Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale
Menu

Rientrano nell'ambito del trasferimento della conoscenza:

  • gestione della promozione e della comunicazione dei network per la valorizzazione della ricerca universitaria;
  • organizzazione di incontri di gruppo (matching events) e individuali;
  • individuazione di soluzioni tecnologiche ad hoc per le imprese;
  • supporto tecnico-progettuale all'avvio di spin-off innovative, atte ad operare in settori ad elevato impatto tecnologico, basate sul know how universitario e il trasferimento tecnologico e che vedono la partecipazione, diretta o indiretta, dell'Università;
  • supporto organizzativo all'attività della Commissione Spin-off e della Commissione Brevetti di Ateneo;
  • assistenza nella tutela e valorizzazione dei diritti di proprietà industriale e intellettuale, brevettate e non brevettate, nonché nella stipula di contratti di ricerca con soggetti esterni che prevedano lo sfruttamento economico del know how generato;
  • attività di studio e ricerca, di informazione, di consulenza organizzativa e gestionale specializzata e assistenza tecnica, nell'ambito di azioni riguardanti l'innovazione, il trasferimento tecnologico e la ricerca applicata, a livello locale, nazionale ed internazionale;
  • promozione e organizzazione delle Business Plan Competition: "Start Cup Umbria", "PNI-Premio Nazionale per l'Innovazione", nonché adesione al Concorso "Italian Master Startup Award” (ex Start Up dell’Anno);
  • organizzazione di corsi di approfondimento, di base ed avanzati, sulle tematiche più strettamente collegate al trasferimento tecnologico, alla ricerca, alla tutela della proprietà intellettuale, alla valorizzazione dei risultati della ricerca, all'accesso alle varie fonti di finanziamento;

Bandi e Avvisi

- Lanciato il bando “AAL packages/Integrated solutions”,che fa parte del Programma Active & Assisted Living.
Obiettivo della call è supportare progetti collaborativi innovativi, transnazionali e multi-disciplinari.

Sono finanziabili solamente attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale. I soggetti eleggibili sono: Università, imprese, enti di ricerca privati e pubblici, IRCCS pubblici e privati, Associazioni di beneficiari finali.

Si consiglia di contattare i National Contact Point prima di inviare la proposta progettuale.

Per il MIUR:
Grazia Pavoncello: grazia.pavoncello@miur.it
Aldo Covello: aldo.covello@miur.it
Irene Guglielm: irene.guglielmo@miur.it

Per il Ministero della salute:
Giselda Scalera: g.scalera@sanita.it

Termine per presentare la domanda: 24/05/2017. TUTTE LE INFO QUI

 

- Nell'ambito del programma COSME (Programma per la Competitività delle Imprese e le PMI), il bando "Supporting the promotion and development of transnational thematic tourism products linked to cultural and creative industries" mira a cofinanziare progetti che promuovono e sviluppano prodotti turistici transnazionali connessi specificamente al settore "Industrie Culturali e Creative" (ICC), sotto-ambito del tema "patrimonio culturale". 

Scadenza per la presentazione delle domande: 29/06/2017. TUTTE LE INFO QUI
 

Business Idea Competition in Raw Materials 2017. La EIT RawMaterials, il Partenariato europeo per l'Innovazione delle Materie Prime, è alla ricerca di idee innovative provenienti da individui, gruppi di ricerca, imprenditori e start-up che possano avere un impatto nel settore delle materie prime.

I vincitori riceveranno un premio, saranno coinvolti in vari eventi organizzati dalla EIT RawMaterials e avranno l'opportunità di fare rete con la comunità più grande al mondo nel settore delle materie prime.

Scadenza per la presentazione delle domande: 31/05/2017. TUTTE LE INFO QUI

 

- Aperto il bando Collaborative art, design and technology innovation in Wearable Technology and smart/e-textiles

WEAR Sustain organizza due concorsi europei ad aprile e ad ottobre 2017, sul tema dei tessuti intelligenti, ma anche etici ed esteticamente piacevoli.
Il bando è rivolto a team di artisti o designers e tecnici/ingegneri per lavorare allo sviluppo di soluzioni nell'ambito delle tecnologie indossabili. 

Scadenza per la presentazione delle domande: 31/05/2017. TUTTE LE INFO QUI

 

- Nuovo premio di Horizon 2020: Zero Power Water Monitoring.

Il premio sarà assegnato a prototipi funzionanti progettati per acquisire, monitorare, comunicare e analizzare in modo efficiente le informazioni sulle risorse idriche in ambienti naturali o artificiali.

La competizione si aprirà ufficialmente il 19 dicembre 2017 e sarà possibile candidare la propria soluzione innovativa fino all'11 settembre 2018.

 

- XVI edizione del Premio Sapio per la Ricerca e l’Innovazione con lo scopo di favorire l'innovazione e la ricerca in campo medicale, tecnico-scientifico e socioeconomico.

