Università degli Studi di Perugia

UnipgOrientaExpress

DAL 24 GENNAIO AL 24 FEBBRAIO

Viaggio di orientamento per studenti delle classi IV e V delle Scuole Superiori attraverso più di 70 webinar nelle 5 aree dell'offerta formativa dell'Università degli Studi di Perugia: scientifica, tecnico-scientifica, medico-sanitaria, umanistica ed economico-giuridico-sociale.

Per partecipare ai webinar di interesse, consultare l'elenco presente nella pagina e cliccare sull'apposito bottone di registrazione.

Si riceverà una e-mail contenente il link di accesso al webinar che si terrà sulla piattaforma Zoom.

Per gli studenti: è previsto automa​ticamente il rilascio di un attestato di partecipazione dopo la frequenza di almeno il 70% del webinar.L'attestato verrà inviato entro 2/3 giorni dalla partecipazione al webinar, previa verifica della frequenza minima richiesta.

Per le scuole: tali webinar possono essere fatti valere come attività di PCTO.

Per INFO: servizio.orientamento@unipg.it

CALENDARIO COMPLETO WEBINAR

Cerca il tuo webinar

Webinar disponibili

27 gennaio ore 16.00 - 17.00
Le strutture del futuro: strategie innovative per la protezione dai rischi naturali
Docenti
Ilaria Venanzi
Dipartimenti
Ingegneria civile ed ambientale
Ambiti
Ingegneria civile ed ambientale
Descrizione
La sicurezza delle strutture e delle infrastrutture, tra cui i ponti, le dighe e gli edifici pubblici è di prioritaria importanza per la società. In caso di eventi naturali come terremoti, venti estremi ed alluvioni tali opere devono mantenersi sicure e funzionali, anche al fine della gestione dell'emergenza. Nel seminario si mostreranno le nuove frontiere della progettazione delle strutture civili, con particolare riferimento all'ambito dell'ingegneria sismica, del monitoraggio e del controllo strutturale.
27 gennaio ore 16.00 - 17.00
Prodotti di origine animale e salute umana
Docenti
Alessandro Dal Bosco
Dipartimenti
Scienze agrarie, alimentari ed ambientali
Ambiti
Agraria
Descrizione
Negli ultimi anni gli alimenti di origine animale sono stati messi sotto accusa dai media nella presunzione che siano coinvolti nell'eziologia di numerose patologie, tra le quali il cancro, l'obesità, l'ipertensione, l'aterosclerosi e altri disturbi del sistema cardiovascolare. Purtroppo, questa situazione di confusione informativa, unitamente alla diffusione di pregiudizi da parte di animalisti, vegetariani, vegani etc, ha comportato l'assunzione di ingiustificati atteggiamenti negativi da parte di un numero crescente di consumatori verso i prodotti di origine animale. Con questo seminario si vuole sottolineare il fatto che i pregiudizi possono essere rimossi soltanto dalla ricerca scientifica e dalla corretta diffusione dei relativi risultati.
27 gennaio ore 17.00 - 18.00
Il diritto nello sport: la ricerca di nuove professionalità
Docenti
Marco Paone, Francesco Cerotto
Dipartimenti
Giurisprudenza
Ambiti
Giuridico
Descrizione

Il mondo dello sport in Italia sta attraversando una serie di cambiamenti che vanno dalla riforma normativa e organizzativa alla implementazione e recupero delle strutture, sino ad arrivare alle nuove aree di sviluppo come gli esports.

In questo panorama in continua evoluzione si cerca sempre più la ultra specializzazione del Manager sportivo con competenze trasversali giuridiche, commerciali e organizzative. Nel seminario verranno analizzati gli orizzonti delle nuove professioni in ambito sportivo provando ad immaginare il futuro che scriveranno i nuovi specialisti della materia.

