Pubblicazione Bando per l’ammissione ai Percorsi di formazione insegnanti a.a. 2023/2024 - Percorsi 60CFU e 30CFU

Scadenza domanda di ammissione entro il termine perentorio delle ore 23:59 del 11 giugno 2024

Avviso del 18 giugno 2024

Avviso del 24 giugno 2024

Avviso del 1 luglio 2024

 

--- NEW ---

Avviso terzo scorrimento di graduatoria

 

Avviso secondo scorrimento di graduatoria

 

Avviso primo scorrimento di graduatoria

 

Avviso immatricolazioni e comunicazione di avvio attività didattiche, procedura per la richiesta di rimborso di euro 500,00 sulla base del valore ISEEU e procedura di riconoscimento CFU

 

--- NEW ---
Come utilizzare la carta del docente per il pagamento dei contributi di iscrizione


--- NEW--- 
Indicazioni operative per la frequenze dei PFI 60 CFU – PFI 30 CFU


--- NEW ---
Avviso procedura di riconoscimento CFU - PFI 60 CFU – PFI 30 CFU


--- NEW ---
Calendari PFI 60 CFU – PFI 30 CFU - Aggiornati in data 7 luglio 2024
ATTENZIONE: si specifica che le lezioni in presenza che vanno dall'8 al 19 luglio 2024 si terranno presso l'Aula Magna del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione (FISSUF) - Piazza Ermini, 1 - Perugia

________________________________________________________________________________

 

Si comunica che, allo stato e con riserva di eventuali aggiornamenti, l’Università  degli Studi di Perugia non attiverà per il corrente anno accademico 2023/24 i Percorsi 30 CFU previsti dall’art. 13 del DPCM 4 agosto 2023 riservati a coloro che sono già in possesso di abilitazione su una classe di concorso o su un altro grado di istruzione, nonché coloro che sono in possesso della specializzazione sul sostegno.

________________________________________________________________________________

Il nuovo sistema di formazione e accesso al ruolo dei docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado è stato delineato dal DL n. 36/2022, convertito in Legge 79 del 29/06/2022, che ha modificato il Decreto Legislativo n.59 del 13 aprile 2017.

La legge 79/2022 istituisce i nuovi Percorso di formazione inziale e abilitazione dei docenti di posto comune nelle scuole secondarie di primo e di secondo grado, corrispondente a non meno di 60 CFU, volto a sviluppare e accertare, nei futuri docenti, le competenze e le capacità di cui all’art. 1,comma 2, del Decreto Legislativo n.59 del 13 aprile 2017, le quali, unitamente agli standard professionali minimi riferiti alle medesime competenze e capacità, vanno a delineare il profilo professionale del docente.

Il DPCM del 4 agosto 2023, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 settembre 2023, ha determinato i criteri e i contenuti dell’offerta formativa, le modalità organizzative, i criteri e le modalità di svolgimento delle prove finali, ai fini del conseguimento dell’abilitazione relativa alle varie classi di concorso.

L'Università degli Studi di Perugia e il Centro di Ateneo per la Formazione Docente (CAFDo), hanno avviato la procedura di definizione dei percorsi formativi ai sensi del DPCM del 4 agosto 2023 "Definizione del percorso universitario e accademico di formazione iniziale dei docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, ai fini del rispetto degli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza" richiedendo l'accreditamento di 13 percorsi formativi, abilitanti per 13 classi di concorso (è in corso la verifica dei requisiti di accreditamento da parte di ANVUR):

  • A-08 Discipline geometriche, architettura, design d'arredamento e scenotecnica
  • A-10 Discipline grafico-pubblicitarie
  • A-41 Scienze e tecnologie informatiche
  • A-26 Matematica
  • A-27 Matematica e Fisica
  • A-50 Scienze naturali, chimiche e biologiche
  • AA -25 Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado (francese)
  • AB -24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado (inglese)
  • AC- 25 Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado (spagnolo)
  • A-11 Discipline letterarie e latino
  • A-12 Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado
  • A-22 Italiano, storia, geografia, nella scuola secondaria di I grado
  • A-48 Scienze motorie e sportive negli istituti di istruzione secondaria di II grado

All'esito dell'accreditamento ministeriale, saranno rese note in questa pagina le indicazioni operative per le iscrizioni e la frequenza ai corsi.

 

Fabbisogno

Il Ministero dell'Istruzione e del Merito (MIM) individua il fabbisogno di docenti per il sistema nazionale di istruzione, ivi compresi le scuole paritarie, i percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni, nonché le scuole italiane all'estero.

 

Articolazione dei percorsi formativi

Sono previsti diversi tipi di percorsi abilitanti, differenziati sulla base dei requisiti di accesso, da:

  • 60 CFU
  • 36 CFU
  • 30 CFU

Il percorso formativo da 60 cfu prevede:

  • Discipline di area pedagogica 10 CFU
  • Tirocinio DIRETTO  15 CFU
  • Tirocinio INDIRETTO 5 CFU
  • Formazione inclusiva delle persone con Bisogni Educativi Speciali 3 CFU
  • Discipline di area linguistico-digitale 3 CFU
  • Discipline psico-socio-antropologiche 4 CFU
  • Metodologie didattiche: introduzione ai modelli di mediazione didattica per la scuola secondaria 2 CFU
  • Didattiche delle discipline e metodologie delle discipline di riferimento (delle classi di concorso) 16 CFU
  • Discipline relative all’acquisizione di competenze nell'ambito della legislazione scolastica 2 CFU

 

Requisiti di accesso

Potranno iscriversi ai corsi i laureati magistrali, gli iscritti a un corso magistrale o a ciclo unico (purché, in quest’ultimo caso, abbiano già sostenuto esami pari a 180 CFU) e chi è in possesso di un diploma ITP.

 

Riconoscimento CFU

Le modalità di riconoscimento di eventuali CFU pregressi della carriera universitaria saranno precisati al momento dell’attivazione dei percorsi, in conformità all’allegato B del DPCM del 4 agosto 2023 “Linee Guida per il riconoscimento dei crediti”.

Condividi su