Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Insegnamento BASI BIOLOGICO MOLECOLARI

Nome del corso Fisioterapia (abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista)
Codice insegnamento GP003690
Sede FOLIGNO
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Maria Bodo
CFU 5
Regolamento Coorte 2018
Erogato Erogato nel 2018/19
Erogato altro regolamento
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa integrata
Suddivisione

BIOCHIMICA

Codice GP003698
Sede FOLIGNO
CFU 2
Docente responsabile Maria Bodo
Docenti
  • Ilaria Bellezza - Didattica Ufficiale (Codocenza)
Ore
  • 24 Ore - Didattica Ufficiale (Codocenza) - Ilaria Bellezza
Attività Base
Ambito Scienze biomediche
Settore BIO/10
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento Italiano
Contenuti Struttura e funzone di zuccheri, lipidi e proteine; trasporto dell’ossigeno; enzimi: metabolismo degli zuccheri, lipidi, proteine; ormoni e trasduzione del segnale.
Testi di riferimento Chimica, Biochimica e Biologia applicata-Massimo Stefani, Niccolò Taddei- Zanichelli Editors
Obiettivi formativi Fornire agli studenti le conoscenze riguardanti le principali funzioni delle biomolecole, il loro metabolismo e catabolismo con relativi meccanismi di regolazione allosterica ed ormonale. Inoltre, saranno forniti cenni alle principali patologie legate alle biomolecole ed il loro metabolismo
Prerequisiti Concetti base di chimica organica
Metodi didattici Lezioni frontali in aula con proiezioni di diapositive.
Modalità di verifica dell'apprendimento Prova scritte con quiz a risposta multipla finalizzata alla verifica delle conoscenze e abilità su argomenti di biochimica

BIOLOGIA APPLICATA

Codice GP003700
Sede FOLIGNO
CFU 1
Docente responsabile Maria Bodo
Docenti
  • Rita Romani - Didattica Ufficiale (Codocenza)
Ore
  • 12 Ore - Didattica Ufficiale (Codocenza) - Rita Romani
Attività Base
Ambito Scienze biomediche
Settore BIO/13
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Biologia cellulare: Sintesi proteica; Espressione genica;Comunicazione cellulare.
Testi di riferimento Biologia e Genetica"
-Chieffi-Dolfini-Malcovati-Pierantoni-Tenchini-
EdiSES- L'essenziale di biologia molecolare della cellulaAlberts B., Johnson A.,Lewis J., et al. Zanichelli-"Elementi di Biologia e Genetica" TalesaVN, Giovannini E.,Antognelli C.   McGraw-Hill Italia
"Elementi di Biologia e Genetica"WK Purves, D Sadava, GH Orians, HC Heller . Zanichelli
Obiettivi formativi Gli obiettivi primari del modulo di Biologia sono quelli di fornire allo studente conoscenze su:
- i processi cellulari di base degli organismi viventi;
- i meccanismi di trasmissione e di espressione dell'informazione genetica a livello cellulare e molecolare;
Prerequisiti Per il raggiungimento degli obiettivi formativi si richiede allo studente una conoscenza minima di Chimica.
Metodi didattici Lezioni frontali
Modalità di verifica dell'apprendimento L’esame consiste in una prova scritta relativa a tutto il programma con la finalità di valutare la preparazione generale dello studente. E’ un test a risposta multipla di 30 domande con 5 risposte ciascuna, di cui una sola corretta; ogni domanda corretta vale 1 punto non ci sono penalità. Il tempo a disposizione è 30minuti. Le domande riguardano i vari argomenti trattati a lezione, in proporzione al tempo dedicato ai singoli argomenti.