28 gennaio ore 15.00 - 16.00
La Matematica bella e utile: come Aritmetica e Geometria aiutano a proteggere i nostri segreti
Docenti
Massimo Giulietti
Dipartimenti
Matematica e informatica
Ambiti
Matematica
Descrizione
In questo seminario si affronteranno argomenti di teoria dei numeri e di geometria legati alla crittografia e alla sicurezza informatica. Ci sorprenderemo a scoprire come numeri primi, logaritmi e curve sono gli alleati più affidabili per garantire la nostra privacy e la sicurezza delle nostre comunicazioni.
28 gennaio ore 15.00 - 17.00
Dinamica degli alvei fluviali e rischio geologico-idraulico in Italia
Docenti
Corrado Cencetti
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Geologia
Descrizione
L'evoluzione morfologica degli alvei in Italia è spesso indotta da un'errata "gestione" dei sistemi fluviali e rappresenta una delle principali cause del rischio da inondazione e alluvionamento in Italia, accentuata dai cambiamenti climatici in atto
28 gennaio ore 16.00 - 17.00
Viaggio dei farmaci: dalla progettazione all'introduzione in terapia
Docenti
Serena Massari
Dipartimenti
Scienze farmaceutiche
Ambiti
Chimica (Farmaceutica)
Descrizione
La chimica farmaceutica è una disciplina basata sulla chimica che coinvolge aspetti delle scienze biologiche, mediche e farmaceutiche. Essa si interessa della scoperta, progettazione, identificazione e preparazione di composti biologicamente attivi, ma anche dello studio delle loro proprietà, metabolismo, interpretazione del meccanismo d'azione e costruzione delle relazioni attività-struttura. In questo seminario, prendendo come esempio il grande lavoro svolto dai chimici farmaceutici nello sviluppo di farmaci anti-HIV, verrà mostrato il lungo viaggio dei farmaci dalla loro progettazione fino all'immissione in commercio.
28 gennaio ore 17.00 - 18.00
Educazione e comunità
Docenti
Giovanna Farinelli, Agnese Rosati
Dipartimenti
Filosofia, scienze sociali, umane e della formazione
Ambiti
Pedagogia
Descrizione
L'educazione è una costante nella vita umana. Non riguarda soltanto i più piccoli o i giovani, ma accompagna l'uomo per tutta la sua esistenza, dalla nascita alla morte. Ci si educa in famiglia, a scuola, fra pari, in società, in tempi e contesti diversi. Obiettivo dell'incontro è quello di delineare le coordinate dell'educazione e individuare nei vari contesti le figure di riferimento (educatore ed insegnante).
28 gennaio ore 17.00 - 18.00
Green Chemistry e Bioispirazione
Docenti
Luca Sancineto, Claudio Santi
Dipartimenti
Scienze farmaceutiche
Ambiti
Chimica
Descrizione
In un mondo in piena crisi climatica ed enegetica si rende necessaria una nuova visione basata sull'uso di risorse rinnovabili ed approcci più rispettosi dell'ambiente e della natura. In questo contesto, è necessario approfondire e divulgare il paradigma della Green Chemistry, enfatizzando le metodiche bioispirate.
31 gennaio ore 15.00 - 16.00
Dolore umano e animale a confronto: poche differenze, tante similitudini
Docenti
Giorgia Della Rocca
Dipartimenti
Medicina veterinaria
Ambiti
Medicina Veterinaria
Descrizione
Molte specie animali, possedendo tutte le strutture anatomiche e funzionali che consentono loro di processare gli stimoli algici, sono in grado di percepire il dolore né più né meno come l'uomo. E, come nell'uomo, sono diversi i tipi di dolore che affliggono gli animali. L'unica vera grande differenza è che mentre l'uomo può esprimersi a parole, gli animali "mostrano" il loro dolore attraverso una serie di segni e comportamenti, che è importante conoscere e riconoscere per poter poi approntare tutte le misure atte ad alleviarlo.
31 gennaio ore 15.00 - 16.00
Geologia, Biodiversità e la Terra sostenibile: l'incognita dell'Antropocene
Docenti
Laura Melelli
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Geologia
Descrizione
Perché la tutela della Biodiversità e una Terra sostenibile non possono prescindere dalla Geologia? Partendo dai viaggi di Alexander von Humboldt, un affascinante Indiana Jones del passato, arriveremo alle attuali scoperte scientifiche che stanno rivoluzionando il ruolo delle Scienze della Terra nella sostenibilità ambientale.
31 gennaio ore 16.00 - 18.00
Applicazioni della Fisica in Medicina
Docenti
Leonello Servoli
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Fisica
Descrizione
Si presenteranno una serie di esempi e concetti per illustrare il modo sempre più importante in cui la Fisica entra nella attività della Medicina per coadiuvarla nei suoi obiettivi di diagnosi e terapia.
31 gennaio ore 16.00 - 18.00
Il potere delle donne. Donne e Potere dal medioevo alla contemporaneità
Docenti
Emanuela Costantini, Erminia Irace, Stefania Zucchini
Dipartimenti
Lettere - Lingue, letterature e civiltà antiche e moderne
Ambiti
Storia
Descrizione
Partendo da una riflessione sulle possibili definizioni del concetto di Potere e sui diversi ambiti di esercizio del Potere (politico, sociale, economico), il seminario intende affrontare alcuni temi chiave (la partecipazione delle donne alla vita politica; l'ingresso delle donne nel mondo delle professioni; i ruoli attribuiti alle donne in ambito familiare), letti in chiave di esercizio o meno del Potere, sulla base delle più recenti acquisizioni storiografiche.
1 febbraio ore 15.00 - 17.00
Impiego degli enzimi nell'industria: le biotecnologie per uno sviluppo ecosostenibile.
Docenti
Brunella Tancini
Dipartimenti
Chimica, biologia e biotecnologie
Ambiti
Biotecnologie
Descrizione
Gli enzimi sono i catalizzatori delle reazioni biologiche. Per le loro particolari caratteristiche trovano largo impiego in diversi settori industriali poiché, oltre ad essere molto efficienti, sono "catalizzatori green" in quanto operano in condizioni di minor impatto ambientale rispetto ai processi industriali tradizionali. Durante il seminario verranno illustrati diversi esempi di prodotti commerciali comunemente usati ottenuti grazie all'impiego biotecnologico di enzimi.
1 febbraio ore 15.00 - 17.00
La Finanza: una questione di Genere?
Docenti
Manuela Gallo
Dipartimenti
Economia
Ambiti
Economia
Banche
Finanza
Educazione finanziaria
Descrizione
L'obiettivo è quello di proporre i temi base dell'economa e della finanza mettendo in rilievo le questioni di genere e sfatando il mito secondo il quale gli uomini siano più portati per la finanza
2 febbraio ore 15.00 - 16.00
La tutela dei diritti umani nell'attuale sistema internazionale
Docenti
Amina Maneggia
Dipartimenti
Scienze politiche
Ambiti
Diritto internazionale
Descrizione
La lezione propone spunti di riflessione sulla tutela giuridica dei diritti umani, a partire dalla questione del fondamento e della natura di tali diritti. Si concentra sulla funzione delle norme e dei sistemi internazionali di tutela, di cui è parte anche l'Italia con conseguenze significative, per poi soffermarsi su alcune delle principali sfide attuali per i diritti umani, quali la protezione di migranti e profughi ai confini dell'Europa e le minacce derivanti dal cambiamento climatico.
2 febbraio ore 15.00 - 16.00
Le parassitosi del cane e del gatto: l'importanza di un approccio "one health"
Docenti
Giulia Morganti
Dipartimenti
Medicina veterinaria
Ambiti
Medicina Veterinaria
Descrizione
Spesso i nostri animali d'affezione sono interessati dalla presenza di parassiti sia esterni (es. pulci, zecche e pidocchi) che interni (es. vermi intestinali e protozoi), causa di parassitosi. Numerose sono le domande che un proprietario si pone di fronte a questa "inaspettata" situazione: "come si è infestato il mio cane e/o gatto?", "quanto è grave questa parassitosi per il mio cane e/o gatto?" o ancora "questo parassita rappresenta un rischio per me e per gli altri animali?". Rispondiamo a questi ed altri quesiti approfondendo le caratteristiche biologiche dei parassiti e valutando il loro impatto sulla salute animale e umana.
2 febbraio ore 16.00 - 17.00
COP26: 10, 100, 1000 miliardi di alberi? Sì, forse, ma gestiti come?
Docenti
Maurizio Micheli
Dipartimenti
Scienze agrarie, alimentari ed ambientali
Ambiti
Arboricoltura Urbana
Descrizione
Il patrimonio verde urbano, di cui gli alberi sono la componente principale e la più visibile, è un elemento indispensabile all'interno delle città in cui viviamo, poiché esso svolge specifiche funzioni (principalmente estetica, ambientale, ecologica, sociale, psicologica, ecc.), che potrebbero contribuire a rendere la vita dei cittadini più sostenibile. Per mantenere efficienti queste capacità l'uomo dovrebbe salvaguardare l'integrità delle piante, ricorrendo a corretti interventi di gestione. La realtà, invece, sembra dimostrare che la città non siano bei luoghi per la vita degli alberi, sia per le severe condizioni ambientali in cui vivono, sia per le "deturpazioni" a cui spesso sono sottoposti.
2 febbraio ore 16.00 - 17.00
Elettronica per l'Internet of Things
Docenti
Daniele PASSERI
Dipartimenti
Ingegneria
Ambiti
Ingegneria Elettronica
Ingegneria Informatica
Descrizione
L'Internet of Things (IoT), letteralmente l'Internet delle cose o degli oggetti, è un nuovo paradigma della società dell'Information and Communication Technology (ICT). Attualmente ci sonno più di 50 miliardi di dispositivi intelligenti (smart objects) ovunque connessi (ubiquitous connectivity), spesso con tecnologie di tipo wireless. Ci sono cioè più dispositivi connessi in rete che persone connesse in rete! Questo nuovo paradigma sociale fatto di connettività distribuita di "oggetti" di piccolissime dimensioni, sempre più autonomi dal punto di vista energetico e capaci di acquisire dati e trasmettere informazioni, comporta una radicale evoluzione dell'Elettronica in termini di progettazione e di tecnologia di fabbricazione. L'Internet of Things ha il potenziale per cambiare il mondo, proprio come ha fatto Internet. Forse ancora di più...
2 febbraio ore 17.00 - 18.00
Il crimine e il web
Docenti
Ranieri Razzante
Dipartimenti
Giurisprudenza
Ambiti
Giuridico
Descrizione

