Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Perugia, 30 ottobre

Mostra sul “Sassoferrato dal Louvre a San Pietro: la collezione riunita”, peer la chiusura organizzate iniziative, il 4 e 5 novembre 2017. Finora, oltre Diecimila i visitatori al Complesso Monumentale di San Pietro

Si concluderà domenica 5 novembre 2017 la mostra “Sassoferrato dal Louvre a San Pietro: la collezione riunita”, curata da Cristina Galassi insieme a Vittorio Sgarbi.

Il ritorno a Perugia, dopo oltre due secoli di assenza, dell’Immacolata Concezione di Giovan Battista Salvi detto il Sassoferrato, ha destato grande curiosità attirando circa 10.000 visitatori e portando alla vendita di oltre 700 cataloghi stampati dall’editore Aguaplano. Il dipinto è stato concesso temporaneamente alla Fondazione per l'Istruzione Agraria, proprietaria del complesso di San Pietro a Perugia, dal Museo Louvre di Parigi che la possiede dal 1812.

Per celebrare il Finissage della mostra, in collaborazione con il progetto Benedicta Umbria di cui la Fondazione per l'Istruzione Agraria è partner capofila, sono state organizzate due giornate conviviali all’interno del complesso monumentale di San Pietro a Perugia. Sabato 4 e domenica 5 novembre 2017 sarà infatti possibile partecipare alle visite guidate all’interno della mostra, passeggiare nel magnifico Orto Medievale e nei tre Chiostri, scoprire i capolavori conservati nella Basilica benedettina e degustare gratuitamente olio, vino, cereali e salumi della produzione del partenariato Benedicta (risultato vincitore del PSR per l’Umbria dedicato ai prodotti a raggio locale), al quale oltre alla Fondazione partecipano altre aziende di altissimo livello qualitativo come Azienda Agricola Tenuta Baroni Campanino e Azienda Agricola La Tavola dei Cavalieri.

Un’occasione da non perdere per vivere un viaggio nel tempo alla scoperta di tesori d’arte e antichi sapori.

L’esposizione, nella Galleria Tesori d’Arte, oltre alle 17 opere realizzate dal Sassoferrato per San Pietro, ha proposto al pubblico numerosi altri dipinti, provenienti da raccolte pubbliche e private italiane e straniere, sia di Giovan Battista Salvi sia dei maestri ai quali l’artista marchigiano si ispirò.

Il programma delle due giornate: 

SABATO 4 NOVEMBRE
Ingresso 5€
10.00 / 19.00 - Apertura mostra Sassoferrato
10.00 / 19.00 - Degustazioni gratuite
18.30 - Cerimonia di presentazione dell'opera “Trittico" di Alfonso Fratteggiani Bianchi
Visite guidate alla scoperta del complesso di San Pietro: ● 11.30 ● 15.30 ● 17.30.

DOMENICA 5 NOVEMBRE
Ingresso 5€
10.00 / 19.00 - Apertura mostra Sassoferrato
12.00 / 19.00 - Degustazioni gratuite
Visite guidate alla scoperta del complesso di San Pietro: ● 11.30 ● 15.30 ● 17.30.

Perugia, 30 ottobre

Giovedì 2 e venerdì 3 novembre 2017 chiuse le strutture della Sede Centrale dell’Università

Le strutture dell’Amministrazione Centrale dell’Ateneo di Perugia, comprese le Ripartizioni Tecnica e Didattica, rimarranno chiuse nei giorni di giovedì 2 e venerdì 3 novembre 2017.

Perugia, 25 ottobre

Giornata del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche. Domani, giovedì 26 ottobre, nell’Aula Magna dell’Ateneo 

Il Dipartimento di Scienze farmaceutiche propone una Giornata, Giovedì 26 ottobre 2017, nell’Aula Magna dell’Università di Perugia, per dare il benvenuto alle “matricole” e premiare i migliori laureati nei corsi del Dipartimento.

L’appuntamento è per domani pomeriggio, alle ore 16; in apertura l’intervento introduttivo della professoressa Violetta Cecchetti, Direttore del Dipartimento di Scienze farmaceutiche, seguiranno i saluti ddel Magnifico Rettore Franco Moriconi, e di Andrea Romizi, Sindaco di Perugia.

Alle ore 16.30, “I nostri laureati si raccontano”, momento nel quale verranno illustrate esperienze dal mondo del lavoro.

Alle 17.30, momento particolarmente atteso con le premiazioni dei migliori laureati delle Lauree Magistrali in Farmacia, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Biotecnologie Farmaceutiche, Scienze dell’Alimentazione e Nutrizione Umana.

La Giornata del Dipartimento sarà conclusa dal saluto alle “matricole” (ore 18)  e dal Farewell Drink  (ore 18.30).

Perugia, 25 ottobre

A “Speciale Università” il prof. Cardellini illustrerà il monitoraggio nei Campi Flegrei. Start Cup Umbria 2017 presentata dal prof. Loris Nadotti 

Domani, giovedì 26 ottobre 2017, alle ore 21.15, andrà in onda “Speciale Università”, la trasmissione dedicata all’Ateneo di Perugia, trasmessa su Tef Channel, canale 12 del digitale terrestre, condotta da Cristina Castellano.

Nel corso della prima parte della puntata si parlerà dello studio Monitoring diffuse volcanic degassing during volcanic unrests: the case of Campi Flegrei; interverrà alla trasmissione il professore Carlo Cardellini del Dipartimento di fisica e geologia.

Nella seconda parte si parlerà Start Cup Umbria 2017 con la presenza in studio del professore Loris Nadotti, delegato del Rettore ai Brevetti, Innovazione e Trasferimento Tecnologico e direttore della Start Cup.

La puntata sarà replicata su Tef Channel martedì 31 ottobre 2017, alle ore 18.20.

Perugia, 25 ottobre

Presentazione del libro “La felicità di essere tristi. Saggi sulla melanconia” curato dalla professoressa  Annalisa Volponeurato dalla professoressa  Annalisa Volpone 

Doppio appuntamento all'insegna della melanconia, nell'ambito degli Aguaplano Days a Perugia.

Alla Sala dei legisti della Fondazione Carletti Bonucci (in via Baldeschi, n.2), domani, giovedì 26 ottobre 2017, alle ore 18.30, sarà presentato il volume “La felicità di essere tristi. Saggi sulla melanconia” curato dalla professoressa Annalisa Volpone e pubblicato da Aguaplano-Officina del libro.

Sarà illustrato dai professori Sergio Rufini, Renato Tomei, Anna Torti e dalla curatrice dell’opera. 

Sempre domani giovedì 26 ottobre 2017, alle ore 21, alla libreria MANNAGGIA – Libri da un altro mondo (Via Cartolari 8, Perugia), prendendo spunto dal volume “La felicità di essere tristi. Saggi sulla melanconia”, è in programma “Reading Melancholy. Letture di prose e poesie felicemente tristi”, con Cristiano Ragni, Renato Tomei e Annalisa Volpone 

--------------------------------------

“La felicità di essere tristi. Saggi sulla melanconia”,  a cura di Annalisa Volpone. Al confine tra le emozioni, nel punto in cui tristezza, gioia, memoria e fantasia trovano il loro fragile equilibrio, la melanconia indica una vera e propria categoria estetica.

I saggi che compongono questo volume indagano la melanconia nel suo farsi racconto e linguaggio attraverso i secoli, nello specifico ambito della letteratura anglosassone dal XV al XIX secolo.

In una prospettiva interdisciplinare, applicando gli strumenti dell’analisi letteraria, della linguistica e delle neuroscienze, la «English malady» emerge in tutta la sua complessità psicologica, le stratificazioni interpretative, i codici con cui viene elaborata dall’individuo e dalla società, per venire infine distillata nelle forme della letteratura e della poesia. Dall’Anatomy di Robert Burton alla malattia dell’Amleto shakespeariano, dai drammi di John Ford ai travelogue di Henry Fielding, fino alle meditazioni poetiche di John Keats e Oscar Wilde, la letteratura inglese si offre così allo sguardo di filologi e critici ma allo stesso tempo incrocia gli esiti della ricerca linguistica, neurobiologica e psichiatrica.

Perugia, 25 ottobre

Fine settimana con “M’ammalia”, alla scoperta dello scoiattolo rosso

Un fine settimana per far conoscere, attraverso incontri, escursioni e un safari fotografico, lo scoiattolo rosso, i problemi legati alla sua salvaguardia e gli ecosistemi in cui vive.

E’quanto propone il progetto Live U-Saverdes in collaborazione con il Centro di Ateneo per i Musei Scientifici dell’Università degli Studi di Perugia (CAMS) e la Galleria di Storia Naturale di Casalina in occasione della nona edizione di “M’ammalia. La Settimana dei Mammiferi”, promossa dall’Associazione Teriologica Italiana onlus (ATIt) e realizzata in collaborazione con l’Associazione Nazionale Musei Scientifici (ANMS).

Gli appuntamenti:

Venerdì 27 ottobre 2017 – dalle ore 8 alle ore 10 – Passeggiata al Percorso verde di Pian di Massiano di Perugia alla scoperta dello scoiattolo rosso.

Sabato 28 ottobre 2017, dalle ore 16 alle 18, alla Galleria di Storia Naturale Casalina di Deruta, incontro divulgativo sul tema della conservazione dello scoiattolo rosso e la minaccia delle specie alloctone. Previsto anche un laboratorio per bambini e ragazzi dai 6 agli 11 anni e la visita guidata alle collezioni della Galleria di Storia Naturale di Casalina.

