Università degli Studi di Perugia

Insegnamento MEDICINA SOCIALE

Nome del corso Servizio sociale
Codice insegnamento 10A00032
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Massimo Moretti
Docenti
  • Massimo Moretti
  • Milena Villarini (Codocenza)
Ore
  • 14 Ore - Massimo Moretti
  • 28 Ore (Codocenza) - Milena Villarini
CFU 6
Regolamento Coorte 2020
Erogato Erogato nel 2022/23
Attività Caratterizzante
Ambito Discipline mediche
Settore MED/42
Periodo Secondo Semestre
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento Italiano
Contenuti Introduzione alla Sanità Pubblica e alla Medicina Sociale.
Evoluzione dei concetti di salute e malattia.
Principali modelli di studi epidemiologici. Fattori che influenzano la salute: determinanti sociali di malattia e di salute.
Prevenzione delle malattie, educazione sanitaria e promozione della salute.
Testi di riferimento Eudes Lanciotti, Igiene – Medicina sociale e di comunità, McGraw Hill,
2011
Obiettivi formativi Conoscere i principi e i metodi fondamentali per prevenire le malattie e
promuovere la salute nei singoli e nella collettività, nell’ambito della
integrazione sociale e sanitaria. Conoscere i principi della comunicazione
e dell’educazione sanitaria. Apprendere la metodologia epidemiologica per acquisire conoscenze sui determinanti di salute e sullo stato di salute della una comunità, per poter programmare interventi per la promozione della salute.
Prerequisiti Nessuno
Metodi didattici Lezioni in aula su tutti gli argomenti del corso.
Modalità di verifica dell'apprendimento Prova orale della durata di circa 20 minuti, finalizzata ad accertare il
livello di conoscenze raggiunto e la capacità di comunicazione dell'allievo.
Programma esteso Introduzione alla Sanità Pubblica; concetto di salute e concetto di
malattia; fattori che influenzano la salute; determinanti di salute; triade
epidemiologica.
Introduzione alla Medicina Sociale: Funzioni e ruolo della medicina sociale, definizione e caratteristiche delle malattie sociali. Il gradiente di salute. La distribuzione asimmetrica delle condizioni di salute. Disuguaglianze sociali e salute. Disuguaglianze di genere e salute.
Medicina di genere. Globalizzazione e salute. Elementi di epidemiologia
generale; demografia e transizione demografica; metodi per la
valutazione dei livelli di salute di una comunità; tassi di mortalità e
morbosità; incidenza e prevalenza; transizione epidemiologica e salute.
Metodologia epidemiologica; studi epidemiologici descrittivi, analitici e
sperimentali. Epidemiologia applicata alla Medicina Sociale. Prevenzione
delle malattie, promozione della salute e educazione sanitaria;
prevenzione primaria, secondaria e terziaria; prevenzione di genere;
promozione della salute; metodologie per la realizzazione di programmi
di promozione della salute. Principi di educazione sanitaria; relazione tra
salute e comportamento; il ruolo dell'educazione sanitaria come strategia
per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie; tecniche
educative efficaci per la modifica dei comportamenti a rischio: teorie e
pratica.
Epidemiologia e prevenzione delle principali malattie cronico-degenerative (malattie cardio-vascolari, tumori, malattie respiratorie, diabete). Epidemiologia e prevenzione
dell'abuso di sostanze legali e illegali capaci di produrre farmacodipendenza (alcol, tabacco, psicofarmaci e droghe illegali). Le nuove dipendenze.
Epidemiologia delle principali malattie infettive. La trasmissione delle
malattie infettive. Prevenzione delle malattie infettive. Disinfezione,
sterilizzazione e vaccinazioni.
Condividi su
Visualizza la versione precedente del portale