La realtà attuale ci offre uno spaccato piuttosto critico delle insidie che si celano nel web e che mettono a rischio beni individuali e collettivi: attacchi informatici a infrastrutture strategiche, sia pubbliche che private; furto di dati finanziari e bancari; pedopornografia online e adescamento online; fenomeni di revenge porn; financial cyber crime; minacce eversivo-terroristiche in Rete.

Tanti fronti su cui è necessario intervenire in via preventiva e giudiziaria per la persecuzione dei reati, una volta accaduti.

Su questi temi il mondo del diritto è chiamato a confrontarsi in una visione moderna dei vari strumenti legislativi e giudiziari che possono trovare applicazione.

2 febbraio ore 17.00 - 19.00
Questione di numeri? La partecipazione politica nella Grecia classica (Atene e Beozia)
Docenti
Massimo Nafissi, Emilio Rosamilia
Dipartimenti
Lettere - Lingue, letterature e civiltà antiche e moderne
Ambiti
Lettere
Storia
Studi Classici
Descrizione
Nel corso di due presentazioni successive esamineremo due diverse costituzioni greche. Massimo Nafissi parlerà delle riforme con cui l'ateniese Clistene nel 508/7 a.C. riformò la costituzione ateniese in senso più inclusivo e si soffermerà sul contesto, le motivazioni e gli obiettivi dell'intervento clistenico. Partendo da un episodio di trattative segrete finite male fra Sparta, Corinto e la Beozia, Emilio Rosamilia esaminerà poi la costituzione e il funzionamento di uno stato federale greco - la lega dei Beoti - nel V secolo a.C.
3 febbraio ore 15.00 - 16.00
Criptovalute: cosa sono, come funzionano e come le possiamo utilizzare
Docenti
Francesco Santini
Dipartimenti
Matematica e informatica
Ambiti
Informatica
Descrizione
Nel corso di questo webinar ripercorreremo la storia delle criptovalute, affiancatesi recentemente alle valute tradizionali. Faremo particolare riferimento a quella più famosa di tutte: Bitcoin. Capiremo quali sono gli strumenti informatici che le fanno funzionare in modo sicuro, ed infine vedremo come sia possibile utilizzarle come investimento e come metodo di pagamento di beni e servizi.
3 febbraio ore 16.00 - 17.00
Intelligenza artificiale e machine learning: una nuova rivoluzione
Docenti
Valentina Poggioni
Dipartimenti
Matematica e informatica
Ambiti
Informatica
Descrizione
Intelligenza artificiale e machine learning sono alla base della nuova rivoluzione che la nostra società sta vivendo. Comprendere il funzionamento dei sistemi che utilizzano queste tecnologie è essenziale per poter capire le potenzialità, saper cogliere le opportunità che offrono senza sottovalutarne rischi e insidie.
3 febbraio ore 16.00 - 18.00
Big Data: cosa sono, da dove vengono, cosa ne facciamo?
Docenti
Walter Didimo
Dipartimenti
Ingegneria
Ambiti
Ingegneria Informatica
Data Science
Descrizione
Una introduzione al mondo dei big data e alle loro molteplici applicazioni, dalle scienze sociali alla finanza, dalla medicina al marketing
4 febbraio ore 15.00 - 16.00
Elettronica verde per l'Internet of Things
Docenti
Federico Alimenti
Dipartimenti
Ingegneria
Ambiti
Ingegneria Elettronica
Ingegneria Informatica
Descrizione
Il futuro ci riserva un mondo in cui gli oggetti saranno connessi a Internet per abilitare funzionalità finora impensate. Avremo case intelligenti, un ambiente monitorato da microsensori e abbigliamento digitale. I sistemi elettronici che renderanno possibile questa rivoluzione dovranno avere prestazioni allo stato dell'arte in termini di consumo di potenza, miniaturizzazione e costi. Inoltre essi dovranno adattarsi all'oggetto in maniera naturale e, alla fine del ciclo di vita, poter essere riciclati. Le applicazioni di tutto questo appaiono limitate solo dalla fantasia.
4 febbraio ore 15.00 - 16.00
La pandemia Covid-19 ha cambiato la politica economica europea?
Docenti
Marcello Signorelli
Dipartimenti
Economia
Ambiti
Economia
Descrizione
Analisi e prospettive delle politiche economiche europee nel contesto pandemico e post-pandemico
4 febbraio ore 16.00 - 17.00
Minerali critici per la transizione ecologica:il dovere di ....ridurre, riusare, riciclare, recuperare i geomateriali
Docenti
Paola Comodi
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Geologia
Descrizione
Lo sviluppo sostenibile (energie rinnovabili, materiali per costruzioni a basso impatto ambientale...), deve fare i conti con le risorse naturali che non sono infinite. Sta quindi diventanto sempre più pressante la necessita di riusare, recuperare, ridurre l'uso delle materie prime e trovare sistemi non energivori che riusino le materie seconde.
4 febbraio ore 16.00 - 17.00
Uno sguardo dentro le immagini: il ruolo della matematica e le sue molteplici applicazioni
Docenti
Gianluca Vinti
Dipartimenti
Matematica e informatica
Ambiti
Matematica e Informatica
Descrizione
Modelli e algoritmi matematici per la soluzione di problemi concreti della vita reale.
7 febbraio ore 15.00 - 16.00
I populismi in Europa
Docenti
Marco Damiani
Dipartimenti
Scienze politiche
Ambiti
Sociologia politica