Domenica 29 ottobre 2017, dalle 7.30, Museo delle Acque e i Conservoni. Safari fotografico. Una passeggiata di 2 chilometri fino alla sorgente del Faggeto per conoscere e fotografare lo scoiattolo rosso in una delle aree naturalistiche di Perugia. Appuntamento al parcheggio del Museo.

Perugia, 24 ottobre

Innovazione, il progetto I.O.A.R.W.  vince il Premio Start Cup Umbria 2017. Il Rettore Moriconi annuncia per il 2018  il completamento dell’Incubatore 

Il progetto I.O.A.R.W. di Rondinelli srl,, finalizzato alla realizzazione e commercializzazione di un innovativo strumento chirurgico per interventi al colon, ha vinto il Premio Start Cup Umbria 2017: IOARW ha preceduto l’idea d’impresa Bioviridis, che punta ad ottenere coloranti naturali da specie vegetali nazionali, e, terzo classificato, Orientopoli, un nuovo servizio per l’orientamento nella scuola secondaria e all’università.

La proclamazione dei vincitori della Stat Cup Umbria 2017, la business plan competition organizzata dall’Università degli Studi di Perugia per stimolare la ricerca e l’innovazione tecnologica in Umbria e rivolta a team di soggetti sia interni che esterni all’Accademia, si è tenuta stamane, in conferenza stampa, presso il CULT – Community Hub Perugia.

Sono intervenuti alla cerimonia il Magnifico Rettore Franco Moriconi, il professor Loris Nadotti, delegato ai Brevetti, Innovazione e Trasferimento Tecnologico e direttore della Start Cup, e i rappresentati di alcuni partner organizzativi: Salvatore Santucci, presidente Gepafin,  Andrea Bernardoni, Legacoop Umbria, Cesare Fasi di BCC Spello e Bettona, Stefania Parisi dell’Istituto di Studi teologici e storico socialiIstess – di Terni.

“Tra i numerosi eventi a cui sono intervenuto oggi – ha esordito il Rettore Moriconi – il più importante è senz’altro questo della Start Cup, perché apre nuove prospettive ai giovani stimolandoli a fare impresa. In questo senso – ha aggiunto – posso annunciare che è ormai in vista un importante traguardo per l’Università di Perugia, ovvero il completamento dell’Incubatore di Spin-off che stiamo realizzando nell’area del Polo di Ingegneria, a Perugia, e che contiamo di inaugurare nel maggio 2018. Si tratta di un’iniziativa di cui si è fatto completamente carico l’Ateneo, ma l’auspicio è che altri soggetti, pubblici e privati, vogliano collaborare. Apprendo con piacere – ha concluso il Professore Moriconi – che all’elaborazione di uno dei progetti finalisti partecipano anche studenti delle scuole secondarie superiori che hanno conosciuto il mondo universitario grazie ad una esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro: il nostro impegno – ha concluso il Rettore –, oltre ad accoglierli quali nostri studenti in Ateneo, sarà anche quello di assisterli e accompagnarli nell’ingresso nel mondo del lavoro e dell’impresa”.

“Siamo alla quattordicesima edizione di Start Cup Umbria – ha sottolineato il Delegato all’Innovazione Tecnologica Nadotti -. I tre progetti oggi vincitori, votati da una giuria di esperti, oltre a ricevere premi in denaro dell’importo, rispettivamente, di 4.000 euro al primo, 2.000 al secondo e 1.500 al terzo, accederanno automaticamente alla fase finale del Premio Nazionale per l’Innovazione, che quest’anno si terrà a Napoli il 30 novembre - 1° dicembre 2017, conquistando così una importante evidenza nazionale che potrà anche attrarre loro l’interesse di nuovi investitori. L’Università di Perugia è socio fondatore dell’Associazione nazionale degli incubatori universitari d’impresa – ha concluso Nadotti -, della quale sono stato presidente e ora consigliere in carica, e partecipa alle attività di livello nazionale, per creare sempre maggiori opportunità di futuro alle idee di impresa che nascono nei laboratori accademici dello Studium.

I tre progetti in sintesi 

1° classificato - RONDINELLI srl, con il progetto I.O.A.R.W (Intra Operative Anterograde Rectal Washout) presentato da Fabio Rondelli, Roberto Santinelli, Claudia Benedetti

Il progetto è finalizzato all’industrializzazione di un innovativo strumento chirurgico per interventi al colon, in ambito di chirurgia sia oncologica che d’emergenza, adatto anche ad interventi mini-invasivi di chirurgia laparoscopica e/o robotica.

2° classificatoBIOVIRIDIS -  Nasce come trasferimento tecnologico delle competenze maturate all’interno dell’Università da nove soci (Gianluca Cavalaglio, Marco Barbanera, Michele Goretti, Valentina Coccia, Alessandro Petrozzi, Mattia Gelosia, Silvia D'Antonio, David Ingles, Enrico Pompili)  che hanno conseguito il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Energetica o Energia e Sviluppo Sostenibile all’Università degli Studi di Perugia.

L’idea di impresa si propone l’ottenimento di coloranti naturali derivanti principalmente da specie vegetali presenti sul territorio nazionale, in sostituzione dei coloranti fossili per numerose applicazioni: tintura di tessuti, colorazione di cibi, cosmetici, colorazione del legno e di polimeri…

3° classificato – ORIENTOPOLI -   Marcello Bigerna (CEO & European Project Manager), Valentina Ponteggia (Professoressa Economia aziendale e Tutor Progetto alternanza scuola lavoro), Salvatore Carlucci (Tecnico comunicazione e web economy ed esperto in Mobile Applications), Nicolae Andreea (Studente), Nicolò Serafini (Studente).

Il progetto parte da un’innovativa esperienza di Alternanza Scuola Lavoro che si è svolta in un Istituto di istruzione superiore di Terni (Istituto Tecnico Commerciale F. Cesi) che ha dato origine a un contest fra imprese simulate. Il progetto consiste nella creazione di un servizio per l’orientamento nella scuola secondaria e all’università e si ispirerà ad un noto gioco di società (da cui il nome). 

La cerimonia di premiazione di Start Cup Umbria 2017 si svolgerà a Terni, sabato 18 novembre 2017, nell'ambito del festival Popoli e Religioni - Terni Film Festival, durante la quale i tre gruppi finalisti della Start Cup Umbria 2017 avranno l’occasione di illustrare i rispettivi progetti al pubblico.

premiati

premiati 2

 

primo classificato santinelli rondelli bernardoni

seconda classificato bioviridis santucci

terza classificata orientopoli fasi

tavolo start cup

 

 

pubblico

moriconi

nadotti

moriconi nadotti

moriconi nadotti 2

salvatore santucci 2

cesare fasi

andrea bernardoni

stefania parisi

Perugia, 24 ottobre

Lezione ai Notari per gli studenti di Filosofia e scienze e tecniche psicologiche. Moriconi: “L’Ateneo contribuisce ad animare il centro di Perugia”

Una lezione tutta speciale stamane, in Sala dei Notari, per gli studenti del corso di laurea in Filosofia e scienze e tecniche psicologiche: insieme a Massimiliano Marianelli, Delegato alla Didattica e docente del corso medesimo, in cattedra sono saliti anche il Rettore dell’Ateneo Franco Moriconi, il Direttore del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione Claudia Mazzeschi e il Presidente del Consiglio Comunale di Perugia Leonardo Varasano, insieme per testimoniare il lavoro congiunto che lo Studium e la Città fanno per creare le migliori condizioni di vita e formazione per universitari, molti dei quali provenienti da fuori Regione. 

“Ho voluto con forza questo incontro – ha esordito il Rettore Moriconi salutando i giovani – perché ritengo sia mio compito incontrare gli studenti, ascoltare le loro esigenze e mettere a loro disposizione tutti i servizi e le risorse dell’Ateneo: quest’aula così affollata è il miglior premio per i nostri sforzi in tal senso. Le lezioni fatte qui in Sala dei Notari sono una delle numerose iniziative messe in campo per contribuire ad animare sempre di più il Centro storico di Perugia”. 

Il Presidente del Consiglio Comunale Varasano ha dato il benvenuto agli studenti da parte della Municipalità: “state vivendo la vostra formazione universitaria in una città ricca di opportunità e di stimoli, che Indro Montanelli ai primi del Novecento non esitò a definire la ‘Oxford d’Italia’. Siamo lieti di avervi ospitato nello spazio cittadino forse più rappresentativo per questi tre giorni di lezioni fuori delle mura accademiche”.

I Professori Mazzeschi e Marianelli hanno quindi sottolineato il successo del corso di laurea in Filosofia e scienze e tecniche psicologiche e la prossima apertura, grazie al restauro dell’Aula Magna del Dipartimento ubicata in Piazza Ermini, di una nuova e moderna aula convegni con più di 400 posti, la più capiente del centro storico cittadino: un nuovo e importante luogo di incontro per convegni, seminari e didattica.

img 2264

img 2261

img 2250

 

Perugia, 23 ottobre

CONFERENZA STAMPA - Proclamazione dei vincitori del Premio Start Cup Umbria 2017 – Martedì 24 ottobre, ore 12.30, CULT – Community Hub Perugia

Domani, martedì 24 ottobre 2017, alle ore 12.30, a Perugia, al CULT – Community Hub Perugia (in Via Goldoni n.8, adiacente Palazzo Gallenga, sede dell’Università per Stranieri), si terrà una conferenza stampa per annunciare i vincitori della Start Cup Umbria 2017, la business plan competition organizzata dall’Università degli Studi di Perugia, giunta alla XV edizione, avente lo scopo di sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica in Umbria e rivolta a gruppi costituiti da soggetti sia interni che esterni all’Accademia.

