Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Insegnamento MECCANICA TEORICA E APPLICATA

Nome del corso Ingegneria meccanica
Codice insegnamento 70047510
Curriculum Gestionale
Docente responsabile Maria Cesarina Salvatori
CFU 10
Regolamento Coorte 2018
Erogato Erogato nel 2019/20
Erogato altro regolamento
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa integrata
Suddivisione

MECCANICA APPLICATA

Codice 70A00505
CFU 5
Docente responsabile Maria Cristina Valigi
Docenti
  • Maria Cristina Valigi - Didattica Ufficiale
Ore
  • 45 Ore - Didattica Ufficiale - Maria Cristina Valigi
Attività Caratterizzante
Ambito Ingegneria meccanica
Settore ING-IND/13
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti -Coppie cinematiche e meccanismi.
-Attrito ed Usura.
-Rendimento di machine e meccanismi.
-Analisi cinetostatica dei meccanismi piani con metodi grafici ed analitici.
-Ruote dentate e meccanismi per la trasmissione del moto.
-Meccanica delle vibrazioni.
-Applicazione della dinamica lagrangiana ai sistemi meccanici e meccanismi.
Testi di riferimento 1) Funaioli E., Maggiore A., Meneghetti U., Lezioni di Meccanica applicata alle macchine. Prima parte: Fondamenti di Meccanica delle Macchine, ed. Patron, Bologna.
2) S.Papini,
M.Malvezzi,S.Falomi Esercitazioni di meccanica applicata alle macchine: 1 Ed.Esculapio
3)S.Papini,
M.Malvezzi,M.C.Valigi Esercitazioni di meccanica applicata alle macchine: 2 Ed.Esculapio
Obiettivi formativi Saper applicare le conoscenze di base acquisite per l'analisi funzionale delle macchine e dei meccanismi, con particolare riguardo ai problemi di cinetostatica e dinamica.
Prerequisiti Conoscenze e competenze in meccanica teorica.
Metodi didattici Lezioni frontali teoriche ed esercizi.
Modalità di verifica dell'apprendimento Prova scritta e prova orale.
Programma esteso Definizioni di macchina, catena cinematica, meccanismo. Coppie, elementari e superiori. Forze di contatto
tra solidi. Attrito coulombiano ed attrito volvente. Usura, ipotesi di Reye e distribuzione delle pressioni di
contatto. frizioni, freni a disco. I sistemi articolati. Analisi cinematica del manovellismo di spinta e quadrilatero
articolato. Meccanismi con camme. Giunto di cardano. Analisi cinetostatica dei meccanismi e cinetostatica
dei veicoli. Definizione di rendimento meccanico e fattore di perdita. Rendimento macchine in serie e in
parallelo ed esempi. Definizione di profili coniugati e metodi di tracciamento Trasmissione tra assi paralleli
con ruote di frizione. Ruote dentate cilindriche ad evolvente. Caratteristiche geometriche e
proporzionamento normale. Condizioni di continuità del moto e di non interferenza. Ruote dentate cilindriche
elicoidali. Ruote dentate coniche. Rotismi ordinari ed epicicloidali. I sistemi meccanici con organi flessibili:
trasmissioni con cinghie. Vibrazioni libere e forzate di sistemi ad un gdl. Sistemi vibranti ad n gdl.

MECCANICA TEORICA

Codice 70A00605
CFU 5
Docente responsabile Maria Cesarina Salvatori
Docenti
  • Maria Cesarina Salvatori - Didattica Ufficiale
Ore
  • 45 Ore - Didattica Ufficiale - Maria Cesarina Salvatori
Attività Base
Ambito Matematica, informatica e statistica
Settore MAT/07
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento Italiano
Contenuti Calcolo Vettoriale.

Cinematica del corpo rigido.

Cinematica relativa.

Sistemi vincolati.

Geometria delle masse.

Forze, lavoro, potenziale.

Leggi della Meccanica.

Statica.

Cenni di dinamica del punto materiale e del corpo rigido.
Testi di riferimento T. Ruggeri: Richiami di Calcolo Vettoriale e Matriciale. - Pitagora Editrice Bologna.

P. Biscari, T. Ruggeri, G. Saccomandi, M.Vianello : Meccanica Razionale. - Spinger.
Obiettivi formativi Lo scopo del corso è quello di fornire un'introduzione alla statica per mezzo del principio dei lavori virtuali. Inoltre vengono impartiti cenni alla dinamica dell'elemento materiale, del corpo rigido e dei sistemi olonomi.
Prerequisiti Analisi Matematica I e II, geometria I
Metodi didattici Lezioni in aula su tutti gli argomenti del corso e relativi esercizi.
Altre informazioni Frequenza facoltativa ma fortemente raccomandata.
Le lezioni si terranno presso il polo didattico di Ingegneria
in Via Goffredo Duranti
06125 Perugia.

La titolare del corso è a disposizione degli studenti previo appuntamento contatto mariacesarina.salvatori@unipg.it.
Modalità di verifica dell'apprendimento Unico colloquio finale della durata di 30-40 minuti.

La prova orale consiste in una discussione di 2/3 argomenti finalizzata ad accertare il livello di conoscenza e capacità di comprensione raggiunto dallo studente sui contenuti teorici
e metodologici indicati nel programma. Tale prova orale sarà inoltre l'occasione per verificare il grado di comunicazione raggiunto dallo studente con proprietà di linguaggio ed organizzazione autonoma dell' esposizione.

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso Calcolo Vettoriale: Vettori e operazioni vettoriali, prodotto scalare, vettoriale, misto e doppio prodotto vettoriale. Vettori applicati: momento polare e assiale. Teorema di Varignon. sistemi equivalenti.

Cinematica del corpo rigido: Configuarazioni rigide. Angoli di Eulero. Velocità angolare, formule di Poisson. Caratterizzazione dei moti rigidi. Velocità angolare e rotazioni. Atto di moto rigido. Teorema di Mozzi.

Cinematica relativa: Teorema di Galileo, Teorema di Coriolis. Legge di composizione della velocità angolare.

Sistemi vincolati: Vincoli, spostamenti e velocità virtuali. Atti di moto e spostementi rigidi virtuali. Coordinate libere. Sistemi labili, iperstatici e isostatici. vincoli olonomi. Gradi di libertà. Spazio delle configurazioni. Base e rulletta.

Geometria delle masse: baricentro. Momenti d'inerzia. Ellissoide d'inerzia. Sistemi piani.

Forze, lavoro, potenziale: Lavoro elementare. Lavoro lungo un cammino finito. Forze conservative. Sistemi di forze. Sistemi equivalenti e riduzione di un sistema di forze. Lavoro di un sistema di forze. lavoro di forze agenti su un corpo rigido. Lavoro di forze agenti su un sistema olonomo.

Leggi della Meccanica. Principi della meeccanica. Riferimenti inerziali e non inerziali. Postulato delle reazioni vincolari. Caratterizzazione dinamica delle reazioni vincolari. Forze interne ed esterne.

Statica. Equazioni cardinali della statistica. Principio dei lavori virtuali. Equilibrio di corpi rigidi non vincolati e vincolati.
Dinamica del punto materiale e del corpo rigido.
Vai a inizio pagina
Sommario
×