Descrizione
Cos'è il populismo? O meglio... cosa sono i populismi? Perché populismi al plurale? L'obiettivo del seminario è fornire una definizione di populismo, considerandone le diverse declinazioni possibili e le implicazioni politiche principali in termini di organizzazione/riorganizzazione della partecipazione e della mobilitazione dei cittadini coinvolti.
7 febbraio ore 15.00 - 17.00
Un viaggio nel mondo dei virus
Docenti
Barbara Camilloni
Dipartimenti
Chimica, biologia e biotecnologie
Ambiti
Biologia
Medicina
Descrizione
Nel corso del seminario cercheremo le risposte a semplici domande: Cosa sono i virus? Come sono fatti? Come si comportano? Viaggiano? Perché si trasformano? Come possiamo proteggerci?
7 febbraio ore 16.00 - 18.00
Luigi Pirandello e Dario Fo. Un teatro da Nobel
Docenti
Mariateresa Pizza
Dipartimenti
Lettere - Lingue, letterature e civiltà antiche e moderne
Ambiti
Storia del Teatro e dello Spettacolo
Descrizione
Il premio Nobel per la Letteratura viene conferito a Luigi Pirandello l'8 novembre 1934 e a Dario Fo il 10 novembre 1997. Letteratura e Teatro sono sempre più due ambiti culturali tanto fluidi da poter dire che tutte le letterature sono teatrali. Nonostante ciò, sia Pirandello che Fo hanno dovuto confrontarsi con non poche critiche per l'attribuzione di questo importante premio. Oggi la loro ampia produzione artistica rientra tra i classici del patrimonio culturale internazionale. Insieme andremo a conoscere i due importanti profili artistici di Pirandello e Fo tanto diversi e fondamentali per l'innovazione dei linguaggi di letteratura, di teatro, e non solo. Entrambi hanno vissuto l'arte come impegno a raccontare il proprio tempo e scopriremo quanto sia oggi importante la loro lezione.
8 febbraio ore 15.00 - 16.00
L'Ingegnere Civile nell'era digitale
Docenti
Nicola Cavalagli
Dipartimenti
Ingegneria civile ed ambientale
Ambiti
Ingegneria Civile
Descrizione
Lo sviluppo tecnologico degli ultimi decenni ha interessato in maniera trasversale varie discipline, fra cui quella dell'Ingegnere Civile. Oggi tutte le attività che caratterizzano l'esercizio di questa professione sono ampiamente coadiuvate da mezzi informatici ed elettronici che devono necessariamente essere all'avanguardia: dalla progettazione mediante modellazione integrata alla diagnostica delle strutture esistenti attraverso l'uso di sensoristica di ultima generazione, fino al monitoraggio strutturale mediante tecniche di intelligenza artificiale e machine learning. Durante il seminario verranno illustrate le principali applicazioni di queste tecniche soprattutto attraverso esempi pratici.
8 febbraio ore 15.00 - 17.00
La stampa 3D di materiali metallici
Docenti
Andrea Di Schino
Dipartimenti
Ingegneria
Ambiti
Ingegneria Industriale
Descrizione
Le tecniche di manifattura additiva applicate ai metalli consentono la realizzazione di componenti in leghe altrimenti non realizzabili attraverso processi ormai consolidati. Una delle maggiori sfide in tale senso riguarda la messa a punto di leghe innovative, che offrirà nei prossimi anni una importante opportunità di sviluppo. Nell'arco del seminario si analizzeranno le principali tecniche di stampa metallica, focalizzando sul ruolo rivestito in tal senso dai materiali. Si analizzerà la ricaduta in diversi settori, da quello aerospaziale a quello medico.
8 febbraio ore 16.00 - 18.00
La chimica nello spazio - dall'atomo di idrogeno alla vita
Docenti
Nadia Balucani
Dipartimenti
Chimica, biologia e biotecnologie
Ambiti
Chimica
Descrizione
L'astrochimica è un giovane campo di indagine scientifica che richiede uno sforzo multidisciplinare, dall'astronomia alla chimica. In questo seminario, saranno ripercorse le tappe che, alla luce delle attuali conoscenze, possono aver portato allo sviluppo della complessità molecolare che si pensa abbia preceduto l'insorgere della vita sul nostro pianeta. E, forse, altrove.
8 febbraio ore 17.00 - 18.00
Scienze forensi e Analisi della scena del crimine
Docenti
Mariangela Montagna, Luciano Garofano
Dipartimenti
Giurisprudenza
Ambiti
Giuridico
Diritto processuale penale
Descrizione

Le scienze forensi hanno assunto negli ultimi anni una particolare rilevanza nell’ambito del processo penale. La ricostruzione del fatto di reato, invero, sempre più si avvale di molteplici saperi tecnico scientifici che entrano a far parte del patrimonio probatorio su cui il giudice è chiamato a decidere riguardo alla colpevolezza o innocenza dell’imputato.

Molteplici sono le scienze che giungono in ausilio del diritto: medicina legale; genetica forense; balistica, solo per citarne alcune. Attraverso i moderni strumenti di studio e di analisi scientifica sono molte le possibili evidenze da rintracciare. E, dunque, in tale prospettiva ci si muove in sede di analisi della scena del crimine, cercando impronte digitali o la prova del DNA, esaminando la morfologia delle tracce di sangue (BPA). Si può, inoltre, fare ricorso al criminal profiling o alla psichiatria e psicologia forense.