All’incontro con i giornalisti interverranno il Magnifico Rettore Franco Moriconi e il professor Loris Nadotti, delegato ai Brevetti, Innovazione e Trasferimento Tecnologico e direttore della Start Cup.

Saranno inoltre presenti i rappresentati dei principali partner organizzativi della manifestazione: UmbriaRisorse, Confindustria Umbria, BCC Spello e Bettona, Legacoop, Gepafin, TerniFilmFestival, Lega Coop.

I tre progetti vincitori, ai quali verranno assegnati premi in denaro dell’importo minimo di 4.000, 2.000 e 1.500 euro, accederanno alle fasi finali del Premio Nazionale per l’Innovazione, che quest’anno si terrà a Napoli il 30 novembre - 1° dicembre 2017, di cui Ferrovie dello Stato è main partner.

A tale evento partecipano di diritto i business plan vincitori delle competizioni regionali.

La cerimonia di premiazione di Start Cup Umbria 2017 si svolgerà a Terni, sabato 18 novembre 2017, nell'ambito del festival Popoli e Religioni - Terni Film Festival, durante la quale i tre gruppi finalisti della Start Cup Umbria 2017 avranno l’occasione di illustrare i rispettivi progetti al pubblico.

Perugia, 20 ottobre

“Dalle Onde Gravitazionali verso una nuova Fisica” - Il Dipartimento di Fisica e Geologia e l’INFN di Perugia presentano i nuovi sviluppi dell’astronomia gravitazionale e multimessaggero - Martedì, 24 ottobre 2017 – ore 11, Aula Studenti, ex Dipartimento di Fisica

Dopo le ultime rivelazioni delle Onde Gravitazionali in coincidenza tra i detector di Ligo e Virgo, la nascita dell’astronomia gravitazionale ed il riconoscimento ottenuto con il premio Nobel 2017, il Dipartimento Fisica e Geologia dell’Università degli Studi di Perugia e la locale sezione dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) hanno organizzato un evento divulgativo (rivolto alla comunità scientifica,  alle scuole superiori e alla stampa) riguardante le nuove scoperte nell’ambito dell’astronomia gravitazionale e multimessaggero.

Avrà luogo a Perugia, martedì, 24 ottobre 2017, alle ore 11, nell’ Aula Studenti (piano 0), Edificio ex Dipartimento di Fisica (in via A.Pascoli).

All’incontro scientifico parteciperanno gli scienziati perugini coinvolti nelle scoperte e nei settori dell’astrofisica interessati, i direttori del Dipartimento di Fisica e Geologia e della sezione INFN di Perugia alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia.

PROGRAMMA

Saluti del Magnifico Rettore  Prof Franco Moriconi e del Direttore del Dipartimento di Fisica e Geologia Prof Massimiliano Rinaldo Barchi

La rivelazione delle Onde Gravitazionali e l’Astronomia Gravitazionale – Dr Helios Vocca (Ligo/Virgo)

I risultati delle rivelazioni e le prospettive future – Dr Michele Punturo (Ligo/Virgo)

I raggi gamma e l’esperimento Fermi – Dr.ssa Sara Cutini

L’astrofisica nucleare – Prof Maurizio Busso

Le esplosioni cosmiche: i gamma ray burst – Prof Gino Tosti

La fisica dei buchi neri – Prof Gianluca Grignani

 

Perugia, 20 ottobre

CONFERENZA STAMPA - Proclamazione dei vincitori del Premio Start Cup Umbria 2017 - Martedì 24 ottobre, ore 12.30, al CULT – Community Hub Perugia 

Martedì 24 ottobre 2017, alle ore 12.30, a Perugia, al CULT – Community Hub Perugia (in Via Goldoni n.8, adiacente Palazzo Gallenga, sede dell’Università per Stranieri), si terrà una conferenza stampa per annunciare i vincitori della Start Cup Umbria 2017, la business plan competition organizzata dall’Università degli Studi di Perugia, giunta alla XV edizione, avente lo scopo di sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica in Umbria e rivolta a gruppi costituiti da soggetti sia interni che esterni all’Accademia.

All’incontro con i giornalisti interverranno il Magnifico Rettore Franco Moriconi e il professor Loris Nadotti, delegato ai Brevetti, Innovazione e Trasferimento Tecnologico e direttore della Start Cup.

Saranno inoltre presenti i rappresentati dei principali partner organizzativi della manifestazione: UmbriaRisorse, Confindustria Umbria, BCC Spello e Bettona, Legacoop, Gepafin, TerniFilmFestival, Lega Coop.

I tre progetti vincitori, ai quali verranno assegnati premi in denaro dell’importo minimo di 4.000, 2.000 e 1.500 euro, accederanno alle fasi finali del Premio Nazionale per l’Innovazione, che quest’anno si terrà a Napoli il 30 novembre - 1° dicembre 2017, di cui Ferrovie dello Stato è main partner.

A tale evento partecipano di diritto i business plan vincitori delle competizioni regionali.

La cerimonia di premiazione di Start Cup Umbria 2017 si svolgerà a Terni, sabato 18 novembre 2017, nell'ambito del festival Popoli e Religioni - Terni Film Festival, durante la quale i tre gruppi finalisti della Start Cup Umbria 2017 avranno l’occasione di illustrare i rispettivi progetti al pubblico.

Perugia, 18 ottobre

Inaugurazione Corso di Laurea in Design - Perugia, Polo Ingegneria - Giovedì 19 ottobre 2017 – ore 16.30 

Inaugurazione del nuovo Corso di Laurea (primo livello) in Design del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, entrato ad arricchire l’offerta formativa dell’anno accademico 2017-2018, con competenze nei settori dell’interior design, dell’exhibit design, del retail design e del product design.

La cerimonia, domani, giovedì 19 ottobre 2017, alle ore 16.30, si terrà nell’Aula 5 del Polo di Ingegneria, a Perugia nel quartiere di Santa Lucia.

Interverranno il Magnifico Rettore Franco Moriconi, Annibale Luigi Materazzi, direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (Dica), Mario Rampini, presidente dell’Accademia delle Belle Arti ‘Pietro Vannucci’ di Perugia, Giovanni Gigliotti, vicedirettore del Dica, Paolo Belardi, docente di Disegno e rilievo del Dica.

Marco Williams Fagioli, dello Studio Zup Design, terrà una conferenza sul tema “Design for next?”.

Perugia, 18 ottobre

L’Ateneo di Perugia per la rinascita del centro storico di Perugia: restauro dell’Aula Magna del Fissuf  e lezioni alla Sala dei Notari. Il Rettore Moriconi e il sindaco Romizi in visita agli studenti 

Proseguono le iniziative dell’Università degli Studi di Perugia volte a portare nuova linfa vitale al centro storico di Perugia.

Due quelle attualmente in programma.

In primo luogo il restauro dell’Aula Magna del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione, in Piazza Ermini, a ridosso delle mura etrusche: verrà trasformata in una moderna aula convegni con più di 400 posti, facendone così la più capiente del centro storico cittadino, un nuovo e importante luogo di incontro per convegni, seminari e didattica. 

La seconda iniziativa vedrà le lezioni del corso di laurea in Filosofia e scienze e tecniche psicologiche ospitate per tre giorni – venerdì 20, lunedì 23 e martedì 24 ottobre - alla Sala dei Notari di Palazzo dei Priori.

Martedì 24 ottobre alle ore 11, al termine delle lezioni, Franco Moriconi, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Andrea Romizi, sindaco di Perugia, Claudia Mazzeschi, Direttore del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione, e Massimiliano Marianelli, Delegato per la Didattica incontreranno brevemente gli studenti del corso.

Perugia, 18 ottobre

Domani a “Speciale Università” il professor Rossi e la dottoressa Pisello illustreranno gli accordi con City College di New York e Princeton University. Simone Budelli presenterà un volume sul populismo 

Domani, giovedì 19 ottobre 2017, alle ore 21.15, andrà in onda “Speciale Università”, la trasmissione dedicata all’Ateneo di Perugia, trasmessa su Tef Channel, canale 12 del digitale terrestre, condotta da Cristina Castellano.

Nel corso della prima parte della puntata il professore Federico Rossi, delegato del Rettore per i servizi agli studenti e la dottoressa Anna Laura Pisello, del Dipartimento di Ingegneria, illustreranno gli accordi internazionali siglati con il City College di New York e la Princeton University.

Seguirà la presentazione del volume “Il populismo tra storia, politica e diritto” da parte del professore Simone Budelli del Dipartimento di Economia.

Il servizio esterno riguarderà invece la celebrazione dei 30 anni di Erasmus, svoltasi alla Sala dei Notari.

La puntata sarà replicata su Tef Channel martedì 24 ottobre 2017, alle ore 18.20.

