTERAZIONI DELL’EMOSTASI
Alterazioni delle piastrine e della parete vasale. Difetti della coagulazione. Trombosi arteriosa e venosa. Farmaci antipiastrinici, anticoagulanti e fibrinolitici.

MALATTIE INFETTIVE
Approccio al paziente con patologia infettiva. Meccanismi molecolari della patogenesi microbica. Genomica e malattie infettive. Approccio al paziente con infezione acuta febbrile. Principi di immunizzazione e utilizzo dei vaccini. Raccomandazioni sanitarie per i viaggiatori internazionali. Diagnosi di laboratorio delle malattie infettive. Cambiamenti climatici e malattie infettive. Polmonite. Ascesso polmonare. Endocarditi infettive. Infezioni della cute, dei muscoli e dei tessuti molli. Artriti infettive. Osteomielite. Infezioni e ascessi intraddominali. Malattie infettive acute diarroiche e tossinfezioni. lnfezione da Clostridium difficile, compresa la colite pseudomembranosa. Infezioni delle vie urinarie, pielonefrite e prostatite. Infezioni a trasmissione sessuale: inquadramento generale e approccio clinico. Meningite, encefalite, ascesso cerebrale ed empiema. Meningiti croniche e ricorrenti. Infezioni da ustioni. Infezioni da morsi. Infezioni acquisite in ambiente sanitario. Infezioni nel paziente sottoposto a trapianto. Trattamento e profilassi delle infezioni batteriche. Infezioni da pneumococco. Infezioni stafilococciche. Infezioni streptococciche. Infezioni enterococciche. Difterite e altre infezioni causate da Corynebacteria. Infezioni da Listeria monocytogenes. Tetano. Botulismo. Gangrena gassosa e altre infezioni da clostridi. Infezioni da meningococco. Infezioni da gonococco. Infezioni da Haemophilus e da Moraxella. Infezioni da batteri del gruppo HACEK e da altri batteri Gram-negativi. Infezioni da Legionella. Pertosse e altre infezioni sostenute da Bordetella. Malattie causate da bacilli enterici Gram-negativi. Infezioni da Acinetobacter. Infezioni da Helicobacter pylori. Infezioni da Pseudomonas e microrganismi correlati. Salmonellosi. Shigellosi. Infezioni da Campylobacter e microrganismi correlati. Colera e altre malattie causate da vibrioni. Brucellosi. Tularemia. Peste e altre infezioni da Yersinia. Infezioni da Bartonella, compresa la malattia da graffio di gatto. Tubercolosi. Lebbra. Infezioni da micobatteri non tubercolari. Agenti antimicobatterici. Sifilide. Treponematosi endemiche. Leptospirosi. Febbre ricorrente. Borreliosi di Lyme. Malattie da rickettsie. Infezioni da Mycoplasma. Infezioni da Chlamydia. Virologia medica. Chemioterapia antivirale. Infezioni da herpes simplex virus. Infezioni da virus varicella-zoster. Infezioni da virus di Epstein-Barr, compresa la mononucleosi infettiva. Infezioni da citomegalovirus ed herpesvirus umani di tipo 6, 7 e 8. Mollusco contagioso, monkeypox e altri poxvirus. Infezioni da parvovirus. Infezioni da papillomavirus umani. Infezioni respiratorie virali comuni. Influenza. Sindrome da virus dell’immunodeficienza umana: AIDS e disturbi associati. Gastroenteriti virali. Enterovirus, parechovirus e reovirus. Morbillo. Rosolia. Parotite epidemica. Rabbia e altre infezioni da rhabdovirus. Infezioni da virus Ebola e Marburg. Diagnosi e terapia delle infezioni fungine. Diagnosi di laboratorio delle infezioni parassitarie. Farmaci utilizzati nel trattamento delle infezioni causate da parassiti. Amebiasi e infezioni da amebe a vita libera. Malaria. Babesiosi. Leishmaniosi. Infezione da Toxoplasma. Infezioni intestinali da protozoi e tricomoniasi.
Vai a inizio pagina
Sommario
×