Verranno assegnati 5 premi suddivisi nelle seguenti categorie:

  1. Premio Sapio Ricerca Junior: per ricercatori di età inferiore ai 30 anni con lavori svolti in tutti gli ambiti di ricerca;
  2. Premio Sapio Ricerca Senior: per ricercatori di età a partire dai 31 anni con lavori svolti in tutti gli ambiti di ricerca;
  3. Premio Sapio Innovazione: riservato a nuovi metodi, processi, tecnologie, sistemi. Tutti gli ambiti sono ammessi;
  4. Premio Sapio Sicurezza: lavori di ricerca nel campo della prevenzione o della gestione del rischio, sia in ambito individuale che sociale;
  5. Premio Sapio Start Up: è destinato a tutte le Start Up con una idea innovativa, La start up candidata non deve aver superato i 4 anni di attività dalla data della sua costituzione.

Scadenza per l’invio delle candidature: 16 ottobre 2017.

 

TENDER: Quadri europei di valutazione dell'innovazione

Scopo del contratto di servizi, nell’ambito di H2020-Inclusive Societies, è fornire ai professionisti dell'innovazione e a tutto il pubblico interessato un solido strumento analitico a livello UE per agevolare il monitoraggio, la misurazione e il confronto dei risultati nel settore dell'innovazione.

Il contratto ha una durata prevista di 24 mesi. Scadenza: 07/06/2017. TUTTE LE INFO QUI

 

TENDER: Sostegno allo sviluppo delle competenze specialistiche: megadati, Internet degli oggetti e cibersicurezza per le PMI

Contratto di servizi nell’ambito di COSME (Programma per la Competitività delle Imprese e le PMI) al fine di sostenere la cooperazione settoriale in materia di competenze.

I risultati dovranno contribuire al rafforzamento dell'adattabilità e capacità della forza lavoro delle PMI sul breve e medio periodo.

Il contratto ha una durata prevista di 24 mesi. Scadenza 10/07/2017. TUTTE LE INFO QUI

 

 

- Premio europeo per la promozione d'impresa: la CE ha lanciato l'11° edizione dell’European Enterprise Promotion Awards - EEPA 2017. 

La scadenza per trasmettere le candidature al MISE è il 14 giugno 2017.

TUTTE LE INFO QUI

 

 

- La Commissione europea pubblica quattro inviti a presentare proposte al fine di concedere sovvenzioni a progetti in materia di reti transeuropee di telecomunicazione nel quadro del meccanismo per collegare l’Europa (Connecting Europe Facility, CEF) per il periodo 2014-2020.

TUTTE LE INFO QUI

 

- BOB "Best of Biotech - get your business started" concorso internazionale per business plan nell’area delle scienze della vita.  TUTTE LE INFO QUI   

Entry Point italiani:

Fabrizio Conicella – conicella@bioindustrypark.it

Alberto Baldi - baldi@bioindustrypark.it

 

Regione Umbria: Legge regionale 23 marzo 1995, n. 12 Agevolazioni per favorire l’occupazione giovanile con il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e s.m.i.  Avviso per la presentazione delle domande con scadenza 31/05/2017

 

 - Regione Umbria: Avviso pubblico per l'erogazione di servizi alle imprese con piano di sviluppo occupazionale anno 2016-2017 Cre.s.c.o. (Crescita, sviluppo, competitività, occupazione)

Presentazione domanda dal 11/05/2016 al 30/12/2017

 

Regione Umbria: POR FESR 2014-2020. Interventi volti a favorire il rientro degli/delle emigrati/e umbri/e nel territorio regionale attraverso il supporto allo start up d'impresa. Avviso

Presentazione domanda dal 18/01/2017 al 18/01/2018

 

Start up innovative

  • Startup innovative, secondo report del Mise

  • Al fine di promuovere, su tutto il territorio nazionale, le condizioni per la diffusione di nuova imprenditorialità e sostenere le politiche di trasferimento tecnologico e di valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata, con decreto del Ministro dello sviluppo economico 24 settembre 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 264 del 13 novembre 2014, è stato riordinato il regime di aiuto denominato Smart&Start, che è ora finalizzato a sostenere la nascita e lo sviluppo delle start-up ed è applicabile sull’intero territorio nazionale.

  •  Smart&Start Italia sostiene la nascita e la crescita delle start-up innovative ad alto contenuto tecnologico per stimolare una  nuova cultura imprenditoriale legata all’ economia digitale, per valorizzare i risultati della ricerca scientifica e tecnologica e per incoraggiare il rientro dei «cervelli» dall’estero. Soggetto gestore dell’intervento è Invitalia S.p.a., alla quale sono pertanto affidati gli adempimenti tecnici e amministrativi riguardanti l’istruttoria delle domande, la concessione e l’erogazione delle agevolazioni e l’effettuazione di monitoraggi, ispezioni e controlli.

Info pagina

Referenti di sezione

Prof. Loris Lino Maria Nadotti
(Delegato per il settore Brevetti, innovazione e trasferimento tecnologico)

Ultimo aggiornamento
26/5/2017

Torna su
×