News

13 dicembre 2023

Ecosistema VITALITY- bando a cascata Spoke 9

11 dicembre 2023

Elezioni per il rinnovo delle rappresentanze studentesche

Studenti e studentesse UniPg al voto il 12 e 13 dicembre per il rinnovo delle rappresentanze studentesche negli Organi di Ateneo e nella Commissione di Garanzia degli Studenti della Regione Umbria.

Per accedere al voto: https://uvote2.cineca.it/static/redir.html?idp=samlUnipg

Tutte le info alla pagina:  https://www.unipg.it/ateneo/procedure-elettorali/elezioni-rappresentanze-studentesche

E’ possibile collegarsi al link per il voto anche dal SOL dal menù "Elezioni Studentesche" selezionando la card "Voto" che si attiverà durante l'apertura della votazione

Le votazioni si svolgeranno secondo il seguente calendario ed orari: il 12 dicembre 2023 dalle ore 9.00 alle ore 19.00 e il 13 dicembre 2023 dalle ore 9.00 alle ore 15.00.

7 dicembre 2023

'Hacker etici', sono aperte fino all’8 febbraio 2024 le iscrizioni al CyberChallenge.IT, un’opportunità per le studentesse e gli studenti, dai 16 ai 24 anni, affascinati dalla cybersecurity 

6 dicembre 2023

Gli specializzandi in cardiologia UniPg primi al "SIC CARDIOPENTATHLON"

5 dicembre 2023

UniPg partecipa alla scoperta del decadimento del mesone B. "Un evento raro ed estremamente difficile da individuare"  

La Prof.ssa Mecocci fra le mille migliori scienziate del mondo nella classifica stilata da Research.com

La Prof.ssa Patrizia Mecocci, direttrice della struttura complessa di Geriatria dell'azienda ospedaliera di Perugia e professore ordinario di Gerontologia e Geriatria dell'Università degli Studi di Perugia, è stata riconosciuta fra le mille migliori scienziate del mondo nella classifica stilata da Research.com, una delle principali piattaforme accademiche che valuta i migliori ricercatori sulla base delle loro pubblicazioni.   

La graduatoria comprende scienziate attive in ogni campo della ricerca con il fine di offrire maggiore visibilità ai risultati scientifici delle donne.
"Questo risultato - commenta la professoressa Mecocci - mi porta a sperare che ci siano in futuro sempre più donne coinvolte come leader nell'attività di ricerca e che possano ottenere un sempre maggiore e meritato riconoscimento al loro impegno".   

"Sono felice di apprendere - sottolinea il Prof. Vincenzo Nicola Talesa, direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Perugia - che la Prof.ssa Patrizia Mecocci ha dato lustro al nostro dipartimento classificandosi al 26° posto nella lista delle ricercatrici italiane e alla 925a posizione nella lista delle ricercatrici del mondo. A nome del dipartimento tutto mi congratulo con la collega per l'importante traguardo raggiunto. Colgo l’occasione per sottolineare e condividere l’idea alla base di una classifica composta solo da scienziate perché è importante offrire maggiore e giusta visibilità ai risultati scientifici delle donne poiché molte classifiche sono purtroppo ancora dominate dagli uomini. Inoltre ho il piacere di condividere – continua Talesa – il risultato della Prof.ssa Luigina Romani, nostro docente in quiescenza, che si è posizionata nella classifica al 16esimo posto nella lista delle ricercatrici italiane e al 645° posto in quella mondiale. È importante offrire maggiore e giusta visibilità ai risultati scientifici delle donne poiché molte classifiche sono purtroppo ancora dominate dagli uomini", ha osservato.
 

Anche il direttore generale dell'azienda ospedaliera di Perugia, Giuseppe De Filippis, si è congratulato: "La ricerca portata avanti dai professionisti del nostro ospedale è un pilastro importante per l'attività clinico-assistenziale che garantiamo ai nostri pazienti e la Prof.ssa Mecocci ne è un illustre esempio".
   