Perugia, 17 ottobre

“I tumori maligni in Umbria e nella Media Valle del Tevere” - Convegno a Massa Martana, giovedì 19 ottobre 2017, ore 21 

Il convegno “I tumori maligni in Umbria e nella Media Valle del Tevere” si svolgerà giovedì 19 ottobre 2017, alle ore 21, a Massa Martana, nella Chiesa Nova, in Piazza Matteotti.

Introdurrà e modererà il convegno Maria Pia Bruscolotti, sindaco di Massa Martana.

Interverranno il professor Fabrizio Stracci dell’Università degli Studi di Perugia e direttore del Registro Tumori Umbro, la dottoressa Maria Donata Giaimo, direttore del distretto della media Valle del Tevere - USL 1 e  il dottor Fausto Roila, direttore dell’Oncologia medica dell’Azienda Ospedaliera di Perugia.

Le conclusioni saranno affidate a Luca Barberini, assessore alla Coesione sociale e al Welfare della Regione Umbria.

L’incontro è stato organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia, Registro Tumori Umbro di Popolazione (RTUP) e il Comune di Massa Martana.

Perugia, 17 ottobre

CONFERENZA STAMPA - Premio Start Cup Umbria 2017 - Proclamazione dei vincitori e cerimonia di premiazione della quindicesima edizione - Martedì 24 ottobre, ore 12.30, al CULT – Community Hub Perugia 

Martedì 24 ottobre 2017, alle ore 12.30, a Perugia, al CULT – Community Hub Perugia (in Via Goldoni n.8, adiacente Palazzo Gallenga, sede dell’Università per Stranieri), si terrà una conferenza stampa per annunciare i vincitori della Start Cup Umbria 2017, la business plan competition organizzata dall’Università degli Studi di Perugia, giunta alla XV edizione, avente lo scopo di sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica in Umbria e rivolta a gruppi costituiti da soggetti sia interni che esterni all’Accademia.

All’incontro con i giornalisti interverranno il Magnifico Rettore Franco Moriconi, e il professor Loris Nadotti, delegato ai Brevetti, Innovazione e Trasferimento Tecnologico e direttore della Start Cup.

Saranno inoltre presenti i rappresentati dei principali partner organizzativi della manifestazione: UmbriaRisorse, Confindustria Umbria, BCC Spello e Bettona, Legacoop, Gepafin, TerniFilmFestival, Lega Coop.

I tre progetti vincitori, ai quali verranno assegnati premi in denaro dell’importo minimo di 4.000, 2.000 e 1.500 euro, accederanno alle fasi finali del Premio Nazionale per l’Innovazione, che quest’anno si terrà a Napoli il 30 novembre - 1° dicembre 2017, di cui Ferrovie dello Stato è main partner.

A tale evento partecipano di diritto i business plan vincitori delle competizioni regionali.

La cerimonia di premiazione di Start Cup Umbria 2017 si svolgerà a Terni, sabato 18 novembre 2017, nell'ambito del festival Popoli e Religioni - Terni Film Festival, durante la quale i tre gruppi finalisti della Start Cup Umbria 2017 avranno l’occasione di illustrare i rispettivi progetti al pubblico.

Perugia, 16 ottobre

Alla Camera dei Deputati la consegna degli scritti in onore del Prof. Vito Rizzo, Maestro di Diritto civile e docente all’Università di Perugia

A Roma, nella Sala del Refettorio della Camera dei Deputati, si è tenuta la cerimonia di presentazione e di consegna degli “Scritti in onore del Prof. Vito Rizzo. Persona, mercato, contratto e rapporti di consumo”, a cura di Enrico Caterini, Luca Di Nella, Antonio Flamini, Lorenzo Mezzasoma e Stefano Polidori, raccolti in due ampi volumi per i tipi delle Edizioni Scientifiche Italiane di Napoli, nei quali oltre cento studiosi hanno dedicato alcune delle proprie riflessioni al Maestro del Diritto civile.

Alla realizzazione della imponente opera hanno contributo le Università di Perugia, di Camerino, di Parma, del Salento, della Calabria e il Centro di Studi Giuridici sui Diritti dei Consumatori dell’Ateneo di Perugia.

L’evento ha visto la partecipazione del Prorettore dell’Università degli Studi di Perugia, Prof. Fabrizio Figorilli, e del Rettore dell’Università di Camerino, Prof. Claudio Pettinari; il Presidente della Camera dei Deputati, On. Laura Boldrini, ha mandato un proprio messaggio al Prof. Vito Rizzo.

I due volumi sono stati presentati dai professori Agustin Luna Serrano, Ordinario di Diritto civile dell’Università di Barcellona, Enrico Del Prato, Ordinario di Diritto civile dell’Università La Sapienza di Roma, Pasquale Femia, Ordinario di Diritto privato dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, i quali, con tagli diversi e approfondendo aspetti distinti, hanno rappresentato l’opera nonché la continua e profonda attività di ricerca e didattica del Prof. Rizzo.

L’occasione ha sottolineato il rilievo scientifico del Prof. Vito Rizzo, già Ordinario di Diritto civile all’Università degli Studi di Camerino e, successivamente, Ordinario di Diritto civile al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo Perugia, e la curiosità dello studio attento e dell’uomo di scienza rigoroso.

La presenza di Maestri del Diritto civile, quali i professori Pietro Perlingieri, Cesare Massimo Bianca e Angelo Luminoso, di numerosi Ordinari appartenenti ad Atenei italiani e stranieri ha ulteriormente dimostrato l’ammirazione e l’affetto che la comunità scientifica ha sempre dimostrato nei confronti dell’illustre docente, uomo non solo di cultura, ma persona profondamente sensibile e attenta, con un garbo non comune.

Molta commozione, infine, vi è stata al momento della consegna dei due volumi da parte dei curatori.

img 4999

img 4988

Perugia, 16 ottobre

Annullato l'incontro odierno con Ivan Zaytsev della SIR Safety Umbria Volley 

E’stato annullato l’incontro con il campione Ivan Zaytsev della SIR Safety Umbria Volley previsto per oggi, lunedì 16 ottobre 2017, alle ore 16,  nell'Aula Magna “Paolo Larizza” della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo di Perugia. 

Zaytsev, infatti, dovrà allenarsi anche oggi pomeriggio - ha scritto la manager dello sportivo agli organizzatori - in vista della partita infrasettimanale di Coppa Italia prevista al Palaevangelisti mercoledi 18 ottobre 2017.

L'esordio in campionato contro il Padova di ieri, infatti, sarà immediatamente seguito dal quarto di finale di Coppa e pertanto la squadra dovrà allenarsi con continuità per preparare al meglio le due sfide ravvicinate.

Molto dispiaciuto del cambio di programma il campione: “Lunedì pomeriggio dovrò essere ancora in campo ad allenarmi: speravo di riuscire a fare l'uno e l'altro, ovvero incontrare gli studenti ed allenarmi, ma è impossibile”, ha detto Zaytsev.

L’incontro atteso da tanti e concordato con il Centro Internazionale Montessori e il Corso di Laurea in Scienze Motorie e Sportive è rinviato a data da destinare.

Perugia, 13 ottobre

L’Università degli Studi ha celebrato 30 anni di Erasmus, tante testimonianze e il benvenuto a 350 studenti incoming di tutto il mondo 

Sono oltre 350 gli studenti, provenienti da 22 Paesi del mondo che nel primo semestre dell’anno accademico sono venuti a studiare nell’Università degli Studi di Perugia grazie al programma Erasmus +. E oggi alla Sala dei Notari questa folla variopinta è stata accolta con una celebrazione di benvenuto dal Magnifico Rettore Franco Moriconi e dal vicesindaco di Perugia Urbano Barelli.

La manifestazione è stata organizzata dall’Ateneo perugino in occasione dei 30 anni Erasmus, l’ European Region Action Scheme for the Mobility of University Students, il programma di mobilità studentesca dell'Unione europea, creato – appunto - nel 1987, il quale ha offerto, fino a oggi, a ben 9 milioni di persone l’opportunità di studiare all’estero.

“Vi ringrazio di cuore per aver scelto l’Università degli Studi di Perugia – ha esordito il Rettore  Moriconi rivolto ai giovani che affollavano la Sala –: la vostra numerosa presenza è un premio per il nostro Ateneo, così come sarà per voi una grande occasione di crescita umana e culturale. Ci mettiamo a vostra disposizione con tutte le nostre risorse e i nostri servizi, perché possiate davvero sentirvi come a casa vostra”.

“Siete una risorsa per la nostra Città – ha ribadito il vicesindaco Barelli –. Anche l’Amministrazione Comunale è impegnata, in collaborazione con l’Ateneo, a rendere piacevole e proficuo il vostro soggiorno a Perugia: la vostra presenza qui arricchisce tutti noi e conferma la vocazione internazionale di Perugia”.

La professoressa Elena Stanghellini, Delegato del Rettore per le relazioni internazionali, ha evidenziato lo sforzo dell’Ateneo a sostegno degli studenti sia incoming che outgoing. “Si tratta di un processo che passa attraverso il potenziamento dei servizi agli studenti, la sempre più stretta collaborazione con Adisu, e numerose atre azioni fra le quali, ad esempio, l’istituzione del ’buddy’, ovvero gli studenti senior con funzione di accoglienza ed affiancamento, l’assistenza sanitaria o legale, fino al concorso fotografico  “Perugia, lasciati ricordare”. Lavoriamo, inoltre, con assiduità allo snellimento delle procedure: una direzione questa stimolata anche dal nuovo regolamento Erasmus di Ateneo”.