Si tratta di attività di grande impatto nella ricostruzione del reato, ma che richiedono specifiche competenze scientifiche e giuridiche per tutti i soggetti chiamati ad operare in questo settore (magistrati, avvocati, operatori delle forze dell’ordine, consulenti dell’accusa o della difesa). Non esistono, infatti, prove regine soltanto perché provenienti dalla scienza e dalla tecnologia. Anche dietro a tali prove si annidano possibili errori o equivoci. Occorrono, perciò, professionalità, competenze multidisciplinari, adeguata formazione.

Su questi temi il mondo del diritto è chiamato a confrontarsi in una visione moderna

dei vari strumenti legislativi e giudiziari che possono trovare applicazione.

9 febbraio ore 15.00 - 16.00
Il clima della Terra tra passato geologico e futuro
Docenti
Simonetta Cirilli
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Geologia
Descrizione
Nella storia geologica della Terra si sono registrate ripetute variazioni climatiche che hanno messo in crisi gli ecosistemi e le comunità biologiche provocandone talvolta la completa estinzione. Le oscillazioni climatiche passate e presenti mostrano molte caratteristiche comuni; un'adeguata conoscenza delle dinamiche è pertanto cruciale per costruire modelli numerici previsionali degli scenari climatici futuri, per calcolarne le dirette conseguenze e per individuare le strategie di contenimento.
9 febbraio ore 15.00 - 16.00
Il rilievo architettonico per la valorizzazione del patrimonio culturale
Docenti
Valeria Menchetelli
Dipartimenti
Ingegneria civile ed ambientale
Ambiti
Architettura
Descrizione
Il tema della valorizzazione del patrimonio culturale è di grande importanza e attualità, a maggior ragione in un Paese come l'Italia. La valorizzazione è basata sullo studio e sulla conoscenza dei beni cuturali non soltanto materiali (come le opere d'arte, i monumenti e le opere di architettura) ma anche immateriali (come le tradizioni locali e le feste popolari). Il rilievo architettonico non si applica soltanto agli edifici ma il suo approccio e i suoi metodi possono essere estesi ai beni cuturali in generale, consentendo di conoscerli in tutti i loro aspetti e di orientare le strategie da utilizzare per la loro valorizzazione.
9 febbraio ore 16.00 - 17.00
Gestione sostenibile dei rifiuti organici
Docenti
Daniela Pezzolla
Dipartimenti
Ingegneria civile ed ambientale
Ambiti
Ambiente
Descrizione
E' possibile trasformare i rifiuti in risorsa? Il compostaggio è un processo biologico di natura aerobica che permette di trasformare la frazione biodegradabile dei rifiuti in compost. Il compostaggio può definirsi una pratica virtuosa, in quanto dal rifiuto è possibile ottenere un materiale utile all'agricoltura, ad elevata qualità agronomica e ambientale.
9 febbraio ore 16.00 - 17.00
Oltre le fake news: le forme dell'information disorder
Docenti
Rita Marchetti
Dipartimenti
Scienze politiche
Ambiti
Sociologia della comunicazione
Descrizione
Cosa sono le fake news? Cosa porta a credere alle notizie false? E' tutta colpa dei social media? Obiettivo della lezione ? rispondere a queste domande, approfondendo le complesse sfumature sintetizzate nel termine fake news attraverso la distinzione fra disinformation, misinformation e malinformation.
10 febbraio ore 15.00 - 16.00
Pillole di pillole: Curiosità sulla scoperta dei farmaci
Docenti
Violetta Cecchetti
Dipartimenti
Scienze farmaceutiche
Ambiti
Chimica
Descrizione

A tutti noi è capitato di utilizzare almeno una volta nella vita un farmaco, per curare un semplice raffreddore oppure delle malattie più gravi. Ma come nascono i farmaci e in che modo arrivano in farmacia? Se avete questa curiosità il seminario potrà soddisfarla. Infatti, attraverso il racconto di storie “esemplari” di scoperta di farmaci di largo uso, verrà discusso il percorso - lungo, laborioso, spesso irto di complicazioni ma anche di eventi fortunosi - che dall’idea iniziale porta il farmaco sul banco della farmacia.

