Università degli Studi di Perugia

Insegnamento MIGRATION AND MOBILITY IN NORTH AFRICA AND THE MIDDLE EAST

Nome del corso Relazioni internazionali
Codice insegnamento A001444
Curriculum Migration, globalisation and world governance
Docente responsabile Anna Baldinetti
Docenti
  • Anna Baldinetti
Ore
  • 32 Ore - Anna Baldinetti
CFU 6
Regolamento Coorte 2020
Erogato Erogato nel 2020/21
Erogato altro regolamento
Attività Caratterizzante
Ambito Storico
Settore SPS/13
Periodo Primo Semestre
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento Inglese
Contenuti Il corso analizza, in prospettiva storica, la mobilità umana e le migrazioni nel Nord Africa e nel Medio Oriente.
Testi di riferimento Non vi è un libro di testo. La bibliografia di riferimento, sarà disponibile all’inizio del corso. Sarà compito dello studente procurarsi copia del materiale. Gli studenti lavoratori che non potranno frequentare le lezioni sono invitati ad incontrare la docente entro le prime tre settimane del corso per la scelta dei testi sui quali prepareranno l’esame.
Obiettivi formativi Conoscenza: Alla fine del corso lo studente avrà acquisito una conoscenza avanzata dei processi migratori contemporanei nell'area del Mediterraneo, analizzati in prospettiva storica.
Applicazione di conoscenze: Lo studente acquisirà strumenti di analisi e capacità di comparazione che permetteranno di legare le conoscenze acquisite a problematiche di più ampio interesse per le scienze politiche.
Abilità comunicative: Attraverso la discussione delle letture assegnate e la redazione della relazione finale lo studente sarà in grado di presentare le competenze acquisite a interlocutori specialisti e non specialisti; partecipare a un dibattito; ) migliorare le capacità di scrittura.
Prerequisiti E' indispensabile una buona conoscenza dei principali lineamenti della storia internazionale del XX secolo.
Metodi didattici Il corso avrà principalmente un carattere seminariale. All’inizio del corso verrà fornita la bibliografia generale di riferimento Gli studenti sono tenuti a leggere il materiale assegnato e a discuterne in classe secondo il calendario stabilito all'inizio del corso. Inoltre, gli studenti, singolarmente o in piccoli gruppi, dovranno approfondire tematiche specifiche. Questi approfondimenti saranno presentate in forma di relazioni scritte ( due relazioni brevi di circa 500-750 parole ognuna e una tesina (1200-2000 parole).
Altre informazioni La frequenza alle lezioni è necessaria.
Modalità di verifica dell'apprendimento Per gli studenti che frequentano le lezioni le letture effettuate e gli approfondimenti svolti duranti il corso saranno considerati come verifiche intermedie che, se positivamente completate, consentiranno di chiudere l'esame con una verifica orale da svolgersi con modalità semplificate. Per gli studenti non frequentanti l'esame si svolgerà in forma orale.
Programma esteso Il corso analizza, in prospettiva storica, la mobilità umana e le migrazioni nel Nord Africa e del Medio Oriente.
Collocando le migrazioni intramediterranee nella "longue durée" il corso si prefigge di far acquisire ire agli studenti le conoscenze necessarie e strumenti di analisi per comprendere alcuni questioni centrali ( come il traffico di esseri umani, le migrazioni forzate, la questione della cittadinanza) dei processi migratori in corso. Un'attenzione particolare sarà riservata ai flussi migratori da e verso la Tunisia e Libia.