Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Insegnamento MALATTIE DEL SANGUE

Nome del corso Biologia
Codice insegnamento 50A00126
Curriculum Biosanitario
Docente responsabile Cristina Mecucci
Docenti
  • Cristina Mecucci - Didattica Ufficiale
  • Enrico Tiacci - Didattica Ufficiale (Codocenza)
Ore
  • 45 Ore - Didattica Ufficiale - Cristina Mecucci
  • 7 Ore - Didattica Ufficiale (Codocenza) - Enrico Tiacci
CFU 6
Regolamento Coorte 2018
Erogato Erogato nel 2018/19
Erogato altro regolamento
Attività A scelta dello studente
Ambito A scelta dello studente
Settore MED/15
Tipo insegnamento Opzionale (Optional)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento Italiano
Contenuti Emopoiesi (eritropoiesi, granulocitopoiesi, monocitopoiesi, piastrinopoiesi, linfocitopoiesi).Caratteristiche delle cellule del sangue. Meccanismi di de regolazione genica (mutazioni geniche, riarrangiamenti cromosomici, mutazioni in sequenze non codificanti con formazione di nuovi enhancer, silenzia mento genico, metilazione, ruolo delle regioni telomeriche e centromeriche, oncogeni, oncosoppressori
Basi molecolari (oncogeni, onsoppressori e meccanismi molecolari) delle: Sindromi mieloproliferative croniche
Sindromi Mielodisplastiche
Leucemie acute (linfoidi e mieloidi)
Leucemia linfatica cronica; linfomi non-Hodgkin
Discrasie plasma cellulari
Testi di riferimento Corso di malattie del sangue e degli organi emolinfopoietici (S.Tura, Esculapio Ed)
Introduzione alla Medicina Molecolare (D Ross, Springer Biomed)
Obiettivi formativi Al termine del corso lo studente dovrà conoscere i principali elementi di genetica, ed epigenetica, che sottostanno la patogenesi e/o progressione delle malattie onco-ematologiche
Prerequisiti Conoscenza delle principali cause di malattia ed i relativi meccanismi eziopatogenetici. Meccanismi fisiopatologici fondamentali dei principali apparati e sistemi. Elementi di anatomia patologica, esami istologi e citologici.
Metodi didattici Lezioni frontali
Esercitazioni
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame scritto con domande aperte
Programma esteso Ematopoiesi, cellule staminali, differenziazione linea mieloide e linfodie, organi dell’ematopoeisi (midollo osseo, fegato, milza, sacco vitellino) apparato linfatico; Il sangue: elementi corpuscolati, plasma.
Malattie del globulo rosso: Le anemie (da deficit di ferro, vit b12 e folati, emoglobinopatie- talassemie, anemia falciforme-, emolitiche da difetto intrinseco, estrinseco e misto) e le poliglobulie (secondarie); parametri fondamentali per l’inquadramento diagnostico delle anemie; emocromo, conta dei reticolociti; leucopenie; piastrinopenia: la porpora idiopatica tromboctiopenica, la porpora trombotica trombocitopenica; Le leucemie acute: LAM, LAL a cellule B, LAL a cellule T: clinica e esami diagnostici; malattie mieloproliferative croniche: leucemia mieloide cronica, policitemia vera, trombocitemia essenziale, mielofibrosi idiopatica, leucemia eosinofilia cronica; Neoplasie mieloidi e linfoidi con coinvolgimento delle tirosin-chinasi FGFR1, PDGFRA, PDGFRB; La leucemia linfatica cronica, La leucemia a cellule capellute, I linfomi non-Hodgkin indolenti e aggressivi, a cellule B e a cellule T; Le gammopatie monoclonali: la MGUS, il mieloma multiplo smouldering e sintomatico, il plasmocitoma solitario dell’osso; aplasia midollare; Le sindromi mielodisplastiche; chemioterapia e utilizzo del trapianto di midollo autologo e allogenico: indicazioni e principi.
Vai a inizio pagina
Sommario
×