Università degli Studi di Perugia

Vai al contenuto principale

Delegato per la Ricerca - Area scientifica: Prof. Brunangelo Falini 

Delegato per la Ricerca - Area umanistica: Prof. Massimo Nafissi 

Delegato per il programma Horizon 2020: Prof. Marcello Guiducci

NOVITA' 

background        MISE - bando per progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale

AGGIORNAMENTO: 

Il MISE ha stanziato ulteriori 150 milioni di euro per i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nei settori applicativi “Fabbrica intelligente”, “Agrifood” e “Scienze della vita” finanziate con il Fondo per la crescita sostenibile.
Potranno quindi essere avviate all’istruttoria di merito le richieste di accesso agli incentivi che non hanno avuto seguito a causa dell’esaurimento delle risorse messe a disposizione. 
Le risorse ora messe a disposizione sono destinate, in particolare, alle procedure negoziali e cioè a quelle richieste comprese tra 5 e 40 milioni di euro, da realizzare sull’intero territorio nell’ambito di Accordi per l’innovazione sottoscritti dal MISE con le Regioni e altre Pubbliche Amministrazioni interessate.

 

MISE - bando per progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale

La misura prevede l'agevolazione nei seguenti settori:

• Fabbrica intelligente
• Agrifood
• Scienze della vita

Sono disponibili oltre 560 milioni di euro di cui 287,6 milioni per le regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), 100 milioni per le regioni in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna) e 175,1 milioni alle restanti regioni.
I soggetti ammissibili sono le imprese e i centri di ricerca. Per i soli progetti congiunti sono ammissibili anche gli Organismi di ricerca e, per i progetti del settore applicativo “Agrifood”, anche le imprese agricole.
L'intervento sarà attuato con:
procedura valutativa negoziale per i progetti più grandi (con costi ammissibili da 5 milioni di euro fino a 40 milioni di euro - realizzati in tutte le Regioni ammissibili) nell’ambito delle aree tecnologiche “Fabbrica intelligente” , “Agrifood” e “Scienze della vita”;
procedura valutativa a sportello per i progetti più piccoli (con costi ammissibili da 800.000€ fino a 5 milioni di euro) nell'ambito delle aree tecnologiche “Fabbrica intelligente” e “Agrifood”. I progetti devono essere realizzati nelle regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna), con il possibile coinvolgimento, in caso di progetti realizzati in forma congiunta, di unità operative localizzate nelle regioni più sviluppate.
Due decreti direttoriali indicano l'apertura dei termini per la presentazione delle domande e la definizione dei relativi modelli e criteri di valutazione dei progetti:
1. decreto direttoriale 27 settembre 2018, con riferimento alla procedura valutativa negoziale. Le proposte progettuali possono essere presentate a partire dal 27 novembre 2018.
Con decreto direttoriale 27 novembre 2018, il MISE ha disposto, a partire dalle ore 19.00 del 27 novembre 2018, la sospensione dei termini di presentazione delle proposte progettuali per i seguenti settori applicativi e territori:
- settore applicativo “Agrifood” nei territori delle regioni più sviluppate;
- settore applicativo “Fabbrica intelligente” nei territori delle regioni più sviluppate e delle regioni meno sviluppate;
- settore applicativo “Scienze della vita” nei territori delle regioni più sviluppate e delle regioni meno sviluppate.

2. decreto direttoriale 20 novembre 2018, con riferimento alla procedura valutativa a sportello; a partire dal 22 gennaio 2019 sarà possibile inviare le proposte progettuali.