10 febbraio ore 15.00 - 16.00
Plastiche e bioplastiche
Docenti
Assunta Marrocchi
Dipartimenti
Chimica, biologia e biotecnologie
Ambiti
Chimica
Descrizione
La chimica sostenibile parla attraverso il linguaggio delle bioplastiche, funzionali ed equivalenti alle plastiche, ma biodegradabili e/o da materie prime rinnovabili, utilizzando scarti di produzione: un contributo fondamentale,che da un lato impiega materie prime non altrimenti utilizzabili e dall'altro mitiga l'impatto ambientale dei prodotti di uso comune. Nel corso del seminario comprenderemo il significato di termini come "bioraffineria" e "bio-economia", ma anche la differenza tra "plastica e "bioplastica", tra "biodegradabile" e "compostabile". Ci si focalizzerà su esempi di nuove bioplastiche da scarti agricoli ed agro-industriali.
10 febbraio ore 16.00 - 17.00
I nuovi obiettivi nella conservazione degli alimenti: dalle tecniche tradizionali alle tecnologie più innovative.
Docenti
Sonia Esposto
Dipartimenti
Scienze agrarie, alimentari ed ambientali
Ambiti
Agraria
Tecnologie alimentari
Descrizione
Il mondo delle tecnologie alimentari è influenzato da diversi fattori che portano ad una continua evoluzione del settore. Ferma restando la necessità di conferire al consumatore prodotti sicuri e di qualità è sempre più forte l'esigenza di: 1. disponibilità di adeguate scorte alimentari a livello mondiale; 2. mantenere tradizione dei metodi di produzione degli alimenti e biodiversità della produzione primaria; 3. Soddisfare le esigenze del consumatore moderno. Tra tradizione e innovazione, per raggiungere i suddetti scopi, i metodi di trasformazione/conservazione degli alimenti oggi sono volti al miglioramento delle tecniche tradizionali, all'introduzione di mild technologies, alla valorizzazione dei coprodotti dell'industria alimentare, alla produzione di nuovi alimenti e packaging, nonché all'ottimizzazione della shelf life.
10 febbraio ore 16.00 - 17.00
Importanza della nutrizione nella fisiopatologia umana
Docenti
Elisabetta Albi
Dipartimenti
Scienze farmaceutiche
Ambiti
Biochimica
Descrizione
I nutrienti dalla tavola alla cellula, relazione metaboliti-ossigeno, metabolismo dei nutrienti e fisiologia cellulare, gli alimenti come causa o prevenzione di patologie
11 febbraio ore 15.00 - 16.00
Il veterinario e le malattie infettive emergenti
Docenti
Maria Luisa Marenzoni
Dipartimenti
Medicina veterinaria
Ambiti
Medicina Veterinaria
Descrizione
Il ruolo del medico veterinario in Sanità Pubblica è forse poco conosciuto. Eppure questa professione rappresenta una mediazione importante nel rapporto uomo-animale nella società e il veterinario costituisce una figura chiave per il controllo delle malattie infettive emergenti. Scopriamo insieme perché!
11 febbraio ore 15.00 - 16.00
Super-isolanti a base di aerogel: dalle missioni spaziali alla finestra di casa tua
Docenti
Cinzia Buratti
Dipartimenti
Ingegneria
Ambiti
Ingegneria Industriale
Descrizione
Le nuove disposizioni legislative per l'efficienza energetica e il traguardo, ormai prossimo, degli Edifici ad Energia Quasi Zero ci stanno spingendo verso la ricerca di soluzioni all'avanguardia per le vetrate, tipicamente viste come il punto debole dell'edificio. I sistemi con aerogel di silice in intercapedine sembrano ad oggi le soluzioni avanzate più promettenti e da molti anni sono oggetto di ricerca e sperimentazione presso il Dipartimento di Ingegneria. L'aerogel è una sostanza solida nanoporosa dalle proprietà uniche, paragonabili a quelle di un gas: è caratterizzato dalla minor densità al mondo (mille volte meno denso del comune vetro) e si configura come un materiale superisolante, con una conducibilità termica inferiore a quella dell'aria e a quella dei comuni isolanti opachi, che può essere anche trasparente o traslucido. Le applicazioni dell'aerogel sono le più disparate: dalle missioni spaziali, dove può essere impiegato per la cattura di microparticelle e per la realizzazione delle tute degli astronauti, passando per l'elettronica, fino ad arrivare all'arte con le "aero sculture"
11 febbraio ore 16.00 - 18.00
Il ruolo del giurista nella comunicazione istituzionale
Docenti
Stefania Stefanelli, Stefano Attili, Baldo Meo, Francesco Paolo Micozzi, Sergio Nuvoli, Sonia Montegiove
Dipartimenti
Giurisprudenza
Ambiti
Giuridico
Descrizione

La comunicazione non è mai neutra, tantomeno quella istituzionale degli enti pubblici e privati: può essere strumento di discriminazione o risentire di stereotipi discriminatori, può compromettere la reputazione delle persone o influenzare i mercati finanziari, può permettere o scongiurare fraintendimenti e conflitti sociali. Soprattutto quella con contenuto giuridicamente rilevante, in ambito giornalistico quanto nei provvedimenti giurisdizionali e amministrativi, ha bisogno di essere tempestiva, precisa e comprensibile. Ne parleranno coi docenti del Dipartimento di Giurisprudenza alcuni tra i più noti attori della comunicazione istituzionale e giornalistica, in Italia e nello Stato del Vaticano.

