Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Insegnamento MICROBIOLOGIA ED IGIENE

Nome del corso Odontoiatria e protesi dentaria
Codice insegnamento 50511014
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Silvia Bozza
CFU 10
Regolamento Coorte 2018
Erogato Erogato nel 2019/20
Erogato altro regolamento
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa integrata
Suddivisione

IGIENE GENERALE ED APPLICATA

Codice 50521008
CFU 4
Docente responsabile Giuseppe Michele Masanotti
Docenti
  • Giuseppe Michele Masanotti - Didattica Ufficiale
Ore
  • 24 Ore - Didattica Ufficiale - Giuseppe Michele Masanotti
Attività Caratterizzante
Ambito Formazione interdisciplinare
Settore MED/42
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento Igiene generale e Applicata
Contenuti sanità pubblica, promozione della salute e Igiene
Testi di riferimento Igiene e Sanità Pubblica. I fondamenti della prevenzione. Piccin
Igiene, Medicina preventiva, Sanità Pubblica. Bartuti, Fara Giammanco. EdiSES
Obiettivi formativi Conoscere le norme e gli interventi fondamentali per conservare e promuovere la salute del singolo e delle comunità
Mantenere e promuovere la salute negli ambienti di vita e di lavoro, nell'ambiente sanitario
Essere in grado di attuare i principi e le applicazioni della medicina preventiva
Prerequisiti Conoscenze mediche di base
Metodi didattici lezioni frontali
Modalità di verifica dell'apprendimento quiz
Programma esteso Salute e malattia, evoluzione del concetto di salute. I determinanti di salute, le disuguaglianze sociali.
Malattia come perdita di partecipazione e fattore di emarginazione e di discriminazione. Lo spostamento dell'ottica, l'individuo e la comunità. L' intervento di altri soggetti, oltre i sanitari.
Organizzazione e programmazione sanitaria. I diversi sistemi sanitari. Le qualità dei diversi sistemi. Le insufficienze e i limiti della sanità.
La Promozione della salute. Definizione, concetti, principi. Le modalità applicative. I settori di intervento. I compiti dei vari attori. Intersettorialità. Integrazione. I setting operativi. Educazione alla salute.
Prevenzione secondaria. Modelli di intervento e campi di applicazione, capillarità, globalità, continuità, selettività, gruppi e fasce di esposti a rischio; modelli diagnostici, set di osservabili, specificità sensibilità, sicurezza, innocuità, protocolli, livelli di approfondimento, caratteri dei tests: ripetibilità, falsificabilità, controlli di qualità.
La profilassi delle malattie. Compiti professionali nella prevenzione delle malattie. Esemplificazione della profilassi dei principali gruppi di malattie infettive e cronico-degenerative.
La disinfezione e sterilizzazione.

MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA

Codice 50531006
CFU 6
Docente responsabile Silvia Bozza
Docenti
  • Silvia Bozza - Didattica Ufficiale
Ore
  • 36 Ore - Didattica Ufficiale - Silvia Bozza
Attività Caratterizzante
Ambito Diagnostica di laboratorio
Settore MED/07
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Studio dei rapporti tra ospite e organismi patogeni nelle infezioni umane e conoscenza dei possibili approcci terapeutici e profilattici.
Testi di riferimento Murray P.R. Rosenthal K.S. et al. - "Microbiologia Medica", Elsevier-Masson.
La Placa M . "Principi di Microbiologia Medica", Esculapio.
Richard J. Lamont “Microbiologia ed immunologia del cavo orale” EMSI Edizione italiana Berlutti F.
L. Polonelli. “Microbiologia odontoiatrica”. Uninova. Traduzione da P. Marsh.
Obiettivi formativi Lo studente al termine del corso dovrà aver acquisito le conoscenze relative alle caratteristiche strutturali e fisiologiche dei microrganismi, oltre ai concetti di patogenicità microbica e alle interazioni ospite-microrganismo nelle varie infezioni. Inoltre, dovrà conoscere il ruolo rivestito dai microrganismi nel determinismo delle varie infezioni e patologie di interesse odontostomatologico.
Prerequisiti Conoscenze di biologia cellulare e molecolare relative a: struttura e funzione delle componenti cellulari, struttura e sintesi di proteine ed acidi nucleici, basi molecolari e cellulari della risposta immunitaria specifica e aspecifica.
Metodi didattici Lezioni di didattica frontale utilizzando videoproiettore.
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame orale.
Il colloquio è finalizzato ad accertare il livello di conoscenza, la completa comprensione e la capacità di collegamento raggiunto dallo studente in relazione agli argomenti indicati nel programma.
La prova orale consentirà inoltre di verificare l'abilità nella comunicazione dell'allievo, l'uso di un linguaggio adeguato all'argomento trattato e la capacità di sintesi.
Programma esteso • Crescita batterica e nutrizione. Biofilm microbico.
• L’ambiente orale: caratteristiche generali. Parametri fisici dell’ospite che influenzano la colonizzazione microbica orale. Il microbiota orale. Fluidi orali: saliva e fluido crevicolare.
• Diversità del microbiota orale. Colonizzazione del cavo orale. Quorum sensing batterico.
• Genetica microbica: replica del DNA, mutazioni, trasferimento di materiale genetico
(coniugazione, trasduzione, trasformazione), plasmidi. Diversità genetica dei batteri orali.
• Concetto di patogenicità e virulenza. Fattori di virulenza: adesine, capsula, esoenzimi, tossine. Differente virulenza dei batteri del cavo orale.
• Batteriologia speciale: Staphylococcus, Streptococcus, Batteri gram negativi, Bacillus, Clostridium, Nesserie, Mycobacterium, Enterobacteriaceae, Pseudomonas, Campylobacter e Helicobacter. Bordetella e Brucella. Microrganismi anaerobi, Legionelle, Spirochete, Micoplasmi, Rickettsia, Chlamydia.
• La carie: eziologia batterica della carie dentaria. Immunologia della carie dentaria. Possibilità di un vaccino anti-carie.
• Le malattie parodontali: fattori di virulenza dei batteri considerati patogeni per il periodonto.
• Virologia orale: virus presenti nella cavità orale. Virus che causano patologie nella cavità orale. Risposte immuni verso i virus.
• Virologia speciale: virus influenzali, Herpes virus, virus dell’epatite, Adenovirus, Poxvirus, Papovavirus, Parvovirus, Picornavirus, Paramixovirus, Togavirus, Filovirus.
• Funghi e infezioni fungine della cavità orale. Difese dell’ospite verso le infezioni fungine.
• Micologia speciale: i generi Candida, Cryptococcus, Aspergillus.
• Malattie sistemiche e microbiota orale: vie di ingresso dal compartimento orale a quello sistemico. Il potenziale patogeno dei batteri commensali. Le difese dell’ospite. Malattie sistemiche associate con i microrganismi orali.
• Principi di disinfezione e sterilizzazione. Vaccini e sieri.
Vai a inizio pagina
Sommario
×