Università degli Studi di Perugia

Insegnamento LINGUA INGLESE PER GLI STUDI INTERNAZIONALI

Nome del corso Scienze politiche e relazioni internazionali
Codice insegnamento 10998909
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Diana Bianchi
Docenti
  • Diana Bianchi
Ore
  • 63 Ore - Diana Bianchi
CFU 9
Regolamento Coorte 2020
Erogato Erogato nel 2021/22
Erogato altro regolamento
Attività Base
Ambito Discipline linguistiche
Settore L-LIN/12
Periodo Primo Semestre
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento INGLESE
Contenuti Il corso consiste in un’introduzione alla lingua speciale della comunicazione mediatica e politica in inglese attraverso l’analisi linguistica di testi esemplificativi di vario genere e funzione, riguardanti temi e aspetti significativi della cultura anglo-americana.
Gli studenti avranno l'opportunità di elaborare ed affinare le proprie
abilità linguistiche, scritte e orali, tramite attività basate su testi scritti e audiovisivi autentici corredati da esercizi specificamente approntati
Testi di riferimento STUDENTI FREQUENTANTI - Un dossier con testi e materiali per le
attività didattiche sarà reso disponibile sulla piattaforma Unistudium
dell'università durante il corso.

STUDENTI NON FREQUENTANTI - Uno dei seguenti testi (a scelta):

Federico Zanettin, (2013) Communication Skills for International Studies, Perugia, Morlacchi (con DVD).

A. Partington and C. Taylor (2018) The Language of Persuasion in Politics. An Introduction. London and New York, Routledge.
Obiettivi formativi Il corso mira a consolidare le competenze linguistiche di livello intermedio, e allo stesso tempo fornire le conoscenze per sviluppare negli studenti le abilità relative alla comprensione delle tipologie testuali, delle strutture grammaticali, del lessico specifico e degli elementi stilistici utilizzati nella
comunicazione politica e mediatica
Le principali conoscenze acquisite saranno:
- Conoscenza dei principali generi testuali della comunicazione politica e mediatica
- Conoscenza della terminologia principale e della fraseologia relative al linguaggio politico e giornalistico
- Conoscenza dei principali elementi stilistici e retorici
- Conoscenze relative alla cultura, storia e società del Regno Unito e degli Stati Uniti.

Le principali abilità (ossia la capacità di applicare le conoscenze acquisite) saranno:
- Abilità di leggere e comprendere testi giornalistici
- Abilità di leggere e comprendere testi di argomento politico
- Abilità di ascoltare e comprendere i contenuti essenziali di testi audiovisivi su argomenti politici e d'attualità
-Sviluppo della capacità di riflessione metalinguistica
-Sviluppo di capacità di studio e apprendimento autonomo.
Prerequisiti Per poter frequentare il corso di Lingua Inglese per gli Studi Internazionali è indispensabile essere in possesso di un attestato di livello B1 rilasciato
dal Centro Linguistico di Ateneo (CLA) dell’Università di Perugia, oppure di una delle seguenti certificazioni internazionali: TOEFL iBT punteggio 57
o superiore, IELTS 4 o superiore, Cambridge PET o superiore, Trinity ISE 1 o superiore. L’attestato del CLA ha una validità di 24 mesi, le certificazioni internazionali hanno una validità di 36 mesi (con riferimento alla data in cui si sostiene l’esame).

N.B. - Una copia delle certificazioni internazionali deve essere presentata al docente nel corso del primo anno del corso di laurea o comunque entro
il primo mese dall’inizio delle lezioni di Lingua inglese per gli Studi internazionali in Dipartimento.
Metodi didattici Il corso si articola in una serie di lezioni frontali con l’ausilio di supporti scritti e audiovisivi (diapositive e filmati), e comprende una serie di esercitazioni pratiche svolte in modalità individuale, a coppie e a gruppi.

