Università degli Studi di Perugia

Skip to content

Unit

Course
Protection and safety of the territory and of the built environment
Study-unit Code
A000924
Curriculum
In all curricula
Teacher
Claudia Mazzeschi
CFU
8
Course Regulation
Coorte 2018
Offered
2018/19
Type of study-unit
Obbligatorio (Required)
Type of learning activities
Attività formativa integrata

Code A000925
CFU 4
Teacher Gaetano Vaudo
Teachers
  • Giacomo Pucci - Didattica Ufficiale (Codocenza)
  • Gaetano Vaudo - Didattica Ufficiale
Hours
  • 12 ore - Didattica Ufficiale (Codocenza) - Giacomo Pucci
  • 20 ore - Didattica Ufficiale - Gaetano Vaudo
Learning activities Affine/integrativa
Area Attività formative affini o integrative
Sector MED/09
Type of study-unit Obbligatorio (Required)
Language of instruction Italian
Contents Emergency medicine. Cardiopulmonary arrest and resuscitation. Unblocking upper airways. Defibrillation. Approach to critical diseases.
Reference texts Andreoni, Chiara, Coen, Vesconi - Diagnosi e trattamento delle emergenze medico-chirurgiche - Elsevier, Masson, 2009. Norelli, Buccelli, Fineschi. Piccin. Medicina legale e delle assicurazioni.
Educational objectives Knowledge of most frequent emergency diseases, especially of those induced by maxi-emergencies.
Prerequisites Knowledge of the principles of anatomy and physiology. Biological and General clinic knowledge.
Teaching methods Lectures.
Learning verification modality Written exam.
Extended program Emergency health care - Respiratory pathophysiology. - Altered acid-base balance and anion gap. - Cardiopulmonary arrest and resuscitation- Unblocking airways and Heimlich maneuver - Cardiac defibrillation and precordial knock - Critical diseases: respiratory insufficiency, different types of shock, multiorgan failure disease, pain, headache, coma, polytrauma and burns.

Code A000926
CFU 4
Teacher Claudia Mazzeschi
Teachers
  • Claudia Mazzeschi - Didattica Ufficiale
  • Elisa Delvecchio - Didattica Ufficiale (Codocenza)
Hours
  • 20 ore - Didattica Ufficiale - Claudia Mazzeschi
  • 12 ore - Didattica Ufficiale (Codocenza) - Elisa Delvecchio
Learning activities Affine/integrativa
Area Attività formative affini o integrative
Sector M-PSI/07
Type of study-unit Obbligatorio (Required)
Language of instruction Italian
Contents Il corso si propone di introdurre lo studente alla conoscenza delle principali reazioni psicologiche e sociali che caratterizzano i contesti d’emergenza. A tal fine, attenzione verrà data al setting operativo e alle principali tipologie d’intervento psicosociale nella fase pre/durante e post emergenza. Inoltre verranno condivise nozioni relative alla neuropsicologia dello stato di emergenza, allo stato traumatico di emergenza e al disturbo da stress post-traumatico.
Reference texts Caviglia, G., Felaco, R., e Nardiello, D. (2012). Psicologi nelle emergenze. L’operatività nei diversi tempi della catastrofe. Liguori Ed.: Napoli. [cap. 1-2-3-4-6-7-8-9-10]
Materiale integrativo inserito su unistudium
Educational objectives L'obiettivo principale dell'insegnamento consiste nel fornire agli studenti conoscenze e competenze sulle reazioni principali e difficoltà a cui sono soggetti l’individuo, i soccorritori e la collettività nelle situazioni d’emergenza. Gli obiettivi del corso sono così definiti con riferimento ai seguenti domini:- Conoscenze e capacità di comprensione: permettere allo studente di raggiungere le conoscenze fondamentali per comprendere le principali reazioni nelle situazioni di emergenza;- Applicazione delle conoscenze: permettere allo studente di applicare tali conoscenze per riconoscere situazioni di potenziale vulnerabilità in situazioni di emergenza;- Autonomia di giudizio: lo studente sarà in grado di integrare le conoscenze acquisite a livello teorico con la specificità dei casi concreti che potrà incontrare nei potenziali contesti di lavoro;- Comunicazione: lo studente acquisirà una terminologia specifica che gli permetterà di comunicare con interlocutori specialisti (e non specialisti) del settore e/o in maniera interdisciplinare;- Capacità di apprendere: lo studente svilupperà la competenza allo studio autonomo e alla ricerca di materiale specialistico di settore anche e per mezzo dell'uso della ricerca bibliografica nelle banche dati di settore
Teaching methods Lezioni frontali, discussione di situazioni di emergenza e interventi post-disastro a livello prevalentemente nazionale, approfondimenti da parte di studenti
Learning verification modality E' prevista un'unica valutazione finale. Obiettivo della prova è verificare il livello di conoscenza e capacità di comprensione raggiunto dallo studente sui contenuti teorici e metodologici indicati nel programma. La valutazione prevede una prova orale.
Per gli studenti frequentanti il risultato della prova finale sarà integrato con le esposizioni di gruppo e individuali che avverranno in itinere degli approfondimenti
Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Extended program 1. Il contesto dell’emergenza come setting operativo; 2. L’intervento psicosociale nelle emergenze; 3. La dinamica psichica nella catastrofe; 4. Formarsi e formare all’emergenza; 5. Campagne d’informazione e simulazione di massa; 6. Il coordinamento e la rete sul campo; 7. Il pronto intervento psicosociale; 8. Tecniche immediate per vittime, soccorritori e pari; 9. Le dinamiche infantili: bambini e emergenze
Go top
Table of content
×