Bando MISE 
FAQ MISE 

 


 

Web of Science

Le novità della piattaforma Web of Science​

Ing. Massimiliano Carloni di Clarivate Analytics​​
Giovedì 29 novembre 2018​, ore 8:30-13:30​
Aula Magna del Rettorato, Piazza dell'Università 1, Perugia. ​

E’ possibile effettuare l’iscrizione entro martedì 27 novembre 2018​ compilando il modulo on-line.​

L'organizzazione del seminario è curata dall'Area Progettazione, Valorizzazione​ e Valutazione della Ricerca in collaborazione con il Centro Servizi Bibliotecari.​


 

 checklist     PROCEDURA PER LA SELEZIONE DI NOMINATIVI PER IL CONSIGLIO DIRETTIVO ANVUR

Bando per la selezione di nominativi per il Consiglio Direttivo dell'Agenzia Nazionale per la Valutazione dell'Università e della Ricerca, in attuazione dell’art. 8, comma 3 del Regolamento concernente la struttura ed il funzionamento di ANVUR.

Per la compilazione on line dell'apposita domanda e per informazioni, consultare il sito di ANVUR

Scadenza per la presentazione delle candidature: 25 settembre 2018, ore 15:00




 premio pubblicazionir    Premio dedicato ai giovani studiosi per la MIGLIORE PUBBLICAZIONE, EDIZIONE 2018

L’Università degli Studi di Perugia, nel rispetto degli obiettivi strategici riportati nei Piani programmatici, intende, attraverso il conferimento di Premi alle migliori pubblicazioni, stimolare la crescita scientifica dei giovani ricercatori e dei gruppi di ricerca e offrire un contributo alle eccellenze esistenti.

Possono presentare domanda di partecipazione i Professori/Ricercatori (inclusi i Ricercatori a Tempo Determinato) che non abbiano ancora compiuto il 43° anno di età alla data di pubblicazione sull’albo dell’Ateneo della presente procedura selettiva.

La scadenza di presentazione delle domande è fissata al 1° ottobre 2018.

Per maggiori dettagli consultare il BANDO.

BANDO

Modello A

Modello B

Chiarimento n.1

 

 

recycle    Ministero dell'Ambiente: pubblicati due nuovi bandi dedicati all'economia circolare

  1.  BANDO per il cofinanziamento di progetti di ricerca finalizzati allo sviluppo di nuove tecnologie di recupero, riciclaggio e trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)
  2.  BANDO per il cofinanziamento di progetti di ricerca volti allo sviluppo di tecnologie per la prevenzione, il recupero, il riciclaggio ed il trattamento di rifiuti non rientranti nelle categorie già servite da consorzi di filiera

I progetti devono essere caratterizzati da elevata replicabilità e dalla possibilità di un rapido trasferimento dei risultati all’industria per l’attuazione degli interventi stessi.

Sono ammessi a partecipare organismi di ricerca singoli o associati, anche in forma temporanea, con altri soggetti pubblici o privati che producono beni o che operano nella filiera di gestione dei rifiuti.

Il primo bando ha un budget pari a 800.000€, il secondo bando un budget pari a 1.100.000€. E’ previsto un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili. Il contributo assegnato per ciascun progetto ammesso non può essere inferiore a 100.000 euro e superiore a 300.000 euro.

Le proposte progettuali devono pervenire entro e non oltre 90 giorni dalla data di pubblicazione (15 giugno 2018) dei bandi sul sito web del Ministero.

 


light bulb    AVVISO PUBBLICO "bo.R.do" : 
attivazione di borse di dottorato di ricerca a caratterizzazione industriale (XXXIV Ciclo dottorale – A.A. 2018/2019)

La misura è finalizzata alla presentazione di un Progetto di Ateneo che raccolga proposte progettuali dipartimentali di ricerca scientifica e tecnologica a supporto della competitività del sistema economico e dello sviluppo inclusivo della società dell'Umbria.

AVVISO
RIS 3
Piano Industria 4.0
DEFR 2018-2020
Fondi SIE
Classi di laurea

Documentazione per la presentazione delle proposte progettuali
FORMULARIO compilabile
Modello di Lettera di endorsement
Protocollo di accordo 
Protocol of agreement

 


ball   Bando per la selezione dei Commissari della nuova tornata di Abilitazione Scientifica Nazionale per il biennio 2018-2020

 


rainbow    Avviso pubblico "Umbria A.R.C.O.":  

ATTIVAZIONE DI ASSEGNI DI RICERCA ANNUALITA' 2018-2019

La misura è finalizzata alla presentazione di un Progetto di Ateneo che raccolga proposte progettuali dipartimentali di ricerca scientifica e tecnologica a supporto della competitività del sistema economico e dello sviluppo inclusivo della società dell'Umbria.

