Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Offerta Formativa 2018/19 - Regolamento 2018

Corso di laurea in Protezione e sicurezza del territorio e del costruito

Altre Info

Servizi agli studenti
Attività a carattere internazionale
Le iniziative sulla mobilità internazionale degli studenti del CdS vengono gestite a livello dell'intero Dipartimento di Ingegneria, che si avvale di numerosi rapporti di collaborazione con vari Atenei e Laboratori di ricerca internazionali. Queste collaborazioni promuovono e sostengono la mobilità degli studenti per periodi di studio (esami e tesi di laurea) e di tirocinio/stage negli ambiti Erasmus+ e Erasmus+ Traineeship. In particolare, relativamente alle Convenzioni per fini di studio in ambito Erasmus+, sono attualmente attivi circa 100 accordi da parte del Dipartimento di Ingegneria. Nell'ambito del programma Erasmus+, l'offerta di mobilità è particolarmente elevata: sono infatti presenti accordi bilaterali con oltre 60 diverse Università estere, dei quali sono responsabili docenti del Dipartimento di Ingegneria; nello stesso ambito vanno inoltre segnalati tre accordi offerti dalla recente opportunità di stipulare collaborazioni anche con paesi extra UE. Il CdS si propone di incentivare ulteriormente tali iniziative, promuovendo nuove collaborazioni con Atenei e Laboratori di ricerca in Europa e extra UE su temi propri del progetto formativo.
Assistenza svolgimento periodi di formazione all'esterno
Nell'ambito del suo percorso di studi lo Studente deve svolgere attività di tirocinio presso imprese/enti pubblici o privati, ordini professionali, società di servizi convenzionati con il Dipartimento di Ingegneria, come previsto dall'ordinamento didattico. Lo Studente può svolgere attività di tirocinio anche nel corso della preparazione della tesi di Laurea.
Il CdS, su richiesta, accredita le aziende dove gli studenti posso svolgere attività di tirocinio. Successivamente la segreteria didattica provvede ad attivare le necessarie coperture assicurative in favore degli studenti richiedenti.
Attualmente risultano convenzionate con il Dipartimento di Ingegneria circa 200 aziende.
Il CdS inoltre può autorizzare la preparazione della tesi presso altre Università o strutture di ricerca italiane ed estere o nell'ambito di attività di tirocinio o stage di lavoro.
Il servizio di assistenza per lo svolgimento di un tirocinio aziendale prevede l'individuazione di un tutor universitario e di un tutor aziendale. Il servizio di assistenza per lo svolgimento di un periodo di formazione all'estero prevede l'individuazione di un tutor. Lo studente può acquisire tutte le informazioni utili all'attivazione e allo svolgimento di un tirocinio aziendale sulla relativa pagina web del Dipartimento di Ingegneria.
Al termine dell'attività di tirocinio, il CdS richiede che il tutor aziendale e lo studente compilino un modulo di valutazione dell'attività svolta. Il CdS dispone di un sistema informatico di raccolta dei dati contenuti nei moduli di valutazione, al fine di poter elaborare statistiche sull'andamento delle attività di tirocinio nel tempo.
parte delle aziende sia da parte degli studenti che hanno svolto i tirocini.
Sportelli informativi presso la sede di CdS e del Dipartimento di Ingegneria offrono servizi di:
- accoglienza e informazione;
- colloqui di orientamento indirizzati alla scelta degli argomenti di tesi da svolgere all'estero;
- assistenza e supporto con il tutor all'estero.
Assistenza e accordi per la mobilità internazionale
Di seguito vengono riportate le iniziative e le attività relative all'assistenza e accordi per la mobilità internazionale degli studenti svolte dall'Ateneo di Perugia (periodo di riferimento aprile 2016 - marzo 2017):