N.B. Si fa presente che nel caso l’emergenza sanitaria lo continui a richiedere, l’erogazione della didattica si svolgerà in modalità mista.
Altre informazioni La frequenza al corso di Lingua inglese per gli studi internazionali non è obbligatoria. Sono considerati frequentanti solamente gli studenti che all’inizio del corso sono in possesso di attestato del CLA o certificazione internazionale di livello B1 e che saranno presenti ad almeno il 75% delle lezioni. Gli studenti non in possesso di questi requisiti dovranno sostenere l’esame come studenti non frequentanti Si ricorda che l’iscrizione all’esame, sia per studenti frequentanti che non frequentanti, avviene esclusivamente tramite la piattaforma SOL: https://unipg.esse3.cineca.it/Home.do
Modalità di verifica dell'apprendimento Le modalità di valutazione differiscono a seconda che lo studente frequenti o meno il corso.

STUDENTI FREQUENTANTI: Gli studenti frequentanti sostengono una prova scritta a metà corso e un esame orale durante uno degli appelli stabiliti, a partire dal gennaio 2022. Le prove, nel loro insieme, sono finalizzate a verificare sia la capacità di comprensione, sia la capacità di applicare le competenze acquisite per analizzare criticamente documenti scritti e orali nell’ambito del discorso politico e mediatico, sia la capacità di comunicare con proprietà di linguaggio ed esporre il proprio punto di vista in lingua straniera. La prova scritta dura 90 minuti e consiste in un esercizio di comprensione scritta di una delle tipologie trattate a lezione (per es. un articolo giornalistico), un esercizio di scrittura basato su domande aperte relative al programma svolto durante la prima parte del corso e una breve traduzione dall’inglese in italiano.
La prova orale di circa 10-15 minuti verte sui testi e argomenti svolti durante la seconda parte del corso.
Alla valutazione finale concorrono la valutazione ottenuta nel test B1 del CLA, la valutazione ottenuta nella prova scritta e la valutazione ottenuta nella prova orale. I risultati della prova scritta rimarranno validi fino all’appello del novembre 2022, dopo tale data tutti gli studenti dovranno affrontare l’esame come non frequentanti.

STUDENTI NON FREQUENTANTI: Fatto salvo l'obbligo dell’attestato rilasciato dal CLA o di certificazione internazionale (Cambridge/IELTS/TOEFL) di livello B1, l'esame consiste in un colloquio in inglese della durata di circa 20-25 minuti basato sui testi e argomenti contenuti nel testo di riferimento scelto (fra i due indicati). Lo studente deve dimostrare di aver acquisito i contenuti linguistici avendo svolto autonomamente le attività sviluppate nel suddetto testo. Alla valutazione finale concorrono la valutazione ottenuta nel test B1 del CLA e la valutazione relativa al colloquio.
Gli studenti non-frequentanti sono tenuti a contattare la docente per ricevere ulteriori informazioni sulla preparazione dell'esame.

Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visitare la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa

N.B. Si fa presente che nel caso l’emergenza sanitaria lo continui a richiedere, l’erogazione della didattica si svolgerà in modalità mista e la prova scritta intermedia di metà corso per gli studenti frequentanti potrà subire variazioni.
Programma esteso Il corso di lingua inglese per gli studi internazionali prende in esame il linguaggio giornalistico e della comunicazione politica e pubblica, attraverso attività di comprensione e analisi di testi scritti e orali, di vario genere e funzione (per es. articoli d’attualità, editoriali, discorsi presidenziali). Gli argomenti trattati riguarderanno soprattutto eventi politici e culturali relativi al Regno Unito e gli Stati Uniti. Le attività si basano su documenti a stampa e audiovisivi autentici di rilievo, che forniscono il materiale su cui esercitare la riflessione metalinguistica, sviluppare abilità di lettura, ascolto e comprensione, e di produzione orale e scritta.
Condividi su
Visualizza la versione precedente del portale