Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Insegnamento CHIMICA DEGLI ALIMENTI E ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE UMANA

Corso
Farmacia
Codice insegnamento
65014012
Sede
PERUGIA
Curriculum
Comune a tutti i curricula
Docente
Francesca Blasi
CFU
12
Regolamento
Coorte 2016
Erogato
2018/19
Tipo insegnamento
Obbligatorio (Required)
Tipo attività
Attività formativa integrata

ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE UMANA

Codice 65111404
Sede PERUGIA
CFU 6
Docente Angela Maurizi
Attività Affine/integrativa
Ambito Attività formative affini o integrative
Settore BIO/09
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Composizione corporea e bisogni nutrizionali (energia, proteine, lipidi, carboidrati, vitamine e minerali) dell'organismo umano nelle varie età e condizioni fisiologiche. Qualità nutrizionale e porzioni giornaliere consigliate degli alimenti/piramide alimentare. Dieta razionale, promozione della salute e prevenzione delle principali patologie.
Testi di riferimento Costantini Mariani A.,Cannella C.,Tomassi G. Alimentazione e Nutrizione Umana. 3°Edizione. Il Pensiero Scientifico Editore, 2016. Fidanza F. Alimentazione e Nutrizione Umana 1-4. Idelson-Gnocchi, 1996-1999.
Obiettivi formativi L'acquisizione delle conoscenze sui bisogni nutrizionali dell'organismo umano in ogni età e condizione fisiologica e sul modo più adeguato di soddisfarli attraverso l'uso razionale degli alimenti, fornirà al futuro Farmacista le competenze necessarie per informare/educare/guidare la popolazione verso una dieta in grado di promuovere la salute e prevenire le principali patologie, consentendogli di svolgere appieno il suo ruolo di operatore sanitario.
Prerequisiti Per una miglior comprensione dei contenuti e per il raggiungimento degli obiettivi del modulo/insegnamento è importante che, all'inizio delle lezioni, lo studente sia già in possesso delle conoscenze di base di Fisiologia.
Metodi didattici Il modulo (6 CFU) prevede 42 ore di lezioni frontali in aula su tutti gli argomenti del programma.
Altre informazioni In genere, le lezioni del modulo di Alimentazione e Nutrizione Umana seguono quelle del modulo di Chimica degli Alimenti e la loro frequenza è obbligatoria per almeno il 70%.
Modalità di verifica dell'apprendimento L'esame del modulo di Alimentazione e Nutrizione Umana, che si svolgerà contestualmente a quello di Chimica degli Alimenti, consiste in un colloquio orale della durata di 20-30 minuti, finalizzato ad accertare l'acquisizione delle conoscenze sui bisogni nutrizionali dell'organismo umano e sulla qualità nutrizionale dei principali gruppi di alimenti al fine di adottare e promuovere la dieta più adeguata al soddisfacimento dei bisogni e alla promozione della salute.
Programma esteso Significato del termine "dieta" e ralazione tra dieta e salute. Bisogni nutrizionali dell'organismo umano ed adeguatezza del loro soddisfacimento. Glossario nutrizionale. Dagli alimenti ai nutrienti: digestione dei principi alimentari ed assorbimento dei nutrienti. Composizione corporea: modificazioni con l'età, il sesso e la condizione fisiologica, principali metodi di determinazione. Determinazione/stima del bisogno di energia, dei principi alimentari energetici (proteine, lipidi e carboidrati) e della loro qualità nutrizionale. Fibra alimentare: componenti, proprietà chimico-fisiche ed effetti fisiologici. Dieta razionale: dai fondamenti scientifici ai criteri per una corretta ripartizione dell'energia giornaliera tra i principi alimentari energetici. Aspetti nutrizionali delle vitamine lipo/idrosolubili, del Calcio e del Ferro. Caratteristiche nutrizionali e porzioni giornaliere consigliate dei principali gruppi di alimenti (latte e derivati, uova, carni e prodotti della pesca, cereali e legumi, grassi ed oli, verdure e frutta)/piramide alimentare.