Le classifiche sono consultabili ai seguenti link

https://research.com/scientists-rankings/best-female-scientists

https://research.com/scientists-rankings/best-female-scientists/it

foto 1 patrizia mecocci

(Prof.ssa Patrizia Mecocci)

4 dicembre 2023

Si rinnova l'appuntamento con il Contest dei Presepi e degli Alberi di Natale in Ateneo 2023

L'atmosfera magica del Natale è tornata ad animare i nostri luoghi di lavoro con la bellezza dei presepi e degli alberi natalizi, autentici simboli dei valori di pace e unione che caratterizzano la Comunità UniPg.

Per condividere questi sentimenti, i ricercatori e le ricercatrici, il personale TAB e CEL, le studentesse e gli studenti UniPg sono invitati a partecipare allo scambio degli auguri in programma venerdì 22 dicembre alle ore 11.00 presso l'Aula Magna di Palazzo Murena, che sarà l’occasione per brindare insieme e scoprire i primi due classificati del Contest dei Presepi e degli Alberi di Natale in Ateneo 2023, che verranno premiati dal Magnifico Rettore Prof. Maurizio Oliviero e dal Direttore Generale Dott.ssa Anna Vivolo.

Per partecipare al contest, è necessario inviare entro le ore 16.00 del 15 dicembre p.v. una foto del Presepe e/o Albero di Natale, accompagnata da una breve descrizione del messaggio che si intende trasmettere all’indirizzo e-mail: servizio.comunicazione@unipg.it indicando la struttura proponente (Dipartimento/Ripartizione/Area/Ufficio) e il luogo dell'allestimento natalizio.

 contest

Ateneo e sostenibilità, domani il corso per le 'Buone Pratiche'

29 novembre 2023

Sviluppare e far crescere la cultura della valutazione quale strumento per accrescere la qualità del sistema universitario nazionale: si è svolto stamane in Aula Magna l’incontro “Gli Atenei di Perugia incontrano l’Anvur”, promosso dall’Università degli Studi di Perugia e dall’Università per Stranieri di Perugia quale momento di aggiornamento e confronto sulle novità del nuovo sistema di valutazione AVA 3.

L’evento è stato aperto dagli interventi del Rettore UniPg Maurizio Oliviero e UniStraPg Valerio De Cesaris, i quali hanno evidenziato alcune criticità del sistema universitario pubblico ed evidenziato il ruolo positivo svolto da ANVUR, quindi è seguita la relazione del Presidente dell’Agenzia Antonio Uricchio.

“ANVUR ha fortemente promosso un modello di valutazione partecipativo, inclusivo e diffuso” – ha dichiarato Uricchio. ”Attraverso gli incontri che stiamo realizzando nelle diverse sedi regionali abbiamo voluto presentare il modello di valutazione e raccogliere le sollecitazioni, le indicazioni e gli elementi che possono consentire di migliorare lo sviluppo del processo di accreditamento e di assicurazione della qualità. Siamo fortemente convinti” – ha proseguito il Presidente ANVUR – “che queste occasioni di confronto siano importanti anche per maturare una cultura della valutazione che sia al contempo cultura del valore pubblico delle nostre istituzioni accademiche, valorizzando le loro esperienze migliori e orientando i processi di miglioramento qualitativo”.

La mattinata visto quindi gli interventi di Massimo Tronci, componente del Consiglio direttivo dell’ANVUR sul tema de “I nuovi requisiti di AVA3 e la valutazione dei punti di attenzione e dei risultati”, di Menico Rizzi, componente del Consiglio direttivo dell’ANVUR su “Assicurazione di qualità del dottorato di ricerca e dei corsi di laurea in Medicina e Chirurgia”, quindi del Dirigente Area valutazione delle Università dell’ANVUR Alessio Ancaiani su “Procedure e fasi delle visite istituzionali”.

Si è infine aperto uno spazio di confronto fra i relatori e la platea di ricercatori e ricercatrici, coordinato dal Presidente del Presidio della Qualità dell’Università degli Studi di Perugia Paolo Carbone e da Antonio Allegra, Coordinatore del Presidio della Qualità dell’Università per Stranieri di Perugia.

2023 11 29 anvur

In corso il “Terni Festival” promosso dal Polo Scientifico Didattico di Terni dell’Università degli Studi di Perugia

Condividi su