Università degli Studi di Perugia

Riaperta l'Aula Studio in Via Ariodante Fabretti

 

Riaperta, da oggi, l'Aula Studio dell’Ateneo perugino situata a Perugia, in Via Ariodante Fabretti, al piano terra del Palazzo delle Scienze (Dipartimento di Fisica e Geologia): torna così a svolgere la sua funzione di spazio di aggregazione sociale e culturale, condotto in autogestione dalle studentesse e dagli studenti dell’Università degli Studi di Perugia, aperto 24 ore su 24, tutti i giorni inclusi i festivi, fatti salvi i tempi necessari per le pulizie e le manutenzioni.

L’accesso è automatizzato, tramite il QR code presente nell’app a disposizione delle studentesse e degli studenti.

Alla cerimonia sono intervenuti il Magnifico Rettore, Prof. Maurizio Oliviero, il Prof. Paolo Belardi, delegato rettorale per il settore Patrimonio, il Prof. Daniele Porena, delegato rettorale per il settore Riforme, semplificazione e supporto legale, la Dott.ssa Anna Vivolo, Direttore Generale, Matias Cravero, presidente del Consiglio degli Studenti dell’Università degli Studi di Perugia, le associazioni e le rappresentanze studentesche elette negli Organi di Governo dell’Ateneo perugino.

La riapertura odierna, come ha sottolineato il Rettore Oliviero, rappresenta per l’Ateneo perugino un segnale di ripresa delle attività nella ‘normalità’, nel segno della socialità, dell’incontrarsi, dello stare insieme e anche di aumentare la qualità dei servizi offerti a studentesse e studenti.

Segue la messa a disposizione, già avvenuta, dell'Aula Ceccherelli, in via Elce di Sotto, e dell'Aula Studio “Urban Center”, situata lungo le scalette Sant'Ercolano, dopo la forzata chiusura a causa della pandemia. La riapertura di tali spazi si colloca nell’ambito del complesso di azioni a favore della comunità studentesca che l’Università degli Studi di Perugia sta realizzando nelle aree a maggiore densità studentesca, sia nel capoluogo sia presso le sedi decentrate dell'Ateneo.

aula dsc 7579

Condividi su