CHIMICA DEGLI ALIMENTI

Codice 65003506
Sede PERUGIA
CFU 6
Docente Francesca Blasi
Docenti
  • Francesca Blasi - Didattica Ufficiale
  • Francesca Blasi - Didattica Integrativa
Ore
  • 42 ore - Didattica Ufficiale - Francesca Blasi
  • 8 ore - Didattica Integrativa - Francesca Blasi
Attività Caratterizzante
Ambito Discipline chimiche, farmaceutiche e tecnologiche
Settore CHIM/10
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Lingua insegnamento ITALIANO
Contenuti Chimica dei principi alimentari e dei nutrienti. Composizione chimica dei più comuni alimenti di origine animale e vegetale. Fenomeni di alterazione ed adulterazione degli alimenti. Etichettatura degli alimenti. Frodi alimentari. Prodotti dietetici. Integratori alimentari.
Testi di riferimento Cappelli P., Vannucchi V., Principi di Chimica degli Alimenti (Conservazione-Trasformazioni-Normativa), 1a Edizione, Zanichelli, 2015.

CHIMICA DEGLI ALIMENTI Biffoli Ed.USES

CHIMICA DEGLI ALIMENTI Cabras, Martelli Ed. PICCIN

CHIMICA DEGLI ALIMENTI Coultate, Ed. Zanichelli
Obiettivi formativi Il corso intende far apprendere ai discenti le caratteristiche chimiche, la composizione e le modificazioni degli alimenti. Inoltre è previsto che lo studente apprenda alcune nozioni relative ai prodotti dietetici.
Prerequisiti Per una miglior comprensione dei contenuti e per il raggiungimento degli obiettivi dell’insegnamento, è importante che lo studente abbia acquisito conoscenze di “Biochimica generale e sistematica” e di “Fisiologia”.Per sostenere l’esame dell’insegnamento, è indispensabile aver superato gli esami di “Biochimica generale e sistematica” e “Fisiologia”.
Metodi didattici L’insegnamento prevede 42 ore (6 CFU) di lezioni frontali totali e 10 ore di didattica integrativa (esercitazioni di laboratorio su argomenti trattati a lezione).
Altre informazioni In genere, le lezioni del modulo di Alimentazione e Nutrizione Umana seguono quelle del modulo di Chimica degli Alimenti e la loro frequenza è obbligatoria per almeno il 70%.
Modalità di verifica dell'apprendimento L’esame del modulo consisterà in un colloquio orale, presieduto dal docente responsabile, della durata complessiva di 25-30 minuti, durante il quale verrà verificato:

1) il grado di acquisizione delle conoscenze specifiche di Chimica degli Alimenti (composizione e controllo di qualità degli alimenti e dei prodotti destinati ad un'alimentazione particolare e dietetici);

2) la capacità di informare/educare la popolazione afferente in Farmacia ad un uso corretto degli alimenti e dei prodotti destinati ad un’alimentazione particolare e dietetici.

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso Principi alimentari e nutrienti. Acqua-umidità negli alimenti: struttura e caratteristiche chimico-fisiche dell'acqua; acqua libera e legata; attività dell'acqua. Reazioni di deterioramento degli alimenti.
Carboidrati negli alimenti: generalità, funzioni, strutture e classificazione. Monosaccaridi e derivati, oligosaccaridi e polisaccaridi negli alimenti. Fibra alimentare: composizione chimica ed importanza nella dieta.
Proteine negli alimenti: generalità, funzioni, strutture e classificazione. Proteine del latte e del frumento. Fenomeni di alterazione della frazione proteica negli alimenti.
Lipidi negli alimenti: generalità, funzioni, strutture e classificazione. Fenomeni di alterazione della frazione lipidica degli alimenti. Cenni sui principali metodi di analisi dei lipidi.
Composizione, preparazione, conservazione, fenomeni di alterazione ed adulterazione di alcuni alimenti: latte, oli e grassi vegetali, sfarinati e derivati, vino.
Etichettatura e shelf-life degli alimenti. Claims nutrizionali e salutistici.
Frodi alimentari: contraffazioni, adulterazioni, sofisticazioni. Qualità e sicurezza degli alimenti.
Prodotti dietetici: cenni. Alimenti senza glutine. Alimenti funzionali. Integratori alimentari.
Vai a inizio pagina
Sommario
×