Università degli Studi di Perugia

Corso di laurea in Biologia

Nome del corso
BIOLOGIA
Codice corso
LM60
Classe
LM-6
Pagina web del corso
http://www.dcbb.unipg.it/laurea-magistrale-in-biologia
Area accademica / Codice ISCED
ISCED Area 05 – Natural sciences, mathematics and statistics
Titolo rilasciato
Laurea Magistrale
Livello del titolo secondo il QNT e QET
EHEA Second cycle; EQF Level 7 (per le lauree magistrali)
Durata del corso di studio / numero di crediti
2 anni / 120 crediti formativi universitari
Lingua del corso
italiano
Modalità di svolgimento
convenzionale
Sede didattica
Polo Didattico - Via del Giochetto (PG)
Presidente / Coordinatore
Prof. Roberto Venanzoni
Accesso al corso
Accesso libero con valutazione della preparazione personale
Requisiti specifici per l’ammissione
Diploma di laurea di primo livello o titolo estero equivalente.
Valutazione conoscenze in ingresso e recupero
Per l'iscrizione alla Laurea Magistrale in Biologia (LM-6) è richiesto un diploma di laurea triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito anche all'estero, riconosciuto idoneo. L'ammissione al CdS richiede la verifica di requisiti curriculari e di merito. In relazione all'art. 6, comma 2 del DM 270/04, si ritengono soddisfatti i requisiti curriculari per coloro che sono in possesso di un diploma di laurea triennale in Scienze Biologiche o altra denominazione, conseguito nella classe L-13 (DM 270/04) o nella classe 12 (DM 509/99) purché abbiano conseguito il diploma di laurea con una votazione non inferiore a 100/110. Coloro che, pur possedendo i requisiti curriculari, abbiano conseguito un diploma di laurea triennale con una votazione inferiore a 100/110, dovranno sostenere un colloquio volto a verificare l'adeguatezza della preparazione personale. Negli altri casi la formazione pregressa dovrà comunque dimostrare conoscenze di base di matematica, fisica, chimica, informatica e di biologia indispensabili per una idonea fruizione delle attività didattiche della laurea magistrale. Sono indispensabili almeno 60 CFU nei settori scientifico-disciplinari (SSD) di base e caratterizzanti previsti dalla classe L-13, con un minimo di CFU ripartiti negli ambiti disciplinari come segue: ¿ Discipline matematiche, fisiche, informatiche e statistiche: minimo 10 CFU (SSD MAT/01 ¿ MAT/02 ¿ MAT/03 ¿MAT/05 ¿ MAT/06 ¿ MAT/07 -MAT/09 - FIS/01 ¿ FIS/03 ¿ FIS/07 - FIS/08 - INF/01); ¿ Discipline chimiche: minimo 10 CFU (SSD CHIM/02 - CHIM/03 - CHIM/06); ¿ Discipline biologiche: minimo 40 CFU (SSD BIO/01 ¿ BIO/2 ¿ BIO/03 - BIO/04 ¿ BIO/05 - BIO/06 ¿ BIO/07 - BIO/09 - BIO/10 - BIO/11 - BIO/12 - BIO/14 ¿ BIO/16- BIO/18 ¿ BIO/19). SSD diversi da quelli elencati, ma con simili contenuti scientifici e formativi, potranno essere presi in considerazione. Si richiede inoltre un'adeguata conoscenza della lingua inglese. Nel caso in cui il richiedente non disponga dei 60 CFU previsti, lo stesso dovrà sostenere un colloquio avente la finalità di verificare le competenze. In base all'esito del colloquio la Commissione, appositamente istituita, assegnerà eventuali debiti formativi, specificando le modalità per la relativa acquisizione. Gli eventuali debiti formativi dovranno essere comunque recuperati prima dell'iscrizione alla Laurea Magistrale, tramite l'iscrizione ai corsi singoli per l'acquisizione di crediti formativi nei settori scientifico disciplinari individuati dalla Commissione.