a) L'Università degli Studi di Perugia è molto attiva nei programmi di mobilità studentesca, sia nell'ambito del programma Erasmus+ che all'interno degli accordi quadro. Ad oggi, l'Ateneo dispone di oltre 420 accordi di mobilità all'interno degli accordi bilaterali Erasmus e oltre 120 accordi di bilaterali di cooperazione con sedi non coperte dal programma Erasmus. Ogni anno, l'Ateneo emana due bandi: il primo per accedere ai contributi di mobilità all'interno degli accordi Erasmus (bando Erasmus+), il secondo per accedere ai contributi di mobilità all'interno degli accordi quadro (bando Accordi Quadro). Nel primo caso, i contributi europei sono integrati da fondi ministeriali e fondi dell'Ateneo. Nel secondo, i contributi sono di provenienza ministeriale e vengono integrati con risorse proprie dell'Ateneo. Ad esempio, nell'anno accademico 15/16, la mobilità ha riguardato 483 studenti (di cui 419 all'interno del programma Erasmus e 64 all'interno degli accordi quadro).

b) L'Ateneo, inoltre, crede molto anche nelle opportunità offerte dal programma Erasmus+ per tirocinio. A tal fine, ogni anno viene pubblicato un bando per la presentazione delle candidature. Per allargare il più possibile la partecipazione studentesca, il bando prevede due scadenze. Allo studente vincitore viene dato un contributo di mobilità. Anche in questo caso, i contributi europei sono integrati da contributi ministeriali e dell'Ateneo. Ancora a titolo di esempio, nell'anno accademico 15/16,, 272 studenti hanno effettuato una mobilità a fini di tirocinio.
Tutte le informazioni sono reperibili al link: www.unipg.it/internazionale.

c) Ai fini della promozione dell'internazionalizzazione, l'Ateneo ha inteso potenziare la cooperazione con Atenei stranieri per la progettazione di percorsi di mobilità degli studenti con il rilascio del doppio titolo italiano e straniero. l'Università degli Studi di Perugia ha attivi diversi corsi di laurea con rilascio del doppio titolo, ovvero in consorzio con sedi estere. La lista completa è al link: http://www.unipg.it/internazionale/offerta-formativa-internazionale.

d) Per finanziare la mobilità degli studenti all'interno dei titoli, l'Ateneo emette ogni anno dei bandi ad hoc.

e) L'Area Relazioni Internazionali, e i Delegati del Rettore proff. Elena Stanghellini e Fabio Maria Santucci, offrono ogni forma di supporto agli studenti che intendono effettuare una mobilità a fini di studio e di tirocinio. I Delegati Erasmus di Dipartimento in coordinamento con le segreterie didattiche dei Dipartimenti, inoltre, danno le informazioni relative alle attività didattiche e di tirocinio.

f) L'Ateneo intende inoltre incentivare l'erogazione in lingua inglese di interi corsi di studio, di singoli percorsi/curriculum o di singoli insegnamenti, laddove coerenti con gli obiettivi formativi del corso di studio. Ogni dipartimento ad oggi ha attiva una serie di insegnamenti in lingua inglese, la lista è reperibile al link: http://www.unipg.it/internazionale/incoming-exchange-students/modules-held-in-english.

g) Per effettuare una mobilità con successo è indispensabile conoscere bene altre lingue. A tal fine, lo studente può usufruire delle opportunità offerte dal Centro Linguistico di Ateneo. Informazioni al link: http://www.unipg.it/internazionale/centro-linguistico-di-ateneo.

h) Per incrementare la visibilità internazionale, nell'ultimo anno sono state effettuate, da parte dei Delegati o altri membri dello staff dell'Ateneo, missioni in Russia, Vietnam, Cina, Albania. Particolare attenzione è stata posta ad potenziare la rete di contatti con università in Cina e Medio Oriente, che ad oggi conta ben accordi 21 accordi con università cinesi, 4 accordi con università di Taiwan e 1 accordo a Hong Kong. Anche la rete di relazioni con i paesi del Sud America, in particolare l'Argentina è estremamente diffusa. Maggiori informazioni sono reperibili nella pagina web: www.unipg.it/internazionale.

i) Ad oggi vi è anche una partizione molto dettagliata del sito sia in lingua inglese che in lingua cinese, oltre che una descrizione essenziale in altre lingue.