11 febbraio ore 17.00 - 18.00
"Gratta" ci cova... La matematica dietro i giochi d'azzardo più popolari e la rovina dei giocatori
Docenti
Andrea Capotorti
Dipartimenti
Matematica e informatica
Ambiti
Matematica
Descrizione
Cosa c'è dietro l'attrattività dei tanti giochi d'azzardo più popolari, la loro diffusione e continuo rinnovamento; cosa porta al loro successo e alla "dipendenza" che spesso inducono. Oltre all'immediato calcolo delle probabilità di vincita si analizzeranno le dinamiche di comunicazione, non sempre propriamente "onesta", di induzione al gioco e di alcuni canonici apparenti "paradossi", portando a conoscenza di un pubblico generico concetti quali prezzo equo, utilità attesa, condizionamento, inferenza e processi stocastici.
14 febbraio ore 15.00 - 16.00
Che cos'è la biodiversità?
Docenti
Silvana Piersanti
Dipartimenti
Chimica, biologia e biotecnologie
Ambiti
Biologia
Zoologia
Descrizione
Nella nostra epoca, di forte crisi ambientale e pressante necessità conservazionistica, biodiversità è una parola comune ma spesso abusata e trascurata nella sostanza del suo significato. Parleremo quindi di cosa significhi davvero diversità biologica, con particolare riferimento agli animali, perché nessun essere umano conserverà mai un patrimonio naturale che non ama ma per amarlo è necessario conoscerlo (Stephen Jay Gould).
14 febbraio ore 15.00 - 17.00
Storia, letteratura e traduzione: Russia, Francia, Italia, l'esempio di Irène Némirovsky
Docenti
Emanuela Costantini, Mariangela Miotti, Gaia Venturini
Dipartimenti
Lettere - Lingue, letterature e civiltà antiche e moderne
Ambiti
Storia, Letterature, Lingue
Descrizione
Nata a Kiev nel 1903, Irène Némirovsky si trasferisce stabilmente a Parigi nel 1919. La Francia, «le plus beau pays au monde», costituisce la tappa finale di una lunga ricerca di serenità cominciata per sfuggire all’antisemitismo degli zar prima e, successivamente, alle violenze rivoluzionarie. La sua origine e la sua storia personale hanno facilitato il suo ingresso nel vivace mondo culturale parigino e le hanno permesso di diventare una scrittrice francese affermata e apprezzata dell’entre-deux-guerres. Una vita, quella parigina, segnata da avvenimenti regolari, tappe di una vita finalmente serena, ma tragicamente interrotta dalla deportazione ad Auschwitz e dalla morte nel 1942. Perseguitata dall'ombra di traumatiche separazioni, Irène Némirovsky ha tradotto in letteratura l'interazione che esiste tra esperienza personale e circostanze storiche. La sua opera è riuscita addirittura ad avere la meglio sull'oblio a cui era stata condannata, nutrendo il lavoro di ricercatori e traduttori a partire dalla sua riscoperta nel 2004 quando fu pubblicato il suo romanzo postumo Suite française. Negli anni successivi quasi tutte le opere della Némirovsky sono state ripubblicate in Francia e tradotte in italiano. Le ricerche degli ultimi anni hanno però portato alla luce scritti giovanili e un nuovo manoscritto di Suite française, attualmente in corso di traduzione. La Dott.ssa Gaia Venturini parlerà della traduzione, argomento della sua tesi di laurea magistrale. Del rapporto inscindibile tra storia e letteratura nei romanzi e nelle novelle della Némirovsky parleranno la Prof.ssa Emanuela Costantini e la Prof.ssa Mariangela Miott
14 febbraio ore 16.00 - 17.00
Biologia dei Sistemi: un approccio biotecnologico
Docenti
Roberto Pellegrino
Dipartimenti
Chimica, biologia e biotecnologie
Ambiti
Biotecnologie
Descrizione
Negli ultimi decenni, grazie allo sviluppo di apparecchiature sofisticate e altamente produttive, si è assistito ad un incremento massiccio della disponibilità di dati biologici. Sono così esplose le cosiddette "scienze omiche" come ad esempio la genomica, la trascrittomica, la proteomica o la metabolomica, che sono i principali settori di produzione e di analisi di questi dati. Ognuno di questi settori ha storicamente le sue specifiche metodologie di analisi. Ciò ha confinato ciascuna scienza omica in uno spazio accessibile solo a specialisti del settore. Oggi, un biotecnologo deve saper operare con i dati biologici in modo da integrare dati provenienti da diverse fonti per ottenere una visione sistemica di ciascun fenomeno biologico.
15 febbraio ore 15.00 - 16.00
Le Origines di Catone iniziavano con un esametro?
Docenti
Luca Cardinali
Dipartimenti
Lettere - Lingue, letterature e civiltà antiche e moderne
Ambiti
Letteratura Latina
Descrizione
Attraverso l'analisi dell'incipit delle Origines di Catone si affronta la questione dell'esametro iniziale nelle opere dei maggiori storici latini, Sallustio, Livio e Tacito
15 febbraio ore 15.00 - 17.00
Ne abbiamo scoperte di tutti i colori...
Docenti
Daniele Fioretto Giovanni Carlotti
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Ottica e optometria
Descrizione
La luce, i colori, la visione, gli occhiali, il microscopio ed il telescopio: da sempre le tematiche relative all’ottica sono al centro dell’interesse di scienziati e tecnologi. Dalle diatribe del ‘600 tra Newton e Huygens ai successi dell’800 dell’elettromagnetismo, fino alla nascita della meccanica quantistica ed alla scoperta dei fotoni, le particelle di luce, nel ventesimo secolo. Un percorso tortuoso ed affascinante che ha prodotto nuova conoscenza e stupende applicazioni, come le fibre ottiche, le luci a LED e i LASER multicolore, nuovi occhiali e lenti a contatto, che stanno cambiando la nostra vita quotidiana. Ed ora a Terni c’è un corso di laurea in Ottica ed Optometria dedicato proprio a questi argomenti.
16 febbraio ore 15.00 - 17.00
Il Caos? È solo una questione di tempo
Docenti
Simone Pacetti
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Fisica
Descrizione
Come la più insignificante incertezza sulla temperatura del lunedì mattina possa trasformare un mite e sereno fine settimana in una catastrofe meteorologica.
17 febbraio ore 15.00 - 16.00
Ape e api: una storia lunga 100 milioni anni
Docenti
Roberto Romani
Dipartimenti
Scienze agrarie, alimentari ed ambientali
Ambiti
Scienze agrarie
Scienze biologiche
Descrizione
Le api si sono evolute sul pianeta oltre 100 milioni di anni fa, e molte di esse hanno instaurato il più imponente fenomeno di simbiosi mutualistica grazie alla loro intima relazione con le piante. Nonostante questa lunga storia, le api sono oggi fortemente minacciate da una serie di fattori, molti dei quali riconducibili all'uomo e alle sue attività. Verranno illustrati i principali aspetti dell'intima relazione tra piante e api, i fattori di rischio e le possibili strategie che sarà necessario mettere in atto nei prossimi anni per salvaguardare questi insostituibili, preziosi animali.
17 febbraio ore 15.00 - 16.00
Design: nuovi habitat sostenibili
Docenti
Benedetta Terenzi
Dipartimenti
Ingegneria civile ed ambientale
Ambiti
Design
Descrizione
La responsabilità verso l'ambiente e la qualità del vivere richiedono un approccio sistemico del progetto di design per la definizione di contesti abitativi che rispettino e valorizzino il rapporto tra uomo e ambiente, alle diverse scale di intervento.
17 febbraio ore 16.00 - 18.00
Cybersecurity, intelligenza artificiale e aspetti giuridici delle tecnologie
Docenti
Stefania Stefanelli, Raffaele Angius, Baldo Meo, Francesco Paolo Micozzi, Michela Massimi
Dipartimenti
Giurisprudenza
Ambiti
Giuridico
Descrizione

Le tecnologie pervadono ogni più intimo aspetto della vita privata anche dei più giovani, e acquisendo dati relativi alle persone orientano il comportamento economico e perfino il consenso politico. L’intelligenza artificiale semplifica e velocizza alcune operazioni quotidiane, promette sicurezza alla circolazione dei veicoli e certezza alle decisioni giudiziarie. Ma una così penetrante sorveglianza, unita ad un concetto rinnovato di trasparenza, può minacciare le democrazie, i diritti fondamentali, la sicurezza e perfino la vita delle persone.