Profilo del corso di studio
Profilo del corso di studio Il percorso di studi comprende 4 curricula: Biosanitario: tecniche biomolecolari nel campo dell'istologia, biochimica clinica, immunologia e virologia, strumenti analitici e tecniche di acquisizione e analisi di dati applicabili alla ricerca in campo biomedico e al comparto diagnostico. Biomolecolare: meccanismi molecolari alla base dei fenomeni biologici in condizioni normali e patologiche, regolazione dell'espressione genica. Bionutrizionistico: scienze dell'alimentazione, della nutrizione e degli alimenti, fisiologia della nutrizione, agli aspetti salutistici e funzionali e dell'igiene e conservazione degli alimenti. Biodiversità e gestione delle risorse naturali: analisi della biodiversità, competenze nel biomonitoraggio, nell'analisi ecosistemica e nella gestione e conservazione delle risorse naturali.
Risultati di apprendimento del corso di studio
Risultati di apprendimento del corso di studio I laureati matureranno: -una solida preparazione culturale nel campo della biologia teorica e sperimentale, - un'elevata autonomia scientifica, - un'approfondita conoscenza della metodologia strumentale e la capacità di elaborare i dati e analizzare criticamente i risultati. - capacità di comunicare in maniera efficace e di lavorare in autonomia o in gruppi di ricerca - capacità di interagire con altre figure professionali anche rivestendo un ruolo di coordinamento - spiccata competenza nell'analisi delle componenti biologiche degli ecosistemi.
Requisiti e regolamenti per ottenimento titolo
Per essere ammesso alla prova finale per il conseguimento del titolo, lo studente deve aver acquisito tutti i crediti previsti dal piano di studio per le attività formative diverse dalla prova finale. La prova finale per il conseguimento del titolo è pubblica e consiste nella presentazione ad una apposita commissione del proprio lavoro di tesi. La tesi è sperimentale. Il Corso di Studio favorisce lo svolgimento di tesi sperimentali presso Enti pubblici attraverso la stipula di adeguate convenzioni, anche al fine di facilitare l'ingresso dei laureati nel mondo del lavoro. La tesi puo’ essere anche in inglese.
Regolamenti per lo svolgimento degli esami e votazione
La valutazione è normalmente effettuata mediante un esame orale o scritto; in alcuni casi ci sono prove intermedie durante il corso; altri elementi di valutazione possono essere previsti dai singoli insegnamenti (partecipazione a seminari, tesine, etc.). La valutazione degli esami disciplinari è espressa in trentesimi (scala 0-30), il voto minimo è 18/30 e il voto massimo è 30/30. Al voto massimo può essere aggiunta la lode (30 e lode) nel caso in cui la qualità dell’esame è ritenuta eccellente. I voti sono attribuiti da una commissione composta da almeno due docenti tra cui il titolare dell’insegnamento che funge da Presidente. Le principali sessioni di esame si svolgono nei mesi di gennaio/febbraio, marzo/aprile, giugno/luglio, settembre/ottobre. Gli studenti possono sostenere nuovamente l’esame se non superato. L'Università fornisce le tabelle ECTS di distribuzione dei voti, ad indicare l’incidenza e la distribuzione statistica dei voti ottenuti dagli esami superati dagli studenti in ciascuna area disciplinare. La valutazione del titolo finale è espressa in centodecimi (scala 0-110), il voto minimo è 66/110 e il voto massimo è 110/110. Il calcolo del voto finale di ciascun candidato tiene conto della media dei voti ottenuti negli esami disciplinari, come pure della qualità del lavoro di ricerca o dell’elaborato finale discusso pubblicamente davanti ad una commissione di esame. Al voto massimo può essere aggiunta la “lode” (110 e lode) se decisa all’unanimità dalla Commissione di esame.
Finestre di mobilità
Collaborazioni internazionali dei docenti del corso di laurea Magistrale in Biologia con enti di ricerca e università straniere favoriscono lo sviluppo di Accordi quadro che permettono agli studenti di programmare esperienze di mobilità. L'esperienza di studio all'estero può essere fatta nel II anno di corso (considerando che la domanda deve essere presentata durante il I anno di corso) per sostenere esami oppure per le attività di tesi e di tirocinio. Per non ritardare la laurea - il tirocinio all’estero può essere effettuato anche dopo la laurea.
