Università degli Studi di Perugia

Insegnamento GENETICA E GENOMICA

Corso
Biologia
Codice insegnamento
A001058
Curriculum
Biomolecolare
Docente
Hovirag Lancioni
Docenti
  • Hovirag Lancioni
Ore
  • 47 ore - Hovirag Lancioni
CFU
6
Regolamento
Coorte 2021
Erogato
2021/22
Attività
Caratterizzante
Ambito
Discipline del settore biomolecolare
Settore
BIO/18
Tipo insegnamento
Obbligatorio (Required)
Tipo attività
Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento
Italiano
Contenuti
Metodi molecolari avanzati per lo studio di genomi procariotici ed eucariotici.
Studio della complessità genomica.
Testi di riferimento
Brown TA – Genomi 4. Edises e altro materiale didattico fornito dal docente
Obiettivi formativi
Il corso si propone di ampliare le conoscenze della Genetica facendo acquisire agli studenti nozioni e competenze di Genetica e Genomica spendibili in diversi ambiti dalla genomica all’evoluzione, alla biodiversità, alla genetica medica, etc. Al termine del corso gli studenti dovranno saper applicare una metodologia scientifica per la comprensione della struttura e complessità dei genomi procariotici ed eucariotici, nonché saper partecipare alla discussione di gruppo su un argomento di ricerca.
Prerequisiti
Nozioni di genetica
Metodi didattici
Lezioni frontali, esercitazioni in laboratorio e seminari didattici.
Altre informazioni

Modalità di verifica dell'apprendimento
La verifica dell’apprendimento avverrà attraverso esame orale e tramite verifica delle attività svolte in laboratorio. Lettura critica di lavori scientifici

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso
Introduzione alla genomica: definizione e discipline tradizionali della genetica integrate nella genomica.
Organizzazione strutturale e genetica dei genomi procariotici e degli organelli eucariotici.
Organizzazione strutturale e genetica dei genomi eucariotici. Il genoma umano. Sviluppo del progetto Genoma Umano (HGP). Cenni storici, aspetti culturali ed organizzativi. Le principali strategie ed approcci scientifici utilizzati per la realizzazione del HGP e le sue finalità. Organizzazione di un progetto di sequenziamento su larga scala.
Tecniche genetiche e molecolari che consentono lo studio, la caratterizzazione molecolare e l’annotazione di interi genomi. Tecniche e applicazioni di sequenziamento massivo ed ultra-massivo utilizzate per lo studio dei genomi, i concetti di assemblaggio e annotazione genomica, ed i metodi di indagine di banche dati genomiche per interpretare ed intraprendere studi genomici. Metodi di sequenziamento di seconda generazione. Metodi di sequenziamento di terza generazione. Il ruolo della bioinformatica.
Approcci sperimentali su scala genomica utilizzabili per identificare geni e pathways genetici.
Metodi di studio della variabilità molecolare. Metabarcoding e metagenomica. Screening di mutazioni su scala genomica come strategia per la dissezione genetica funzionale di processi biologici complessi.
Modelli evolutivi e filogenesi molecolare. Metodi per la creazione degli alberi filogenetici: basati sul calcolo delle distanze genetiche (es. UPGMA) o sull’analisi dei singoli siti (es. Massima Parsimonia). L’orologio molecolare: dalla divergenza molecolare alla stima temporale. Esempi di analisi filogeografica applicata allo studio dell’origine ed evoluzione dell’Uomo moderno. Genetica della percezione del gusto nell’Uomo
Condividi su