La professoressa Stanghellini ha fornito i dato relativi alla mobilità per l’anno accademico 2016-2017: 770 studenti outcoming e 586 incoming; fra questi il 68,2 % è rappresentato da donne. Gli ambiti di studio più appetiti dagli studenti stranieri sono quelli della Medicina, Chirurgia e Scienze biomedicali, seguiti da Economia e poi Scienze farmaceutiche, Ingegneria e Filosofia, Scienze sociali e dell’Educazione. Il maggior numero di studenti esteri viene dalla Spagna (55%), seguita da Romania e Turchia.

L’evento in Sala dei Notari, intenso e ricco di testimonianze, è stato anche l’occasione per la firma di un accordo fra l’Ateneo, per mano del Rettore, e ESN – Erasmus Student Network Perugia, attraverso il Presidente di ESN Perugia Giovanni Muratore, volto al potenziamento della collaborazione e del reciproco supporto nell’organizzazione di iniziative a favore degli studenti Erasmus.

Numerosi gli ospiti che sono intervenuti: Alessia Pellegrini dell’Agenzia Nazionale Erasmus+/INDIRE, che ha raccontato l’evoluzione di Erasmus in questi trent’anni, Mariapia Viola Magni e Elda Gaino, già Delegate del Rettore per le Relazioni Internazionali, le quali hanno ricordato con commozione la nascita e lo sviluppo di Erasmus dentro lo Studium, fino all’ottenimento dell’ECTS label; Elena Diosono (studentessa dell’Università degli Studi di Perugia), Simone Acquaviva (Presidente ESN Italia), Fabrizio Bitetto (garagErasmus Foundation CEO) e Luca Avellini (direttore del Centro Linguistico di Ateneo).

L’intervento finale è stato della professoressa Maria Sticchi Damiani (coordinatrice nazionale Esperti di Bologna), che ha svolto un ruolo determinante nella diffusione del programma Erasmus in Italia e in Europa: “nei primi trent’anni abbiamo costruito dal nulla Erasmus, le sue strutture, le sue procedure e modalità: ora i tempi sono maturi per una profonda riflessione, che consenta una nuova ripartenza, tutta nell’ottica della qualità della mobilità”

Coinvolgenti i racconti di alcuni studenti incoming come Maria Weinstok, polacca che frequenta il II anno della Laurea Magistrale in “Matematica”, nell’ambito dell’accordo per il rilascio del Doppio Titolo stipulato tra l’Università di Perugia e la Adam Mickiewicz University di Poznan (Polonia).  Si è sposata da poco e il marito è a Perugia in mobilità Erasmus per un anno, nel suo stesso dipartimento e corso di laurea.  Monique Carbon Cintra, studentessa brasiliana, prossima alla laurea magistrale, a Perugia ha frequentato i due anni della Laurea Magistrale in “Lingue e Culture Comparate”. 

Presenti anche studenti che da Perugia hanno frequentato corsi in altri atenei. Fra gli outgoing Antonio Di Caprio, studente in Scienze della Comunicazione, ha effettuato una mobilità Erasmus prima all’Università di Anversa, in Belgio, poi all’ Universidad de La Laguna, a Tenerife. Euxenio Dragoj (“Ingegneria informatica ed elettronica”) ha studiato all’Università di Kassel, in Germania. Tatiana Grossi (“Economia e Management Internazionale”) ha da poco terminato tre mesi di tirocinio nella sede della Bloom Consulting, a Madrid, nell’ambito dell’Erasmus Traineeship e ha svolto una mobilità Erasmus anche all’Università di Deusto, a Bilbao, in Spagna. Carolina Mezzasoma (“Lingue, Letterature Comparate e Traduzione Interculturale”) ha da poco concluso una mobilità Erasmus a Monaco, in Germania, alla Ludwig-Maximilians-Universität München. Ha svolto inoltre una mobilità LLP/Erasmus alla Humboldt-Universität zu Berlin; ha vinto, inoltre, una borsa Erasmus+ Traineeship con il Consorzio Tucep, per un tirocinio presso la sede del Staffelsee-Gymnasium Murnau, in Germania. Lorenzo Russi (“Medicina e Chirurgia”) ha svolto l’anno accademico 2016/2017 alla Universitatea de Medicina si Farmacie "Carol Davila" Din Bucuresti.  Infine Azzurra Santoro (dottorato di ricerca in Sanità e Scienze Sperimentali Veterinarie), ha svolto un’attività di tirocinio di 6 mesi a Tartu, in Estonia, alla Estonian University of Life Sciences.

 

da sx moriconi muratore

da sx pellegrini stanghellini barelli

da sx gaino viola magni sticchi damiani

img 1976

Perugia, 13 ottobre

Ivan Zaytsev  incontra gli studenti nell'Aula Magna “Paolo Larizza” - lunedì 16 ottobre 2017, alle ore 16 

Il campione Ivan Zaytsev della SIR Safety Umbria Volley si racconta e incontra gli studenti perugini: l’evento dal titolo “Con gli occhi dietro la rete” si svolgerà lunedì 16 ottobre 2017, alle ore 16,  nell'Aula Magna “Paolo Larizza” della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo di Perugia. 

L’iniziativa è organizzata dal Liceo Sportivo Montessori in collaborazione con il Corso di Studio in Scienze motorie e sportive dell’Università degli Studi di Perugia.

Apriranno l’incontro-confronto di Zaytsev con i giovani i saluti di Gianfranco Binazzi, Delegato del Rettore per le Attività Sportive, Giuseppe Lomurno, Presidente della Federazione Italiana Pallavolo – Umbria, Pierluigi Cavicchi, Presidente del CUS Perugia e di Francesco Emanuele, Presidente Comitato Italiano Paralimpico Umbria.

A stimolare il dialogo degli studenti con il campione saranno gli interventi di Domenico Ignozza, Presidente del Comitato Regionale CONI Umbria, Guglielmo Sorci, Presidente di Scienze Motorie e Sportive e Luciano Mazzetti, Presidente del Centro Internazionale “M.Montessori”.

Al fine di consentire la partecipazione di tutti gli studenti Unipg, le attività didattiche del corso di studio in Scienze Motorie e Sportive saranno sospese a partire dalle ore 15 di lunedì 16 ottobre 2017 e per l'intero pomeriggio: ai partecipanti, inoltre, saranno riconosciuti 0,5 CFU.

Perugia, 13 ottobre

La Giornata Mondiale dell'Alimentazione dedicata al fenomeno delle migrazioni - Complesso Monumentale di San Pietro - Aula Magna - Lunedì 16 ottobre 2017, ore 11.30

La giornata mondiale dell'alimentazione è una ricorrenza che si celebra ogni anno in tutto il mondo, il 16 ottobre, per ricordare l'anniversario della fondazione della Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura.

Quest'anno il tema deciso dalla FAO riguarda il fenomeno epocale delle migrazioni (interne e internazionali) e su come agricoltura e sviluppo rurale possano mitigare tali movimenti.

Argomenti che saranno al centro delle celebrazioni della Giornata Mondiale dell'Alimentazione in programma a Perugia lunedì 16 ottobre 2017, alle ore 11.30, nell’Aula Magna del Complesso Monumentale di San Pietro.

Dopo il saluto di Francesco Tei, direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali (DSA3) sono previste le comunicazioni “Le migrazioni e l’Europa”, dei professori Fabio Raspadori (Dipartimento di Scienze Politiche) e Fabio M. Santucci (DSA3 e delegato del Rettore per la Cooperazione Internazionale)  e “Le migrazioni verso l'Italia: ultimi sviluppi”, di Marc A. Hartwig, Migration support team Italia/DG HOME C.4.

Sarà anche proiettato il film “Rete d'Acquisto per la Sicurezza Alimentare in Burkina Faso” sul progetto che la ONG Tamat, di Perugia, sta gestendo nel paese africano.


Alle 13.10 ci sarà la premiazione di ex allievi della Facoltà di Agraria, over 65 e, alle 13.30, il saluto di Teresa Severini, assessore a Cultura Turismo e Università del Comune di Perugia.

 

L’iniziativa di lunedì 16 ottobre è organizzata dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali (DSA3) con il Patrocinio di FAO – Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura, e in collaborazione con Europe Direct Umbria, CeSAR – Centro per lo Sviluppo Agricolo e Rurale e Tamat Onlus.

Perugia, 10 ottobre

Agevolazioni per gli studenti meritevoli e per le famiglie disagiate, il professor Montrone ha illustrato le novità su tasse universitarie e FFO 

A Palazzo Murena, questa mattina, il professore Alessandro Montrone, delegato del Rettore al Bilancio, ha illustrato importanti novità relative alle tasse universitarie per l’anno accademico in corso e al Fondo di finanziamento ordinario (Ffo) degli Atenei, con particolare attenzione all’Università degli Studi di Perugia.

“Fin dalle prime fasi del Rettorato del professor Franco Moriconi, l’Ateneo è intervenuto sul sistema della contribuzione studentesca con due obiettivi di fondo – ha sottolineato il professor Montrone -: attrarre e incentivare gli studenti migliori, valorizzando il merito e sostenere quelli che si collocano nelle fasce economiche più deboli, nella convinzione che la formazione universitaria è ancora un formidabile ‘ascensore’ sociale”.