Tirocini
Le attività di tirocinio possono essere svolte presso laboratori interni all’ateneo o presso Enti e imprese (per es. Laboratori e centri di ricerca ospedalieri o privati convenzionati con UniPg) e anche all’estero nell’ambito di Accordi di mobilità internazionale. Nel sito web del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie http://www.dcbb.unipg.it/ è pubblicato un elenco di tutte le convenzioni già stipulate. La segreteria didattica del dipartimento supporterà nella scelta delle strutture convenzionate
Profili occupazionali dei laureati
Le funzioni del Biologo nel contesto lavorativo comprendono competenze negli ambiti della biologia in armonia con quanto contemplato dalla legge 396/67. In dettaglio il biologo progetta e gestisce attività di ricerca di base e applicata, progetta studi teorici e applicativi, esegue analisi ambientali e di laboratorio, partecipa alle attività gestionali e di coordinamento di servizi e attività produttive, collabora con equipe mediche in campo biomedico, organizza attività di management, divulgazione scientifica e valutazione dei rischi in ambiente di lavoro, progetta ed esegue piani di biomonitoraggio e di gestione delle risorse naturali. L'esercizio della professione è subordinata all'iscrizione all'Albo dell'Ordine Nazionale dei Biologi dopo aver superato l'esame di stato.
InsegnamentoLinguaAnnoPeriodoCFU
ALIMENTI FUNZIONALI E PRODOTTI DIETETICI
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano1Primo Semestre6
ANALISI CHIMICA STRUMENTALE
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano1Primo Semestre6
ANALISI CHIMICA STRUMENTALE
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Primo Semestre6
ANALISI CHIMICA STRUMENTALE
Curriculum: Biomolecolare
Italiano1Primo Semestre6
ANALISI CHIMICA STRUMENTALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
ANALISI DEI SISTEMI ECOLOGICI
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Secondo Semestre6
ATTIVITA' A SCELTA DELLO STUDENTE
Curriculum: Biomolecolare
Italiano1Secondo Semestre6
ATTIVITA' A SCELTA DELLO STUDENTE
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano1Secondo Semestre6
ATTIVITA' A SCELTA DELLO STUDENTE
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Secondo Semestre6
BIOCHIMICA CLINICA APPLICATA
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Primo Semestre6
BIOCHIMICA DELLA NUTRIZIONE
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano1Secondo Semestre6
BIOLOGIA MOLECOLARE APPLICATA ALL'ANALISI FAUNISTICA
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
BIOLOGIA MOLECOLARE AVANZATA
Curriculum: Biomolecolare
Italiano1Primo Semestre6
BIOLOGIA MOLECOLARE AVANZATA
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Primo Semestre6
BIOLOGIA QUANTITATIVA
Curriculum: Biomolecolare
Italiano1Primo Semestre6
BIOLOGIA VEGETALE APPLICATA (SALUTE, ALIMENTAZIONE E AMBIENTE)
Comune a tutti i curricula
Italiano1Primo Semestre6
BIOSISTEMATICA
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Secondo Semestre12
BLOOD DISEASES
Curriculum: Biosanitario
Inglese1Primo Semestre6
DIDATTICA DELLA BIOLOGIA
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Secondo Semestre6
DIDATTICA GENERALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Secondo Semestre6
ECOFISIOLOGIA VEGETALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Secondo Semestre6
ECOLOGIA DELLE ACQUE INTERNE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
ETHOLOGY
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Inglese1Primo Semestre6
FISIOLOGIA MOLECOLARE
Curriculum: Biomolecolare
Italiano1Secondo Semestre6
GENETICA E GENOMICA
Curriculum: Biomolecolare
Italiano1Secondo Semestre6
GENETICA E GENOMICA
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano1Secondo Semestre6
GEOLOGIA DEL QUATERNARIO
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
IGIENE AMBIENTALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
IGIENE DEGLI ALIMENTI
