Università degli Studi di Perugia

Perugia rende omaggio a Giuseppe Bellucci a 100 anni dalla morte - Il convegno e la mostra “Tutte le virtù degli amuleti”, 10-11 dicembre 2021 - Museo archeologico nazionale dell’Umbria - Perugia

“Tutte le virtù degli amuleti. Amuleti antichi e contemporanei a confronto” è il titolo di un convegno, in programma venerdì 10 e sabato 11 dicembre 2021, e di una mostra, entrambi previsti a Perugia, presso il Museo archeologico nazionale dell’Umbria. 


L’articolata iniziativa intende essere un omaggio, a cento anni dalla morte, a Giuseppe Bellucci (Perugia, 25 aprile 1844 – 3 gennaio 1921), studioso poliedrico nonché docente, Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia e della Facoltà di Farmacia. 

Al Museo archeologico nazionale dell’Umbria, infatti, è conservata la sua collezione di amuleti, oggetti che furono al centro degli interessi scientifici del Prof. Bellucci lungo tutta la sua vita.  

Venerdì 10 dicembre la giornata sarà aperta, alle ore 9.30, dai saluti istituzionali di Marco Pierini, Direttore della Direzione Regionale Musei Umbria, del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia Maurizio Oliviero e di Andrea Romizi, Sindaco del Comune di Perugia. 

I lavori proseguiranno dalle ore 10 con il coordinamento di Daniele Parbuono (Direttore Scuola di Specializzazione in Beni Demoetnoantropologici - Università degli Studi di Perugia) e Maria Angela Turchetti (Direttore del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria e dell’Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone) sul tema “Giuseppe Bellucci, l’uomo e lo studioso, grazie agli approfondimenti di Andrea Bellucci (Università degli Studi di Perugia), Angelo Pecetti (Presidente Club Alpino Italiano), Marco Maovaz (Centro di Ateneo per i Musei Scientifici - CAMS, Università degli Studi di Perugia) e Antonio Bartolini (vicepresidente Fondazione per l’Istruzione Agraria). 

Seguirà, quindi, dalle ore 11.30, una sessione dedicata a “Le Collezioni Bellucci” con i contributi di Giancarlo Baronti a riguardo della Collezione di Amuleti, di Maria Cristina de Angelis sulla Collezione Preistorica, di Laura TezaGlenda Giampaoli e Roberto Rettori sulla raccolta tessile.  

La giornata di studio proseguirà alle ore 14.30 con una visita guidata alla Collezione di amuleti a cura di Giancarlo Baronti, quindi alle ore 15 con una sessione dedicata a “Archeologia e Amuleti”, con le relazioni di Agnese Massi su “Il carteggio Pigorini Bellucci e gli amuleti piceni”, Silvia Casciarri e Maria Angela Turchetti su “La pietra del fulmine”.  

Alle ore 16,  si terrà una introduzione alla mostra: “Tutte le virtù degli amuleti”, a cura di Maria Angela Turchetti, Sophie Persello e Christine Noel, quindi gli interventi di Vincenzo Santoro su “Santu Paolu dei Serpenti e la Taranta”, di Andrea Baffoni: “Kap Kap - Chiamata alle arti” ed infine di Samantha Passeri con il video “La continuità delle tradizioni folkloriche.  

Alle 17.30, infine, il taglio del nastro ufficiale della mostra, che il giorno seguente, sabato 11 dicembre 2021, alle ore 10.30, potrà essere apprezzata anche nella forma della visita guidata. 

Qui il programma completo dell'evento.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti - E' necessario il green pass  

Per info: 075 5727141 

 

 

Condividi su
Visualizza la versione precedente del portale