Università degli Studi di Perugia

Insegnamento INTEGRAZIONE ECONOMICA EUROPEA

Nome del corso Relazioni internazionali
Codice insegnamento GP000907
Curriculum Conflitti internazionali, studi strategici e analisi di politica estera
Docente responsabile Milica Uvalic
Docenti
  • Milica Uvalic
Ore
  • 63 Ore - Milica Uvalic
CFU 9
Regolamento Coorte 2020
Erogato Erogato nel 2020/21
Erogato altro regolamento
Attività Caratterizzante
Ambito Economico
Settore SECS-P/02
Periodo Primo Semestre
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento Italiano
Contenuti Il corso fornisce le basi teoriche ed analitiche per comprendere il processo di integrazione economica fra i paesi europei. Vengono considerate le varie tappe, caratteristiche e politiche specifiche dell'integrazione economica europea a partire dalla creazione della Comunità economica europea fino ad oggi.
Testi di riferimento Manuale:
Susan Senior Nello (2016), Politica economica nell’Unione Europea, Milano, McGraw-Hill Education, soprattutto i seguenti capitoli:
1, 2, 4,5,6,7,9,10,11,12,13,15,16,17,18
Altri riferimenti bibliografici saranno forniti durante il corso.

Obiettivi formativi Il corso intende fornire le principali conoscenze teoriche ed analitiche delle istituzioni e delle politiche economiche dell'Unione Europea. Le principali abilità che gli studenti dovrebbero acquisire sono una migliore comprensione dell'evoluzione, principi fondamentali e caratteristiche del processo di integrazione economica e la capacità di analizzare i problemi economici attuali dell'Unione europea.
Prerequisiti Conoscenza delle nozioni macro e microeconomiche di base
Metodi didattici Lezioni frontali, lavoro di gruppo e presentazioni individuali
Altre informazioni
Modalità di verifica dell'apprendimento Per gli studenti frequentanti l’esame consiste di due parti: (1) ricerca individuale su un argomento specifico e l’esposizione in classe; (2) una prova scritta con domande a risposte chiuse e aperte basato sulle lezioni, il testo di riferimento e gli articoli messi sul web (Unistudium). Per gli studenti non-frequentanti l’esame consiste di una prova scritta con domande a risposte chiuse e aperte basata sul testo di riferimento e gli articoli messi sul web (Unistudium).

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso Il corso intende fornire le basi teoriche ed analitiche per comprendere il processo di integrazione economica fra i paesi europei. Vengono considerate le varie forme e caratteristiche dell’integrazione economica europea a partire dalla creazione della Comunità economica europea fino ad oggi. Viene analizzata l’applicazione delle “quattro libertà” - libero movimento dei beni, servizi, capitale e forza lavoro – per capire il funzionamento del mercato interno, come anche le politiche economiche dell’Unione europea in alcuni dei settori più importanti (politica agricola comune, politica regionale). Una particolare attenzione è dedicata ai temi connessi all’integrazione europea dopo l’accordo di Maastricht relativi all’Unione monetaria europea (UME), agli ultimi allargamenti dell’Unione Europea ai paesi dell’Europa dell’est e alle politiche economiche in Europa dopo la recente crisi economica globale.
Gli argomenti trattati sono i seguenti:
1. Definizioni, concetti e breve storia di integrazione europea
2.La teoria del commercio internazionale e integrazione europea
3. Il mercato unico europeo
4. Le strategie di lungo termine dell’UE (Strategia di Lisbona, Europa 2020)
5. Mobilità dei lavoratori e migrazioni
6. L’Unione economica e monetaria: storia, basi teoriche, struttura istituzionale e strumenti attuali
7. Il bilancio dell’UE
8. La Politica Agricola Comune
9. Politica regionale dell’UE
10. Politiche sociali e per l’occupazione dell’UE
11. Politica della concorrenza dell’UE
12. Allargamento dell’UE ai paesi dell’Europea del est