Facilitazioni, frutto di scelte volute dall’Università di Perugia e che l’Ateneo desidera far conoscere per consentire la massima fruizione a coloro che ne hanno diritto: fra esse, di rilievo quelle per gli studenti meritevoli e la no tax area per fasce Isee inferiori ai 15.000 euro, ovvero 2000 euro in più rispetto ai 13000 previsti dalla normativa nazionale, con un impegno economico a carico interamente dell’Ateneo perugino e sostenuto con fondi del proprio bilancio.

“Considerato che la riforma della contribuzione studentesca approvata dall’Ateneo per l’anno accademico 2016/17 già incorporava i criteri di equità, gradualità e progressività, i successivi interventi di recepimento del cosiddetto ‘student act’ sono stati abbastanza contenuti e comunque migliorativi per le fasce economicamente più deboli, utilizzando in modo virtuoso i margini di autonomia nelle scelte dell’Ateneo e rispettando gli irrinunciabili equilibri nel suo bilancio”, ha spiegato ancora il professor Montrone.

Infatti, in termini di previsione, il totale degli introiti per l’A.A. 2017/18 non aumenta, ma si ha un effetto redistributivo a favore degli studenti in condizioni economiche e sociali meno agiate, ma anche regolari e meritevoli, in quanto:

1) è stato azzerato (per fasce ISEE fino a 15.000 euro) e significativamente ridotto (per fasce ISEE da 15.001 a 30.000 euro) quanto incassato dall’Ateneo da studenti regolari (in corso o un anno fuori corso) e meritevoli in termini di un minimo di crediti formativi totalizzati l’anno prima;

2) sono stati eliminati tutti gli ulteriori contributi a carico degli studenti, fino al rilascio del titolo finale di studio, con un risparmio pro-capite che va in media dai 25 a 40 euro;

3) per garantire l’equilibrio di bilancio, è stata aumentata (come peraltro imposto dalla nuova normativa) la maggiorazione prevista sui fuori corso (ma dal secondo anno in poi) e ritoccato con aumenti da 20 a 40 euro quanto dovuto da studenti collocati nelle fasce ISEE da 30.000 euro in poi, ponendo solo a carico di chi presenta un ISEE superiore a 100.000 euro un aumento di 85 euro.

L’Ateneo è stato anche molto attivo in materia di esoneri dalla contribuzione (totali e parziali) sia per merito che per “fragilità economica e sociale”, con un numero di studenti beneficiari considerevolmente aumentato, passando da una incidenza del 20,12% sul totale degli iscritti nell’A.A. 2015/2016 ad una del 27,47% nell’A.A. 2016/2107, il tutto in un contesto di iscrizioni in crescita.

Il professor Montrone ha poi aggiunto che il MIUR ha comunicato l’assegnazione della gran parte del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) per il corrente anno 2017, con una attribuzione all’Università di Perugia di 126.485.897 euro, in leggero calo rispetto all’anno precedente, ma del tutto in linea con le previsioni effettuate in sede di bilancio preventivo 2017 e, in ogni caso, più che compensato da ulteriori assegnazioni per entrate sospese. In particolare, nella parte “premiale”, favorevole all’Ateneo perugino, decisamente positiva è stata la performance per la qualità del reclutamento del personale docente negli ultimi anni.

tasse tavolo 3

tasse tavolo 2

tasse tavolo 1

montrone

montrone 9

montrone 8

montrone 4

montrone 13

montrone 11

montrone 3

Perugia, 10 ottobre

Economia della Cina, conferenza del professor Tony Fang, lo studioso ricevuto dal Rettore Franco Moriconio studioso ricevuto dal Rettore Franco Moriconi

Il professor Tony Fang, noto economista e già presidente della “Chinese Economists Society”, terrà una Lecture sull’economia della Cina. L’incontro avrà luogo domani, mercoledì  11 ottobre 2017, alle ore 16.30, nell’Aula 2 dei Dipartimenti di Economia e Scienze Politiche; in particolare si soffermerà sulle determinanti del rallentamento dell’economia cinese e sulle nuove fonti di sviluppo economico.

“Si tratta di un tema molto importante anche per le implicazioni per l’economia europea ed
italiana in particolare, e la rilevante reputazione scientifica internazionale del professor Fang, attualmente Full Professor alla Memorial University of Newfoundland e Adjunt Professor all’University of Toronto”, sottolinea il professor Marcello Signorelli, promotore dell’evento e che introdurrà l’incontro.

Alla Lecture faranno seguito una serie di domande e risposte su tematiche relative all’economia cinese nel contesto globale e per le implicazioni sul vecchio continente.

La partecipazione è libera e aperta a tutti. 

Questa mattina il professor Fang è stato accolto dal Rettore Franco Moriconi a Palazzo Murena, sede del Rettorato; l’ospite cinese era accompagnato dai professori Signorelli ed Elena Stanghellini, delegata per le Relazioni internazionali e da un gruppo di studenti del Dipartimento di Economia. Il professor Fang ha visitato, in particolare, la Sala del Dottorato, e ha firmato il Registro d’onore dell’Ateneo. 

foto prof. tony fang

moriconi signorelli fang

moriconi fang studenti

stanghellini fang

fang al dottorato

Perugia, 9 ottobre

L’Università degli Studi, venerdì 13 ottobre, alle ore 14, alla Sala dei Notari celebra 30 anni di Erasmus e la giornata di benvenuto ai 350 studenti incoming 

“30 anni di Erasmus: verso una mobilità di qualità” è l’incontro che si terrà a Perugia venerdì 13 ottobre 2017, alle ore 14, alla Sala dei Notari, in occasione dei 30 anni Erasmus e della giornata di benvenuto agli studenti incoming; è organizzato dall’Ateneo perugino ed è aperto a tutta la cittadinanza.

Il Magnifico Rettore Franco Moriconi e il Sindaco del Comune di Perugia Andrea Romizi porgeranno i saluti di apertura e daranno il benvenuto agli oltre 350 studenti da 22 Paesi del mondo che in questo primo semestre dell’anno accademico sono venuti a studiare presso l’Ateneo perugino.

I lavori proseguiranno con l’intervento della dottoressa Alessia Pellegrini (Agenzia Nazionale Erasmus+/INDIRE) che parlerà del ruolo della Agenzia Nazionale nella implementazione delle azioni Erasmus in Italia.

A seguire, le professoresse Mariapia Viola Magni e Elda Gaino (già Delegate del Rettore per le Relazioni Internazionali), ed Elena Stanghellini (attuale Delegata del Rettore per le Relazioni Internazionali) racconteranno delle attività dell’Ateneo perugino dagli albori del programma ad oggi.

Seguiranno le testimonianze di Elena Diosono (studentessa dell’Università degli Studi di Perugia), dei dottori Simone Acquaviva (Presidente ESN Italia) e Giovanni Muratore (presidente di ESN Pep Perugia), e di altri giovani studenti che hanno partecipato alla mobilità internazionale.

Il dottor Fabrizio Bitetto (garagErasmus Foundation CEO), inoltre, parlerà del successo della Erasmus Generation in Europa e il professore Luca Avellini (direttore del Centro Linguistico di Ateneo) illustrerà le attività del Centro Linguistico di Ateneo.

L’intervento finale sarà affidato alla professoressa Maria Sticchi Damiani (coordinatrice nazionale Esperti di Bologna), che ha svolto un ruolo determinante nella diffusione del programma Erasmus in Italia e in Europa.

I lavori si concluderanno con il concerto del Coro dell’Università degli Studi di Perugia diretto dal Maestro Marta Alunni Pini.

Il programma dettagliato dell’evento è disponibile alla pagina internet: http://www.unipg.it/files/pagine/911/perugia_programma_13_ottobre_2017.pdf

Perugia, 9 ottobre

Sclerosi multipla, possibilità  di sviluppo di un nuovo farmaco dall’Università di Perugia 

Il progetto europeo di Ursula Grohmann e Antonio Macchiarulo, docenti dell’Ateneo perugino, mira allo sviluppo, a scopo commerciale, di un farmaco innovativo per la terapia della sclerosi multipla 

Si apre una nuova frontiera nella ricerca per la terapia della sclerosi multipla grazie al progetto europeo coordinato dalla professoressa Ursula Grohmann, farmacologa del dipartimento di Medicina Sperimentale, con l’attiva partecipazione del chimico farmaceutico professor Antonio Macchiarulo del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, entrambi dell’Università di Perugia.

Si tratta dello sviluppo farmaceutico e farmacologico di un nuovo farmaco capace di ridurre le risposte autoimmunitarie e infiammatorie alla base della sclerosi multipla, una patologia altamente validante.

Il progetto sarà realizzato grazie al prestigioso finanziamento dello European Research Council, ERC, "Proof of Concept" (POC), il primo mai ottenuto dall'Ateneo perugino, che nasce per sostenere la prima fase di commercializzazione di un’innovazione ottenuta con studi e ricerche a loro volta finanziate dall’ERC.

Grohmann e Macchiarulo avevano infatti già ottenuto una sovvenzione dall’ERC per un progetto (DIDO-ERC) nel 2014 e che si concluderà nel 2019, per lo sviluppo di nuovi farmaci per la terapia di malattie autoimmunitarie e infiammatorie croniche (come la sclerosi multipla ma anche il diabete giovanile) e neoplastiche attraverso la modulazione dell’enzima IDO1.

