Università degli Studi di Perugia

Condoglianze del Magnifico Rettore per la scomparsa del Prof. Antonio Pieretti

Il Magnifico Rettore, Prof. Maurizio Oliviero, esprime a nome personale e dell'Ateneo le più sentite condoglianze per la scomparsa del Prof. Antonio Pieretti, Professore Emerito dell’Università degli Studi di Perugia, già Ordinario di Filosofia Teoretica, Preside per lunghi anni della allora Facoltà di Lettere e Filosofia e Prorettore dello Studium.


Figura di assoluto rilievo, in ambito nazionale e internazionale, nel campo della filosofia del linguaggio, con un orientamento tra personalismo e filosofia ermeneutica e con particolare riguardo al pensiero di Agostino e di Wittgenstein, il Prof. Pieretti ha ricoperto negli anni prestigiosi incarichi scientifici, organizzativi ed editoriali, ed è stato, per il suo impegno, insignito della benemerenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana e del titolo di Grande Ufficiale.

“La scomparsa del Prof. Antonio Pieretti ci priva di un faro di sapienza, sia dal punto di vista scientifico che con riguardo alla sua profondità umana e di pensiero. Un luminare, autore di opere che costituiscono un punto di riferimento imprescindibile per i cultori della materia, ci ha donato un fulgido esempio di assoluta dedizione all’istituzione universitaria e di generosità nel condividere i frutti del suo impegno, che rimarrà nei cuori della comunità universitaria per gli anni a venire.”

Condividi su