Università degli Studi di Perugia

Vita accademica

Alla sua prima partecipazione ai campionati nazionali di tennis dei dipendenti delle università, l’Università degli Studi di Perugia si aggiudica il quarto posto assoluto in classifica.

Tutto pronto per un settembre all’insegna di Apericerca 2021, grazie a cinque appuntamenti in altrettante città umbre. I cinque ‘aperitivi scientifici’, che ‘disseteranno’ la curiosità dei partecipanti sui temi di scienza, sono in programma dal 3 al 22 settembre e vedranno protagonisti sei ricercatori dell'Università degli Studi di Perugia.   

Inaugurato a Terni il nuovo punto immatricolazioni dell’Università degli Studi di Perugia in Piazza delle Repubblica 1, nel pieno centro città, all’interno dei locali della Biblioteca Comunale

Inaugurato a Terni il nuovo punto immatricolazioni dell’Università degli Studi di Perugia in Piazza delle Repubblica 1, nel pieno centro città, all’interno dei locali della Biblioteca Comunale

Piena e immediata disponibilità dell’Ateneo all’accoglienza delle giovani e dei giovani afghani, risorse a disposizione per alloggi, borse di studio dedicate, servizi informativi, orientativi e di sostegno: questi i capisaldi dell’azione voluta dal Magnifico Rettore Maurizio Oliviero e prontamente supportata dall’Assessore regionale Paola Agabiti, volta a dimostrare concreta solidarietà nei confronti della popolazione afghana, duramente provata dai recenti sviluppi politici locali e internazionali.

L’EMA ha appena nominato il Prof. Fausto Roila in qualità di membro dello “Scientific Advisory Group for Oncology”, vale a dire del gruppo di consulenti dell’ente europeo che garantisce la valutazione scientifica, la supervisione e il controllo della sicurezza dei medicinali per uso umano.

“In occasione dell’anniversario della tragedia di Marcinelle, in cui persero la vita 262 persone nella miniera di carbone Bois du Cazier in Belgio” – ha dichiarato il Magnifico Rettore, Prof. Maurizio Oliviero – “vogliamo ricordare chi ha sacrificato il bene più grande lavorando lontano dal proprio Paese. Vogliamo e dobbiamo ricordare, per molte ragioni: perché preservandone la memoria eviteremo di ripetere gli errori del passato e saremo in grado di costruire politiche più giuste per la tutela della dignità umana e del lavoro, fondamento del diritto alla speranza in un futuro migliore; perché il sacrificio di tante lavoratrici e tanti lavoratori emigrati all’estero, italiani e non, ha contribuito in modo determinante alla formazione di una coscienza transnazionale ed europea e, oggi più che mai, è nostro dovere operare per accrescere il dialogo e il sentimento di collaborazione e condivisione tra i popoli; perché l’Articolo 1 della nostra Costituzione sancisce espressamente che il principio fondativo della nostra Repubblica è il lavoro, che va pertanto tutelato in tutte le sue forme, prima di tutto garantendo la sicurezza di lavoratrici e lavoratori, affinché non si verifichino mai più infortuni e tragedie.”

Si è tenuta stamane, venerdì 6 agosto 2021, la conferenza stampa dedicata alla presentazione della nuova offerta formativa e delle prospettive di sviluppo per le strutture del Polo Scientifico-Didattico di Terni dell’Università degli Studi di Perugia.

“La prestigiosa nomina del Prof. Frascarelli a Presidente di ISMEA è per questo Ateneo motivo di vanto e di orgoglio – ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Prof. Maurizio Oliviero – avendo egli compiuto qui gran parte del suo straordinario percorso accademico e professionale, come docente e come Direttore del Centro per lo Sviluppo Agricolo e Rurale (CESAR) dell’Università degli Studi di Perugia.  

Si annuncia il quarto sold out consecutivo, venerdì 13 agosto 2021, alle ore 21, a Perugia, nell'Orto medievale del Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS) di Borgo XX Giugno, per l'appuntamento di chiusura della rassegna “Il suono della ricerca”, viaggio tra musica e scienza.   

Condividi su
Visualizza la versione precedente del portale