Attraverso il progetto DIDO-ERC, è stato possibile identificare il nuovo potenziale farmaco che verrà sviluppato commercialmente dagli stessi ricercatori attraverso il nuovo progetto ERC-POC. Dalla teoria alla pratica, dato che il team di Grohmann e Macchiarulo cercherà con il nuovo progetto di accelerare il passaggio dalla ricerca di base alla somministrazione ai pazienti.

Nel 2016, la Prof.ssa Grohmann è diventata membro dell’Accademia delle Scienze dell’Umbria (ADSU) e ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di Top Italian Woman Scientist per il suo impegno e l’alto numero di citazioni nella ricerca biomedica dall’Osservazione Nazionale sulla salute Della Donna.

grohmann

Perugia, 9 ottobre

CONFERENZA STAMPA  - Le novità sulle Tasse universitarie studentesche a.a.2017-2018 e sul Fondo di finanziamento ordinario per gli Atenei Perugia, Palazzo Murena, martedì 10 ottobre, ore 11

Domani, martedì 10 ottobre 2017, alle ore 11, a Perugia, a Palazzo Murena, sede del Rettorato, è convocata  una conferenza stampa. Il professore Alessandro Montrone, delegato del Rettore al Bilancio, darà conto delle importanti novità relative alle tasse universitarie per l’anno accademico in corso e al Fondo di finanziamento ordinario (Ffo) degli Atenei, con particolare attenzione all’Università degli Studi di Perugia.

Perugia, 6 ottobre

Presentato il “Laboratorio di Ricerca Espressiva, Oltre il Flash Mob”, iniziativa gratuita per gli studenti, il via il 21 ottobre 

Presentato questa mattina, a Palazzo Murena, sede del Rettorato, un nuovo servizio gratuito per gli studenti dell’Università degli Studi di Perugia: si tratta di “Oltre il Flash Mob… per una visibilità condivisa”, un laboratorio permanente di ricerca espressiva attraverso l’arte del movimento e della danza, realizzato dall’associazione Eurinome.

 

“Si tratta di un ulteriore servizio a disposizione dei nostri studenti, nel segno della crescita personale e della promozione della salute, aspetti questi che sono sottolineati anche nello Statuto del nostro Ateneo”, ha sottolineato il professor Federico Rossi, delegato del Rettore per i Servizi agli studenti.

“Il laboratorio intende fornire nuovi strumenti di tipo espressivo e comunicativo agli studenti, volti a consentire la valorizzazione e il potenziamento delle competenze sociali, relazionali, creative e progettuali personali – ha spiegato la professoressa Alba Naccari, responsabile dell’iniziativa -. Nel corso degli incontri verranno utilizzate più tecniche artistiche: espressione corporea, movimento creativo, teatro-danza, danza-urbana, danza contemporanea, principi ed elementi di antropologia teatrale integrate con la danzamovimentoterapia, intesa non in senso medico, ma di servizio, di cura della persona. Tutto questo per portare fuori quello che ciascuno dei partecipanti ha dentro di sè,  lavorando con un gruppo dove le differenze fanno ricchezza”.

“Oltre il Flash Mob… per una visibilità condivisa” si inserisce nella più ampia strategia L’università promuove la salute”, che l’Ateneo di Perugia condivide con altre università europee e costituisce una prima risposta alla comunità studentesca nel settore delle arti espressive.

Il primo incontro si terrà sabato 21 ottobre 2017, dalle ore 15 alle 19, nella palestra Athletic SSD, in via Eugubina Perugia. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Non è necessaria alcuna preparazione specifica, si valorizzeranno le specificità espressive di ognuno.  Per informazioni ed iscrizioni: danzamovimentoterapiaperugia@yahoo.it

Fb: Eurinome - Danza Movimento Terapia.

“Da tempo ci siamo impegnati ad offrire ai giovani che frequentano l’Ateneo perugino dei servizi non solo ‘logistici’, ma anche nell’ottica di consentire una migliore fruizione della Città, con attività culturali e di incontro conciliabili con la vita studentesca – ha spiegato Martina Domina, presidente del Consiglio degli studenti –. Il laboratorio permanente di ricerca espressiva è in linea con questa prospettiva e con quella della tutela della salute, ambito che ha visto gli studenti protagonisti anche di uno specifico Festival. Per il futuro, inoltre, stiamo lavorando anche a corsi di teatro e di fotografia”.

Il professor Riccardo Casadei, infine, ha sottolineato l’importanza del laboratorio nell’ottica della tutela della salute. “Per gli studenti l’Università non deve essere solo luogo dove ascoltare, ma anche spazio che si può modificare, in autonomia, portando avanti idee e progetti – ha detto il professor Casadei -. Ecco allora che si può tutelate la loro salute con progetti concretizzati sotto la loro spinta”.

 

2017 10 06 espressiva tavolo

2017 10 06 espressiva rossi

2017 10 06 espressiva naccari

2017 10 06 espressiva casadei

2017 10 06 casadei domina

2017 10 06 espressiva domina naccari rossi

Perugia, 6 ottobre

CONFERENZA STAMPA  - Le novità sulle Tasse universitarie studentesche a.a.2017-2018 e sul Fondo di finanziamento ordinario per gli Atenei Perugia, Palazzo Murena, martedì 10 ottobre, ore 11

Martedì 10 ottobre 2017, alle ore 11, a Perugia, a Palazzo Murena, sede del Rettorato, è convocata  una conferenza stampa. Il professore Alessandro Montrone, delegato del Rettore al Bilancio, darà conto delle importanti novità relative alle tasse universitarie per l’anno accademico in corso e al Fondo di finanziamento ordinario (Ffo) degli Atenei, con particolare attenzione all’Università degli Studi di Perugia.

Perugia, 6 ottobre

Il Dipartimento di Matematica e Informatica per la scuola e la società incontro al Polo Museale Universitario di Casalina nell’ambito di Amarematica 

E’ in corso, al Polo Museale Universitario di Casalina, la terza edizione di Amarematica, serie di iniziative per dirigenti, insegnanti, bambini e ragazzi, appassionati della matematica e di tutte le sue innumerevoli applicazioni. 

Propone workshop, iniziative culturali, installazioni, dibattiti, laboratori e due settimane di aperture straordinarie, visite guidate e laboratori per le scuole alla Galleria di Matematica di Casalina (da lunedì 2 a sabato 7 ottobre e da lunedì 9 fino a venerdì 13 ottobre) e da cinque gli appuntamenti. 

Il primo domani, sabato 7 ottobre 2017, al Polo Museale Universitario di Casalina (Deruta), dove è in programma la giornata di studio e approfondimento “Il Dipartimento di Matematica e Informatica per la scuola e la società: progetti conseguiti e prospettive future” rivolto ad insegnanti, dirigenti, formatori, genitori e appassionati alle scienze matematiche.

Alle ore 10 i saluti istituzionali di  Franco Moriconi, Rettore dell'Università di Perugia e Cristina Galassi, Direttrice del Centro di Ateneo Musei Scientifici (C.A.M.S)

La mattinata, coordinata da Emanuela Ughi, proseguirà:

ore 10:30 “L’Università e la sua terza missione”, Anna Martellotti – Delegato del Rettore per l’Orientamento; “La matematica delle immagini: applicazioni alla medicina e all'ingegneria”, Gianluca Vinti – Direttore DMI; “Gli studi sull'apprendimento della Matematica nella scuola secondaria di II grado”, Patrizia Pucci – Professore di Analisi Matematica – DMI e Massimo Fioroni – Docente c/o U.S.R. per l'Umbria; “Il solco profondo tracciato da Matematica&Realtà”, Anna Salvadori – Professore di Analisi Matematica – DMI; “Il Premio Danti: un'esperienza di formazione e di valorizzazione delle eccellenze in matematica”, Fiorella Menconi - Professore Liceo Scientifico G.Galilei di Perugia; “L’orientamento per il DMI”, Sergio Tasso – Ricercatore DMI;

ore 12.45 Emanuela Ughi presenta: I nuovi Exhibit della Galleria di Matematica

Visita guidata alla Galleria: Lissajous/Piano Inclinato/Addizionatore Binario 

AmareMatica proseguirà poi, con 4 pomeriggi di studio e di formazione (con orario 15-19) per gli insegnanti di scuola primarie e secondaria (a Casalina, nella Sala Cicioni) su temi di interesse didattico scaturiti dal confronto con gli insegnanti.

1) Sabato 11 novembre 2017: “La Matematica della Fontana Maggiore di Perugia”;

2) Sabato 9 dicembre 2017: “Computer a scuola: essere Utente o Utonto?”;

3) Sabato 27 gennaio 2018: “Costruire un buon clima di apprendimento a scuola: buone pratiche”;

4) Sabato 17 febbraio 2018: “Laboratorio Matematico Do-It-Yourself”;

I posti sono limitati e pertanto la prenotazione è obbligatoria da inviare a: info@amarematica.it

 

Per approfondimenti www.amarematica.it

 

Amaramatica è organizzata dal Dipartimento di Matematica e Informatica (DMI) dell’Università degli Studi di Perugia in collaborazione con il Centro Ateneo Musei Scientifici, nasce dalla spinta propulsiva e dall'esperienza di Emanuela Ughi, studiosa di Didattica della Matematica e Geometria e Responsabile scientifica del progetto.