BANDO
RIS 3
Piano Industria 4.0
DEFR 2018-2020
Fondi SIE
Classi di laurea

Documentazione per la presentazione delle proposte progettuali

allegato 2 - compilabile 
allegato 2 - commentato
numerosità dipartimenti al 31/12/2017
Protocollo di accordo
Protocol of agreement
lettera endorsement

 


fiber optic  BANDO per la presentazione di progetti per la costituzione di CENTRI DI COMPETENZA AD ALTA SPECIALIZZAZIONE previsti dal Piano nazionale Industria 4.0

La misura prevede la nascita di poli di innovazione nella forma di partenariato pubblico-privato costituiti da almeno un organismo di ricerca e da una o più imprese.
Le domande possono essere presentate fino alle ore 24 del 30 aprile 2018.

Maggiori dettagli nella Scheda informativa sui Centri di competenza ad alta specializzazione

Decreto 29 gennaio 2018 
Allegato A
Allegato B 
Allegato C
Allegato D
Allegato E
FAQ

Ufficio competente: Ufficio ILO e Terza Missione

 


union jack    Chiarimenti su BREXIT

Il Governo del Regno Unito ha fornito chiarimenti per quanto riguarda la sua partecipazione a programmi di finanziamento Horizon 2020.
In estrema sintesi la partecipazione inglese in progetti finanziati o da finanziare nell'ambito del programma H2020 resta valida indipendentemente dalla data di effettiva uscita del Paese dall'UE (Brexit).
Restano invece ancora in sospeso le modalità di partecipazione inglesi al prossimo programma di finanziamento della ricerca dell'Unione Europea (FP9).
Per dettagli e approfondimenti è possibile consultare il documento fornito dal Department for Business, Energy & Industrial Strategy attraverso il National Contact Point UKRO.

Ufficio competente: Ufficio Progettazione internazionale

 


immagine    Call H2020-MSCA-IF-2017

 Sono stati pubblicati i risultati della Call H2020-MSCA-IF-2017:

Sintesi dei risultati

Tabella con punteggi e funding range per ciascun panel

 Ufficio competente: Ufficio Progettazione internazionale

 


immagine decorativa    AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ BASE DI RICERCA

PROCEDURA

FAQ  ANVUR  - aggiornamento al 30 giugno 2017 
FAQ  ANVUR  - aggiornamento al 5 luglio 2017 
FAQ ANVUR -  aggiornamento al 4 agosto 2017
FAQ ANVUR -  aggiornamento al 18 settembre 2017
FAQ ANVUR -  aggiornamento al 19 dicembre 2017

CALCOLO INDICATORE DI PRODUZIONE SCIENTIFICA FFABR - presentazione sintetica

 


Commissione Ricerca Scientifica del Senato Accademico 

La Commissione permanente Ricerca Scientifica del SA è costituita con DR n. 198 del 12/02/2014, con funzioni istruttorie, propositive e referenti in materia di Ricerca e Terza Missione a supporto diretto e prioritario del Senato Accademico.  

In particolare si occupa, in stretto raccordo con i Delegati del Rettore alla Ricerca e al Trasferimento Tecnologico, di:

  • Programmazione strategica, coordinamento e monitoraggio
  • Processi di Valutazione della Qualità della Ricerca: VQR, AVA, Autovalutazione
  • Criteri per la ripartizione delle risorse di Ateneo per la Ricerca

Composizione

Coordinatore: Prof. Francesco Tei

PIC (Participant Identification Code)

Si comunica che il PIC dell'Università degli studi di Perugia per tutte le tipologie di progetti finanziati nell'ambito dei programmi Horizon 2020 ed Erasmus + è:

PIC: 999846319

Vai a inizio pagina
Sommario
×