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano1Primo Semestre6
IMMUNOPATOLOGIA
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Primo Semestre6
INDICATORI BIOECOLOGICI
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
INGLESE AVANZATO (LIVELLO B2)
Comune a tutti i curricula
Italiano1Secondo Semestre3
METODOLOGIE BIOCHIMICHE
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano1Primo Semestre6
METODOLOGIE BIOCHIMICHE
Curriculum: Biomolecolare
Italiano1Primo Semestre6
METODOLOGIE BIOCHIMICHE
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Primo Semestre6
METODOLOGIE DI INDAGINE CITOLOGICA E ISTOLOGICA
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Secondo Semestre6
MICROBIOLOGIA APPLICATA
Comune a tutti i curricula
Italiano1Secondo Semestre6
MONITORING VEGETATION SYSTEMS
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Inglese1Secondo Semestre6
NEUROBIOLOGIA
Curriculum: Biosanitario
Italiano1Secondo Semestre6
PALEONTOLOGIA
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
PLANT BIOTECHNOLOGY
Curriculum: Biomolecolare
Inglese1Primo Semestre6
PLANT BIOTECHNOLOGY
Curriculum: Bionutrizionistico
Inglese1Primo Semestre6
TIROCINIO
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Secondo Semestre3
VALUTAZIONE AMBIENTALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano1Primo Semestre6
ANALISI CHIMICA STRUMENTALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Primo Semestre6
ATTIVITA' A SCELTA DELLO STUDENTE
Curriculum: Biosanitario
Italiano2Primo Semestre6
DIDATTICA DELLA BIOLOGIA
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Secondo Semestre6
DIDATTICA DELLE SCIENZE NATURALI
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Secondo Semestre6
ECOFISIOLOGIA VEGETALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Secondo Semestre6
ECOTOSSICOLOGIA APPLICATA
Curriculum: Biomolecolare
Italiano2Primo Semestre6
ECOTOSSICOLOGIA APPLICATA
Curriculum: Biosanitario
Italiano2Primo Semestre6
ECOTOSSICOLOGIA APPLICATA
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano2Primo Semestre6
ETHOLOGY
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Inglese2Primo Semestre6
GEOLOGIA DEL QUATERNARIO
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Primo Semestre6
IGIENE AMBIENTALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Primo Semestre6
IGIENE APPLICATA
Comune a tutti i curricula
Italiano2Primo Semestre6
INDICATORI BIOECOLOGICI
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Primo Semestre6
PALEONTOLOGIA
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Primo Semestre6
SCIENZA DELLA NUTRIZIONE
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano2Primo Semestre6
TIROCINIO
Curriculum: Bionutrizionistico
Italiano2Secondo Semestre7
TIROCINIO
Curriculum: Biomolecolare
Italiano2Secondo Semestre7
TIROCINIO
Curriculum: Biosanitario
Italiano2Primo Semestre7
VALUTAZIONE AMBIENTALE
Curriculum: Biodiversita' e gestione delle risorse naturali
Italiano2Primo Semestre6
VIROLOGIA MOLECOLARE
Curriculum: Biomolecolare
Italiano2Primo Semestre6
VIROLOGIA MOLECOLARE
Curriculum: Biosanitario
Italiano2Primo Semestre6

Gruppi di insegnamenti a scelta

InsegnamentoPeriodoCFU
Gruppo AFFINI E INTEGRATIVE I ANNO
CFU richiesti: 12
Gruppo AFFINI E INTEGRATIVE II ANNO
CFU richiesti: 12
Gruppo ATTIVITA' A SCELTA GRUPPO CONSIGLIATI II ANNO
CFU richiesti: 12
Gruppo ATTIVITA' A SCELTA CONSIGLIATE II ANNO
CFU richiesti: Min6 - Max12
Gruppo ATTIVITA' A SCELTA CONSIGLIATE I ANNO
CFU richiesti: Min6 - Max13
Gruppo AFFINI E INTEGRATIVE I ANNO
CFU richiesti: 18
Gruppo ATTIVITA' A SCELTA CONSIGLIATE I ANNO
CFU richiesti: Min6 - Max13
Gruppo ATTIVITA' A SCELTA CONSIGLIATE II ANNO
CFU richiesti: Min6 - Max12
Gruppo AFFINI E INTEGRATIVE I ANNO
CFU richiesti: 18
Gruppo ATTIVITA' A SCELTA CONSIGLIATE I ANNO
CFU richiesti: Min6 - Max13
Gruppo ATTIVITA' A SCELTA CONSIGLIATE II ANNO
CFU richiesti: Min6 - Max12
Gruppo AFFINI E INTEGRATIVE I ANNO
CFU richiesti: 12
Condividi su