Perugia, 4 ottobre

CONFERENZA STAMPA

Presentazione del “Laboratorio di Ricerca Espressiva, Oltre il Flash Mob” - Perugia, Palazzo Murena, venerdì 6 ottobre 2017, ore 11 

Un innovativo laboratorio permanente di ricerca espressiva attraverso l’arte del movimento e della danza, a disposizione gratuitamente di studenti e studentesse dell’Università degli Studi di Perugia, verrà presentato in conferenza stampa a Perugia, venerdì 6 ottobre 2017, ore 11, a Palazzo Murena, sede Rettorato.

All’incontro con i giornalisti interverranno il Magnifico Rettore Franco Moriconi,  Federico Rossi, delegato per i Servizi agli studenti, Alba Naccari, responsabile dell’iniziativa, e Martina Domina, presidente del Consiglio degli studenti. 

Il laboratorio consentirà agli studenti di sperimentare tecniche integrate di teatro-danza, danza contemporanea e urbana, danza etnica ed elementi di danzamovimentoterapia, grazie alle quali comporre performance corali.

L’attività, che si inserisce nella più ampia iniziativa L’università promuove la salute”, costituisce anche una prima risposta alla comunità studentesca nel settore delle arti espressive.

Perugia, 4 ottobre

CONFERENZA STAMPA - Le novità sulle Tasse universitarie studentesche a.a.2017-2018 e sul Fondo di finanziamento ordinario per gli Atenei - Perugia, Palazzo Murena, martedì 10 ottobre, ore 11 

E’convocata per martedì 10 ottobre 2017, alle ore 11, a Perugia, a Palazzo Murena, sede del Rettorato, una conferenza stampa. Il professore Alessandro Montrone, delegato del Rettore al Bilancio, darà conto delle importanti novità relative alle tasse universitarie per l’anno accademico in corso e al Fondo di finanziamento ordinario (Ffo) degli Atenei, con particolare attenzione all’Università degli Studi di Perugia. 

Perugia, 4 ottobre

Domani “Speciale Università”, in primo piano i risultati emersi dalla prima osservazione congiunta VIRGO e LIGO e  “La notte europea dei ricercatori” 

Domani, giovedì 5 ottobre 2017, alle ore 21.15, ritorna “Speciale Università”, la trasmissione dedicata all’Ateneo di Perugia, in onda su Tef Channel, canale 12 del digitale terrestre, condotta da Cristina Castellano.

In apertura della puntata verranno illustrati i risultati emersi dalla prima osservazione congiunta VIRGO e LIGO in merito alle onde gravitazionali. Saranno presenti in studio il professore Luca Gammaitoni e i ricercatori Helios VoccaFlavio Travasso del Dipartimento di Fisica e geologia.

La seconda parta della trasmissione sarà dedicata a un servizio esterno relativo alla manifestazione “La notte europea dei ricercatori” tenutasi a Perugia venerdì 29 settembre 2017.  

La puntata sarà replicata su Tef Channel martedì 10 ottobre 2017, alle ore 18.20.

Perugia, 3 ottobre

CONFERENZA STAMPA - Presentazione del “Laboratorio di Ricerca Espressiva, Oltre il Flash Mob” - Perugia, Palazzo Murena, venerdì 6 ottobre 2017, ore 11 

Studenti e studentesse dell’Università degli Studi di Perugia potranno usufruire, gratuitamente, di un innovativo laboratorio permanente di ricerca espressiva attraverso l’arte del movimento e della danza. 

Il progetto verrà presentato in conferenza stampa a Perugia, venerdì 6 ottobre 2017, ore 11, a Palazzo Murena, sede Rettorato.

All’incontro con i giornalisti Interverranno il Magnifico Rettore Franco Moriconi,  Federico Rossi, delegato del Rettore per i Servizi agli Studenti, Alba Naccari, responsabile dell’iniziativa, e Martina Domina, presidente del Consiglio degli studenti. 

Il laboratorio consentirà agli studenti di sperimentare tecniche integrate di teatro-danza, danza contemporanea e urbana, danza etnica ed elementi di danzamovimentoterapia, grazie alle quali comporre performance corali.

L’attività, che si inserisce nella più ampia iniziativa L’università promuove la salute”, costituisce anche una prima risposta alla comunità studentesca nel settore delle arti espressive.

Perugia, 3 ottobre

Domani Monedero racconta Podemos, incontro inaugurale dei “Mercoledì di Scienze Politiche” 

Verrà inaugurato domani, mercoledì 4 ottobre 2017, alle ore 16.30, nell’aula 1 del Dipartimento di Scienze Politiche, in via Pascoli, il nuovo ciclo dei “Mercoledì di Scienze Politiche”. Protagonista dell’incontro di apertura sarà un ospite internazionale del calibro di Juan Carlos Monedero, politologo e docente di Scienza Politica all’Università “Complutense” di Madrid,  ideologo e fondatore di Podemos, partito erede del movimento spagnolo degli indignados, dal 2014 oggetto di attenzione da parte di molti studiosi e osservatori della politica europea.

L’appuntamento di domani, aperto al pubblico, è volto ad approfondire il tema del populismo in Europa, la questione del populismo dei partiti della sinistra europea e le peculiarità e le principali caratteristiche attribuite a Podemos.

Dopo i saluti di Giovanni Belardelli (vicedirettore del Dipartimento di Scienze Politiche) e gli interventi introduttivi di Roberto Segatori e Giovanni Barbieri, Monedero verrà intervistato da Marco Damiani, ricercatore del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Ateneo perugino, recentemente autore di un libro sui partiti della sinistra radicale in Italia, Spagna, Francia e Germania.

I “Mercoledì di Scienze Politiche”, che quest’anno hanno già in calendario un lungo elenco di incontri,  rappresentano un appuntamento fisso che il Dipartimento di Scienze Politiche di Perugia organizza da diversi anni per presentare agli studenti, alla città e alla comunità regionale temi di approfondimento politico, d’interesse pubblico.

Si allega il programma del primo semestre

Perugia, 3 ottobre

Convenzione Università di Perugia - Acciai Speciali Terni S.p.A, domani a Terni la presentazione 

A Terni, a Villa Centurini, domani mercoledì 4 ottobre 2017, alle ore 13.30, verrà ufficialmente presentata la convenzione tra la Acciai Speciali Terni S.p.A. e il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia.

Mediante l’accordo l’Ast Terni potrà avviare tirocini e stage e portare in aula numerosi “case history” legati alle attività svolte in azienda, riguarderà in particolare il Corso di Laurea triennale in Scienze per l’Investigazione e la Sicurezza di Narni e abbraccerà diverse tematiche con un denominatore comune, la sicurezza: da quella sui luoghi di lavoro, a quella ambientale, fino ai servizi di security in occasione di eventi e visite.

All’incontro interverranno il dottor Tullio Camiglieri, direttore delle relazioni esterne dell’Ast e Franco Moriconi, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia.

Saranno inoltre presenti le professoresse Maria Caterina Federici, Anna Martellotti, Rosita Garzi, i dottori Felice Ferlizzi, Michele Sorrentino, Sabina Curti, Uliano Conti e la signora Luciana Commissari.

Perugia, 2 ottobre

Settimana Mondiale dell’Investitore - Gli studenti delle superiori a lezione di educazione finanziaria - Perugia, Dipartimento di Economia, giovedì 5 ottobre

Dal 2 all’8 ottobre 2017, per la Settimana Mondiale dell’Investitore, si svolge in tutta Italia una campagna di educazione finanziaria per giovani e adulti per promuovere l’alfabetizzazione finanziaria di base e favorire una maggiore consapevolezza nelle scelte di investimento degli italiani.

Il Dipartimento di Economia dell’Università di Perugia partecipa all’iniziativa con un incontro/lezione su temi di educazione finanziaria rivolto agli studenti delle scuole secondarie di II grado. Si terrà giovedì 5 ottobre 2017, dalle ore 10.30 alle 12.30 nell’Aula 5 del Dipartimento Economia (in via Pascoli); relatrici le dottoresse Manuela Gallo e Valeria Vannoni.

Inoltre il dottor Duccio Martelli, sempre del Dipartimento di Economia dell’Ateneo perugino, terrà due seminari a Roma, all’Auditorium Consob (in Via C. Monteverdi, 35).

Il progetto di educazione finanziaria è coordinato in Italia da Consob nell’ambito di una più ampia iniziativa della Iosco (International Organization of Securities Commissions), l’organizzazione che raccoglie le autorità di regolamentazione e di vigilanza sui mercati finanziari di tutto il mondo.

Sono circa settanta i Paesi aderenti alla Iosco che lanceranno, in una prima grande azione coordinata a livello mondiale, campagne di informazione finanziaria.

La Settimana Mondiale dell’Investitore (WIW) vede la partecipazione della Banca d’Italia e il coinvolgimento di una pluralità di soggetti impegnati nel campo dell’educazione finanziaria: Adeimf (Associazione docenti economia, intermediari e mercati finanziari); Anasf (Associazione nazionale consulenti finanziari); Feduf (Fondazione per l’educazione finanziaria e il risparmio); GLT Foundation; Museo del Risparmio di Torino; QfinLab-Politecnico di Milano; Redooc.

La WIW si avvale, inoltre, della collaborazione di alcune fra le principali università italiane, fra le quali, appunto, quella di Perugia.


Torna su
×