Università degli Studi di Perugia

Insegnamento PSICOLOGIA SOCIALE

Nome del corso di laurea Servizio sociale
Codice insegnamento 10005406
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Maria Giuseppina Pacilli
Docenti
  • Maria Giuseppina Pacilli
Ore
  • 54 Ore - Maria Giuseppina Pacilli
CFU 9
Regolamento Coorte 2019
Erogato Erogato nel 2021/22
Erogato altro regolamento
Informazioni sull'attività didattica
Attività Caratterizzante
Ambito Discipline psicologiche
Settore M-PSI/05
Periodo Secondo Semestre
Tipo insegnamento Obbligatorio (Required)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento ITALIANO.
Gli studenti internazionali ed Erasmus sono invitati a seguire il corso.
Contenuti Il corso è suddiviso in due parti. La prima parte esaminerà gli approcci teorici, i principali costrutti e i metodi della disciplina. La seconda parte illustrerà il fenomeno dell'oggettivazione sessuale, del sessismo e infine il tema della mascolinità
Testi di riferimento Per il corso da 9 crediti, i testi di riferimento sono i seguenti quattro testi da studiare interamente:
1) ARONSON, E. WILSON, T.W., SOMMERS, R.M. (2019). Psicologia Sociale. Bologna: Il Mulino. QUINTA EDIZIONE
2) MUCCHI FAINA, A. PACILLI, M.G., PAGLIARO, S. (2012). L’INFLUENZA SOCIALE. Bologna: Il Mulino.
3) PACILLI, M.G. (2014). QUANDO LE PERSONE DIVENTANO COSE. CORPO E GENERE COME UNICHE DIMENSIONI DI UMANITÀ. Bologna: Il Mulino.
4) PACILLI, M.G. (2020). Uomini duri. Il lato oscuro della mascolinità. Bologna: Il mulino

Per il corso da 6 crediti, i testi di riferimento sono i seguenti tre da studiare interamente:
1) ARONSON, E. WILSON, T.W., SOMMERS, R.M. (2019). Psicologia Sociale. Bologna: Il Mulino. QUINTA EDIZIONE
2) PACILLI, M.G. (2014). QUANDO LE PERSONE DIVENTANO COSE. CORPO E GENERE COME UNICHE DIMENSIONI DI UMANITÀ. Bologna: Il Mulino.
3) PACILLI, M.G. (2020). Uomini duri. Il lato oscuro della mascolinità. Bologna: Il mulino
Obiettivi formativi Al termine del corso ci si aspetta che gli studenti usino con padronanza il linguaggio specialistico della disciplina e che abbiano acquisito i principali presupposti metodologici alla base della ricerca psicosociale sia di base, sia applicata. Ci si aspetta inoltre che abbiano acquisito la capacità di riconoscere i principali processi motivazionali e cognitivi che si attivano nell'interazione intergruppi
Prerequisiti nessuno
Metodi didattici Lezioni frontali ed esercitazioni
Altre informazioni Il programma indicato nella voce testi di riferimento è il programma per i non frequentanti. Il programma per i frequentanti sarà comunicato a lezione
Modalità di verifica dell'apprendimento L'esame è scritto
Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Programma esteso Il corso è suddiviso in due parti. Nella prima parte, verranno illustrati i principali orientamenti teorici, i problemi, i concetti e i metodi propri della disciplina. Particolare attenzione verrà dato al tema della cognizione sociale, dell'influenza sociale degli atteggiamenti, dei processi di gruppo. Veranno poi esaminati i temi legati al sessismo, all'oggettivazione sessuale e alla mascolinità.
Condividi su