18 febbraio ore 15.00 - 16.00
A cosa serve il diritto internazionale
Docenti
Lorenzo Trapassi
Dipartimenti
Giurisprudenza
Ambiti
Giuridico
Diritto internazionale
18 febbraio ore 15.00 - 17.00
Un viaggio nel cuore della materia, alla ricerca delle origini dell'Universo
Docenti
Giuseppina Anzivino
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Fisica
Descrizione
Nei primi attimi dopo il Big Bang, materia ed energia erano concentrate in uno spazio minuscolo, a densità e temperatura altissime. Lo studio dell'evoluzione dell'Universo dalle primissime frazioni di secondo dall'origine è reso possibile grazie agli acceleratori di particelle, come il LHC del CERN di Ginevra, usati per esplorare la materia nelle sue componenti più profonde e porre così le basi per la comprensione delle interazioni fondamentali. Il seminario, attraverso un viaggio nel cuore della materia e i suoi costituenti, presenta un'introduzione alla Fisica delle Particelle Elementari illustrando anche le ricadute tecnologiche e i progressi ottenuti in campo applicativo che ritroviamo in svariati ambiti della nostra vita quotidiana.
18 febbraio ore 17.00 - 18.00
Come i bambini hanno vissuto il Covid e il lockdown
Docenti
Michele Capurso
Dipartimenti
Filosofia, scienze sociali, umane e della formazione
Ambiti
Psicologia
Psicologia dello sviluppo e dell'educazione
Descrizione
Come hanno vissuto il lockdown i bambini? Che pensieri e preoccupazioni ha generato in loro la pandemia? Cosa li ha aiutati a superare le difficoltà? Attraverso una ricerca basata su metodi narrativi, 908 bambini e ragazzi hanno riferito i loro vissuti per mezzo di disegni, vignette e narrazioni. Partendo dalla spiegazione della differenza tra metodi quantitativi e qualitativi in psicologia, questo seminario mostrerà come sia possibile svolgere una ricerca con un metodo qualitativo, illustrando con un esempio pratico tale metodologia.
21 febbraio ore 15.00 - 16.00
Formula Student: progetto e costruzione di una monoposto stile formula che compete nel mondiale Università
Docenti
Francesco Fantozzi
Dipartimenti
Ingegneria
Ambiti
Ingegneria meccanica
Macchine
Descrizione
Il seminario illustra la competizione Formula Student, campionato mondiale per prototipi costruiti da studenti, e la realizzazione dei prototipi con cui l'UNIPG RACING TEAM ha gareggiato nel corso degli anni. Sono anche illustrate possibili tematiche per tirocini in ambito di alternanza scuola lavoro.
21 febbraio ore 15.00 - 16.00
Odissea nello spazio umbro... l'invasione degli scoiattoli alieni
Docenti
Margherita Maranesi, Francesca Mercati
Dipartimenti
Medicina veterinaria
Ambiti
Medicina Veterinaria
Descrizione
Uno studio di anatomia e fisiologia riproduttiva sugli scoiattoli umbri. Lo studio riguarda due specie lo scoiattolo grigio e rosso, le loro caratteristiche e la loro integrazione nel nostro territorio.
22 febbraio ore 15.00 - 16.00
Donne e salute: una questione di genere?
Docenti
Alessandra Pioggia
Dipartimenti
Scienze politiche
Ambiti
Diritto amministrativo
Descrizione
In questi ultimi anni si è finalmente iniziato a mettere in evidenza quanto l'evoluzione della scienza medica abbia colpevolmente trascurato la specificità femminile nell'elaborazione di farmaci e cure. Ne deriva una diseguaglianza in termini di salute a contrasto della quale le politiche sanitarie possono molto. A questo fine occorre prendere in considerazione i determinanti di salute per agire a correzione delle disparità di genere che ne derivano.
22 febbraio ore 15.00 - 16.00
Terrorismo e terrorismi
Docenti
Uliano Conti
Dipartimenti
Filosofia, scienze sociali, umane e della formazione
Ambiti
Sociologia
Descrizione
L'incontro presenta i principali nodi teorici per l'analisi del fenomeno terroristico e di alcune sue recenti manifestazioni. Gli attentati jihadisti in Europa richiedono una riflessione urgente sul terrorismo e sulle sue origini, guardando agli strumenti della sociologia e della ricerca sociale. I fratelli Kouachi, i membri del gruppo olandese Hofstad, il danese Omar Abdel Hamid El-Hussein, Bastian Vasquez alias Abu Safiyya, solo per fare alcuni esempi, sono giovani cresciuti nelle città occidentali ed europee. In tal senso occorre riflettere, evitando di stigmatizzare norme e religioni altre, sulle cause endogene dell'adesione a gruppi terroristici con riferimento particolare al coinvolgimento dei giovani.
24 febbraio ore 15.00 - 16.00
Migrazioni e diritti fondamentali degli stranieri
Docenti
Maria Chiara Locchi
Dipartimenti
Giurisprudenza
Ambiti
Giuridico
Descrizione

Le migrazioni internazionali rappresentano un fenomeno sociale complesso, al centro del dibattito pubblico prevalentemente sotto il profilo della gestione politica dell’”emergenza”. La lezione intende affrontare il tema della diversa prospettiva dello status giuridico dei migranti, così da comprendere se e in che misura le politiche migratorie sono vincolate dal riconoscimento dei diritti fondamentali agli stranieri da parte di convenzioni internazionali e costituzioni nazionali.

24 febbraio ore 15.00 - 17.00
Diffrazione di raggi X dalla materia condensata
Docenti
Andrea Orecchini
Dipartimenti
Fisica e geologia
Ambiti
Fisica
Descrizione
Un breve viaggio, dall'inizio del secolo scorso fino ai giorni nostri, attraverso la scoperta dei raggi X e i principi che li hanno resi una tecnica di assoluta attualità per lo studio dei materiali più moderni e innovativi.
24 febbraio ore 16.00 - 17.00
Punti fissi per tutti
Docenti
Irene Benedetti
Dipartimenti
Matematica e informatica
Ambiti
Matematica
Descrizione
In matematica il teorema di Brouwer è un risultato che mette in relazione il concetto di funzione continua con la proprietà di avere un punto fisso. Questo risultato deve il nome a Luitzen Brouwer che lo dimostrò nel 1910. Leggenda vuole che questo teorema abbia avuto origine dall'osservazione di Brouwer di una tazza di caffé: se mescolate una tazza di caffé, in ogni istante ci sarà almeno un punto che si trova nella posizione in cui era all'inizio. Questo teorema dalla formulazione semplice ed astratta è uno dei teoremi base della topologia ed ha sorprendenti applicazioni in diversissimi campi dalla fisica all'economia. In questo seminario vedremo questo importante teorema, la dimostrazione in alcuni semplici casi e le principali applicazioni.
24 febbraio ore 17.00 - 18.00
Perché l'antropologia è importante
Docenti
Giovanni Pizza
Dipartimenti
Filosofia, scienze sociali, umane e della formazione
Ambiti
Antropologia
Descrizione
Che cosa è l'antropologia? Perché studiarla? Perché applicarla? Usi sociali di essa. Cosa fare "dopo", da antropologhe e antropologi
Condividi su
Visualizza la versione precedente del portale