l) L'Università riceve ogni anno docenti da tutta l'Europa, che vengono a svolgere attività di docenza presso di noi all'interno del programma Erasmus+. L'Ateneo ha anche attivato un programma di Visiting Scientists. Ad esempio, all'interno di tali programmi nell'aa. 15/16, l'Ateneo ha ospitato 65 docenti e ricercatori da tutto il mondo, con cui gli studenti possono interagire.

m) Il Centro Linguistico d'Ateneo (CLA) ha cercato di favorire l'innalzamento e/o l'ampliamento delle competenze linguistiche consentendo agli studenti UNIPG la partecipazione “gratuita” a corsi di livello superiore o di lingue diverse rispetto a quelli curriculari.
Di conseguenza, ha fatto fronte alla richiesta di formazione linguistica finalizzata anche alla partecipazione al Progetto Erasmus, attivando nel corso del 2016 (2° semestre A.A. 2015/2016 e 1° semestre A.A. 2016/2017):
Francese - 2 corsi di Livello A2 e 2 corsi di Livello B1;
Spagnolo - 2 corsi di Livello A2 e 2 corsi di Livello B1;
Tedesco - 2 corsi di Livello A2 e 2 corsi di Livello B1;
Inglese – 12 corsi di Livello B1, 12 corsi di Livello B2, 2 corsi di Livello B1+, 1 corso di Livello B2+, 1 corso di Livello C1.
Inoltre, per quanto riguarda gli studenti Erasmus “incoming”, il Centro ha attivato 15 corsi di Italiano per stranieri, di cui n.5 corsi di livello A1, n.5 corsi di Livello A2, n.3 corsi di Livello B1 e n.2 corsi di Livello B2.
Accompagnamento al lavoro
L'Ufficio Job Placement dell’Università degli Studi di Perugia offre un servizio dedicato per facilitare l'ingresso dei laureati nel mondo del lavoro, svolgendo varie attività di promozione dei laureati presso le aziende, organizzazione di eventi di orientamento e formazione, incontri individuali e collettivi con le imprese.

Il sito web dell’’ufficio Job Placement contiene diverse sotto-sezioni, fra cui una contenente informazioni dettagliate sui servizi offerti ai laureati, una rivolta specificatamente alle aziende ed una, infine, relativa agli eventi quali, ad esempio i Career Day degli ultimi anni, che hanno visto la partecipazione di numerosi laureati i quali hanno avuto accesso agli stand di numerose Aziende di livello nazionale.

Gli eventi sismici che hanno interessato l’Umbria nel 2016 hanno determinato un diffuso stato di danno al costruito storico e numerose sono le aziende ed i professionisti con cui i docenti del CdS hanno continui contatti e confronti professionali e di ricerca. Tali legami potranno essere di aiuto per i laureandi per facilitarne l’accompagnamento al lavoro.

Inoltre, il CdS mantiene un contatto diretto con le aziende al fine di favorire l'incontro tra la domanda di personale e la disponibilità di laureati qualificati. In tal senso, le numerose attività di tirocinio e tesi aziendali svolte dai laureandi del CdS rappresentano spesso l'anticamera per potenziali assunzioni successive al conseguimento del titolo di laurea.

Il CdS favorisce e mette in atto iniziative per migliorare le interazioni con le aziende, organizzando incontri con esponenti del mondo del lavoro presso il Dipartimento di Ingegneria. Inoltre, esponenti delle aziende sono invitati a tenere seminari tematici o cicli di lezioni nell'ambito dell'attività didattica del CdS.

Altre iniziative sono state svolte a livello di ateneo, così come descritto analiticamente nel documento allegato alla fine della sezione.

Link inserito: http://www.unipg.it/job-placement

Info pagina

Referenti di sezione

Prof. Massimiliano Marianelli
(Delegato per il settore Didattica)

Prof. David Ranucci
(Delegato per il settore Alta formazione)

Prof.ssa Floriana Falcinelli
(Delegato per il settore E-learning)


Torna su
×