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso Ciclo cellulare.Flusso di informazione nella materia vivente
La trascrizione negli eucarioti. La maturazione degli RNA.L'apparato di traduzione Il codice genetico
La regolazione dell' espressione genica. Duplicazione del DNA. Mitosi. Meiosi
La regolazione del ciclo cellulare
Comunicazioni cellulari: principi generali di segnalazione cellulare;
Cellule germinali e fecondazione

ISTOLOGIA FUNZIONALE

Codice GP003699
Sede FOLIGNO
CFU 2
Docente responsabile Maria Bodo
Docenti
  • Maria Bodo - Didattica Ufficiale
Ore
  • 24 Ore - Didattica Ufficiale - Maria Bodo
Attività Base
Ambito Scienze biomediche
Settore BIO/17
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento Italiano
Contenuti Epiteli di rivestimento. Ghiandole esocrine ed endocrine. Tessuto connettivo propriamente detto. Matrice extracellulare. Le cellule del connettivo. Tessuto adiposo e sua regolazione. Tessuto linfoide. Tessuto cartilagineo. Tessuto osseo. Meccanismi di ossificazione. Sangue. Plasma. Emopoiesi. Tessuto muscolare liscio, scheletrico e cardiaco. Tessuto nervoso. Fibra nervosa e nervo. Sinapsi interneuronica e neuromuscolare. Primi stadi dello sviluppo embrionale.
Testi di riferimento G. Istologia per le professioni sanitarie G.Sica et al. Ed. Idelson Gnocchi
Obiettivi formativi Conoscenza e capacità di comprensione della struttura, dei tessuti e degli organi e correlazione tra struttura e funzione ai fini di una comprensione dei meccanismi fisio-patogenetici. La comprensione delle basi embriologiche delle principali anomalie congenite è inoltre di fondamentale importanza per i professionisti in ambito sanitario in quanto i difetti congeniti sono una delle cause di disabilità che inducono a sviluppare nuove strategie di riabilitazione
Prerequisiti All'inizio delle lezioni lo studente deve possedere conoscenze di base di biologia della cellula
Metodi didattici lezioni frontali
Altre informazioni Frequenza:obbligatoria Sede:aula I anno Fisioterapia , via Oberdan 123 Foligno
Modalità di verifica dell'apprendimento L'esame finale consiste in una prova orale che prevede almeno tre domande su argomenti di Istologia ed Embriologia (tempo indicativo 25/30 minuti). La prova orale è finalizzata alla verifica dell'acquisizione di competenze logiche e conoscitive, ad accertare anche la capacità di comunicazione dell'allievo con proprietà di linguaggio.

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso Caratteristiche generali, funzioni e classificazione degli epiteli di rivestimento. 
Organizzazione strutturale, funzioni e classificazione degli epiteli secernenti esocrini ed endocrini. 
Caratteristiche morfologiche e funzionali dei diversi tipi di tessuti connettivali. Caratteristiche morfologiche, strutturali e funzionali del tessuto connettivo propriamente detto e del tessuto adiposo. Organizzazione strutturale, funzioni e distribuzione del tessuto cartilagineo (cartilagine ialina elastica e fibrosa) e del pericondrio. Organizzazione strutturale macroscopica e microscopica del tessuto osseo compatto e spugnoso. Rimodellamento dell'osso e ossificazione. Istofisiologia delle articolazioni. istologia di aponeurosi, tendini, legamenti. Il sangue: plasma ed elementi figurati. Emopoiesi e morfologia dei tessuti mieloide e linfoide. Morfologia e struttura delle fibrocellule muscolari scheletriche e organizzazione dei muscoli. Morfologia, struttura, funzioni e distribuzione delle fibrocellule muscolari lisce e delle fibrocellule miocardiche. Cenni sulla contrazione muscolare.Struttura dei neuroni e loro distribuzione nel sistema nervoso centrale e periferico. Morfologia del nervo, struttura e funzione della sinapsi. Cenni sulla conduzione dell'impulso nervoso. Morfologia e significato funzionale di astrociti, oligodendrociti, ependima e microglia. Attività seminariale su alcuni argomenti di embriologia medica: spermatogenesi e ovogenesi, fecondazione e stati iniziali dello sviluppo embrionale, cenni sulle principali malformazioni di interesse riabilitativo. 
Vai a inizio pagina
Sommario
×